5 cose che…..

Buongiorno redaders, in questo venerdì dopo feste, torna la rubrica”5 cose che”…

Un idea del blog Twins Books Lovers,  ripresa dalla Top Ten Tuesdays. Settimanalmente un articolo tematico, vi terrà compagnia con suggerimenti librosi.

 

Questa settimana, condivideremo con voi

 

I cinque migliori libri letti nel 2019

 

 

Tema difficile…

I cinque migliori libri letti in questi dodici mesi….

Wow.. scelta difficile, soprattutto considerando che per me la lettura è una terapia per l’umore,” leggo dunque sono”..

 

Dopo vari ragionamenti  ho deciso di condividere due romance paranormal ed il lavoro di un autore che adoro.

Primo titolo

 

Link della recensione

Lo stile dell’autrice è truce, diretto come un pugno in pieno viso. E lascia segni e lividi.

I personaggi sono complessi, luci ed ombre si alternano con le situazioni.

Faye Craven, figlia dello spietato Alec Craven ( capo dell’Ordine Rosso)  è una ragazza dal passato difficile ma in apparenza dorato. Una contraddizione in termini che si riflette nell’ essere tipicamente ubbidiente e ribelle nell’animo.

 

Secondo titolo

 

Link della recensione

 

Quando ho ricevuto la copia di cortesia, mi sono gettata nella lettura senza reti e ne sono stata risucchiata. Piacevolmente. I miei dubbi sono scomparsi come neve al sole,  ridevo e piangevo. Una follia piacevole. Ho voluto far decantare le emozioni come un buon bicchiere di vino, con consapevolezza e rispetto.
La trama è semplice e ben strutturata, sin dall’incipit il lettore viene coinvolto nel micromondo della protagonista. La lettura si apre nello studio del dott. Lowell, oncologo pediatra. Un luminare che conosce ed accompagna la protagonista nella sua lotta dall’inizio.
La leucemia era tornata con prepotenza nella mia vita …”

 

Un autore che ho scoperto per caso ed adoro, è Giacomo Assennato.

 

 

Autore poliedrico, dallo stile scorrevole, dolce e aspro se necessario. Le storie sono forte, intense ed entrano nel cuore del lettore.

Link Recensione

Sapessi Luca, è la storia di un amore improvviso, violento e silenzioso.

Forse perché come scriveva Lord Byron, ” l’amicizia è amore senza le sue ali“.

Il romanzo mi ha incuriosito dal titolo e dopo aver letto la sinossi ne ero già stregata.

La lettura è stata coinvolgente, a volte struggente e troppo breve.

Ho divorato la storia di Matteo e Luca. Due ragazzi che sono complici, confidenti e fratelli di vita. Condividono pensieri ed insicurezze adolescenziali, tra risate e giochi.

 

 

 

Link Recensione

 

Link Recensione

 

 

 

Giacomo Assennato è tornato. E mi ha travolto come un uragano. La sua scrittura fluida, magnetica e descrittiva mia ha rapita, senza esclusione di impegni e tempo. Ho divorato il suo ultimo lavoro, “Stellato il cielo com’è”. Ho pianto, riso…vissuto in pieno la storia. Amore, perdite e vita si alternano come gli stati d’animo del lettore, una continua altalena di umori, sensazioni. Ricordi.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: