Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

“Le indagini paranormali di Fedor Chestel – Il Mistero di Ash” di Victoria M. Shyller 

 

Titolo: Il Mistero di Ash

Sottotitolo: Le indagini paranormali di Fedor Chestel – Il Mistero di Ash

Segreti in giallo Edizioni

Autore: Victoria M. Shyller

Collana Editoriale: Segreti in giallo Edizioni

Genere: Gotico, Horror, Paranormale

Pagine: 112 Uscita: 29 febbraio 2020

Cartaceo: € 9,99 E-Book: € 2,99

Sinossi

Tredici bambine uccise. E Ash, piccolo villaggio sperduto nella regione del Kenter, si trasforma nel più maledetto dei gironi infernali.

Una realtà, oscura e terribile, attende Fedor Chestel e Delvin Fraser. I due investigatori vengono risucchiati nell’orrore di un folle gioco mortale. Sette giorni per scoprire la verità. Mentre il Male avanza. E non ha mai un unico volto.

 

 

Oggi partecipiamo al primo  review party della casa editrice, Segreti in giallo Edizioni.

Alicya ha letto per noi in anteprima “Le indagini paranormali di Fedor Chestel – Il Mistero di Ash “….

 

Buongiorno readers,
Oggi partecipo all’evento di presentazione di un giallo che ho avuto modo di leggere, dal titolo “Il mistero di Ash”, primo capitolo introduttivo a “Le indagini paranormali di Fedor Chestel”. Si tratta di una serie letteraria a puntate dai tratti gotici-horror in cui le vicende si tingono di paranormale.
In questo episodio, Fedor e Delvin devono indagare sulla morte di tredici bambine uccise in circostanze misteriose, e nemmeno col loro arrivo la scia di sangue si placherà.
Da patita di gialli e thriller, ho trovato questo episodio tutto sommato ben scritto. Alcune immagini e descrizioni trasmettono davvero inquietudine, donando al testo quel tocco di mistero, di ghiaccio nelle vene e di dramma. Ho apprezzato l’inserimento del punto di vista dell’assassino, tra un capitolo e l’altro e ho provato molta empatia nei brevi passaggi con protagonisti i bambini.
Invece, in altri punti ho riscontrato cambi di scena leggermente bruschi, parti un po’ troppo discorsive dove sarebbe stato meglio accelerare il ritmo o caricare meno la reazione dei personaggi per lasciare più spazio a dettagli crudi e a maggiore suspense. Riguardo i dialoghi, mi aspettavo per certi versi una maggiore dinamicità e deduzione logica, trattandosi comunque di due investigatori. Tuttavia, considerando che questo primo episodio nasce dalla penna di un’autrice emergente, scorgo del potenziale che sicuramente ci regalerà piacevoli sorprese da brividi nei prossimi episodi.
Consiglio questo giallo semplice agli appassionati a coloro che vogliono approcciarsi al genere.
Voto: 3 stelle e mezzo

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top