SEMrush

Recensione, “Grace l’indomita”

 

Titolo: Grace l’Indomita (titolo originale: Saving Grace)

Autore: Jill Barnett

Traduttore: Isabella Nanni

Editore: Babelcube

Genere: Romance

Prezzo ebook: € 2.59 su Amazon

Prezzo cartaceo: N/A

Data pubblicazione: aprile 2019

Pagine: 100 su kindle, 114 su Ibooks

Serie: Inganni d’amore

Sinossi

La nipote di un capo clan delle Highland cerca di salvare la sua gente rapendo un rivale, ma acciuffa l’uomo sbagliato.

Questo classico racconto d’amore e risate di Jill Barnett è ambientato nelle Highland scozzesi, dove il clan McNish ha subito le incursioni dei loro acerrimi rivali, i McNabs, che li stanno lasciando morire di fame.

Come nipote del capo clan, Grace McNish decide che èsuo dovere catturare uno di questi spregevoli McNab per chiedere un riscatto.

Ma lei e la sua banda male assortita fanno l’errore di catturare l’uomo sbagliato, Colin Campbell, Conte di Argyll e Signore delle Isole, che è in viaggio in quelle terre per decidere il destino dei due clan in guerra. Per i fan di Julie Garwood e Jude Deveraux.

 

Medioevo nelle HIghland scozzesi, il clan McNish è vittima delle incursioni del clan dei McNab.

Una guerra che porta a morti e miseria. che li stanno lasciando morire di fame.

Grace McNish è la nipote del capo dell’omonimo clan e decide di intervenire.

Bella, testarda ed avventuriera, la giovane decide di catturare un nemico per poter ottenere un congruo riscatto.

L`eroina parte con la sua banda, alla ricerca della vittima perfetta.

Colin Campbell, Conte di Argyll e Signore delle Isole, è in viaggio per decidere il destino dei due clan in guerra.

Il destino giocherà ad ambedue un brutto tiro, creando una commedia degli errori divertente e romantica.

Un racconto breve ben scritto, dallo stile fluido e personaggi caratterizzati e vividi. La traduzione è ben fatta e la trama regge e si sviluppa benissimo.

Una nuova vittoria per Jill Barnett, più volte in vetta alle classifiche del New York Times e già pubblicata in precedenza da Mondadori.

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top