Review tour,”The Coaching Hours”

The Coaching Hours, volume quarto della serie How to date a douchebag di Sara Ney, uscirà il 31 luglio.

Titolo: The Coaching Hours
Autrice: Sara Ney
Serie: How to date a doucebag
Genere: Sport Romance/NA
Traduzione: Marianna N.
Cover: Angelice

Trama:


Non ci sono stronzi in questa storia.
Be’, ci sono, ma non è di loro che parla la mia storia.
La storia riguarda me, la figlia dell’allenatore.
Quando mi sono trasferita nell’Iowa per stare con mio padre, l’allenatore tutto d’un pezzo della squadra di wrestling dell’Università, pensavo che sarebbe stato come bere un bicchier d’acqua: ero convinta che vivere con mio padre sarebbe stata solo una cosa temporanea e che si sarebbe assicurato che quegli stronzi dei suoi lottatori mi lasciassero in pace.
Sbagliato su tutta la linea.
I pezzi di merda escono sempre allo scoperto quando la posta è alta.
Hanno fatto una scommessa e la posta in gioco sono io.
Dopo una serata umiliante, e troppo alcol, incontro l’ultimo bravo ragazzo del campus. E quando lui accetta di affittarmi la camera libera in casa sua, non ci penso due volte.
È ora che il bravo ragazzo trionfi.
Le chiacchierate notturne e le confidenze si trasformano in contatti prolungati, che poi diventano qualcosa di più. E l’ultimo bravo ragazzo ha la possibilità di causare più danni di qualsiasi altro stronzo.

 

Il quarto volume della serie’How to Date a Douchebag’, è una storia dolce, sensuale ed in cui ognuno può rispecchiarsi..

L’autrice descrive, come sempre, il rapporto tra i protagonisti con attenzione e stile. Nulla è lasciato al caso.

Elliott è uno studente fuori corso sexy, attento ed altruista. Il classico bravo ragazzo che da ex ribelle e dannato, dopo la conversione fa fatica ad uscire dalla friend zone. O tutto o niente. Senza sfumature. Amico o amante.

Anabelle è figlia unica, sveglia, bella e decisa. Dopo il trasferimento vuole dedicarsi allo studio, alla famiglia ed si veri rapporti. Non ha tempo e battiti del cuore da sprecare.

“Potrebbero piovere uomini e io resterei comunque single.”

Il loro incontro  stravolgerà le loro vite.

Perché è difficile capire dove finisce l’affetto ed inizia l’amore.

“Non so cosa mi stia succedendo; Anabelle è nei miei pensieri ventiquattro ore su ventiquattro sette giorni su sette. Stiamo scherzando col fuoco, e lo sappiamo entrambi. 

 

Una favola moderna per sognare e sospirare.

Il mio voto è

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: