top ten libri

Review Party "Symphony: le note del cuore" di Martina Battistelli

FB_IMG_1555014490406

Titolo: Symphony – Le note del cuore
Autore: Martina Battistelli 
Genere: Contemporary musical romance
Casa editrice: Self publishing
Data di Pubblicazione: 14 febbraio 2019 

Trama

Roxanne Clifton, barista senza un soldo: la musica è il sogno che insegue suonando per i turisti nelle pause pranzo.
Lucas Lloyd Butler, ex-leader della più grande rock band inglese: la musica è il passato con cui ha tagliato i ponti per sempre.
Un’esibizione a South Bank li fa incontrare. La voce melodiosa di Roxie apre una breccia nel cuore oppresso dai sensi di colpa di Lucas, iniziando a svelare ciò che si cela dietro i suoi occhi di ghiaccio. Lucas è affascinato dal talento di Roxie e dalla sua testardaggine, ma non può cedere ai propri sentimenti. Non è un’opzione. Semplicemente… non può. Ma non riesce a starle lontano, così scrive un musical per lei. Starle accanto non è una buona idea, i demoni del passato non attendono altro per poter tornare a reclamare il loro prezzo.
E se fosse tutto un gigantesco errore? Può la musica guarire le vecchie ferite? Si può davvero cedere alle note del cuore?
Recensione-di-Alycia-Berger
In queste giornate piovose mi sono imbattuta in questa lettura che, dalla trama, può sembrare molto simile ad altri romance musicali letti in precedenza, ma riserva invece inaspettate sorprese e colpi di scena simili a secchiate di acqua gelida.
Non mi sto a dilungare sulla trama per non rivelare spoiler che potrebbero rovinare il corso di questo romanzo, senz’altro piacevole alla lettura grazie alla sua scorrevolezza e alla mancanza di errori grammaticali, cosa non da poco negli ultimi tempi. L’amore tra Roxanne e Lucas nasce senza fretta tra una canzone e l’altra, portatrice di melodie che vanno ad animare anche le corde profonde dei lori cuori, oltre che delle loro chitarre. E se da una parte può essere una sensazione piacevole e di rinascita, dall’altra è capace di risvegliare dolori sopiti, aprire ferite non del tutto cicatrizzate, e quando il momento della resa dei conti bussa alla porta, ecco che il colpo di scena ti investe lasciandoti senza parole. Tra l’altro, l’ho apprezzato perché è pienamente nel mio stile, quindi evviva gli amori troppo complicati che all’apparenza sembrano impossibili.
L’alternanza dei punti di vista dei personaggi è stata gestita correttamente senza cadere nella classica ripetizione, e su questo tiro sempre un sospiro di sollievo. Anche il numero delle canzoni è equilibrato e le emozioni dei personaggi, piano piano che sfogli le pagine, vengono vissute sulla propria pelle e dentro il cuore. Sono reali, così come i protagonisti, e coerenti tanto quanto la loro evoluzione. Gli ultimi capitoli sono all’insegna della suspense, e questo fa in modo di non rendere la storia troppo piatta nello svolgimento dei fatti, prima di arrivare al sospirato epilogo.
Non posso quindi che consigliare questa storia e porgere i miei più sentiti complimenti all’autrice.
Alycia Berger
Voto: 5 stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: