Lib(e)ra_Mente

Anna Premoli è tornata!

Numero 1 in classifica
Un’autrice da oltre 1 milione di copie

Sinossi

Anna Premoli, Tutto troppo complicato
Fiscalista tutto d’un pezzo di giorno e lettrice di gialli di notte, Violante ama il mistero, ma di solito se ne tiene ben alla larga. Eppure, durante una festa organizzata da un’amica nel suo appartamento in Brera, è proprio il mistero a trovare lei. Dopo l’incontro con Amedeo, irresistibile collega con cui c’è un’intesa istantanea su un terrazzo illuminato dalle luci di Milano, la serata prende una piega del tutto inaspettata: lo splendido quadro che avevano notato nel lussuoso appartamento di fronte – linee spezzate, colori accesi, forse un’opera futurista di Umberto Boccioni – svanisce nel nulla. Che qualcuno si sia introdotto furtivamente nell’appartamento e l’abbia trafugato proprio mentre erano persi nei loro discorsi? Violante non esita un secondo e decide di andare a controllare. Insieme ad Amedeo si intrufola nell’appartamento in cerca di indizi. Detective improvvisati per nulla abituati all’avventura, i due si lanciano in un’indagine che li condurrà a caccia di vecchie agende e quadri dimenticati. In una Milano di luci e ombre, arte e segreti, quello che è iniziato come un gioco potrebbe però nascondere insidie che Violante e Amedeo neanche immaginano… Saranno pronti a rischiare tutto, compreso il loro cuore?
Un quadro scomparso, una coppia di detective dalla chimica irresistibile.
Dalla penna di Anna Premoli, una commedia romantica piena di arte e mistero.
Vincitrice del Premio Bancarella

Link

Cosa ne penso

Dalla penna di Anna Premoli, una commedia romantica piena di arte e mistero” è una recensione molto positiva di questo libro. La storia è descritta come coinvolgente e appassionante, con un’ambientazione affascinante a Milano. La protagonista, Violante, è un fiscalista che si ritrova coinvolta in un mistero legato alla scomparsa di un quadro durante una festa. Insieme al collega Amedeo, i due si trasformano in improvvisati detective alla ricerca di indizi e segreti. La chimica tra i due personaggi è descritta come irresistibile e il lettore viene coinvolto nella loro avventura emozionante. La recensione suggerisce che questo libro sia un mix di giallo, romance e arte, che renderanno la lettura molto divertente e appagante.

Anna Premoli, Tutto troppo complicato

Anna Premoli è tornata! La sua nuova commedia romantica, Tutto troppo complicato è un libro avvincente che combina l’amore con il mistero. La protagonista, Violante, è una fiscalista di giorno e una lettrice di gialli di notte. Nonostante la sua passione per il mistero, di solito cerca di mantenerne una certa distanza. Tuttavia, durante una festa, un enigma misterioso si presenta proprio a lei. Violante incontra Amedeo, un collega affascinante con il quale si crea immediatamente un’intesa.

I due sono attratti l’uno dall’altro e trascorrono la serata conversando su un terrazzo illuminato dalle luci di Milano. Ma l’abbagliante bellezza della serata viene interrotta quando si accorgono che un meraviglioso quadro che avevano notato nell’appartamento di fronte è scomparso nel nulla. Decisi a risolvere il mistero, Violante e Amedeo iniziano a investigare.

La trama si sviluppa attraverso una serie di avventure, in cui i due protagonisti si ritrovano a cacciare indizi, a investigare su vecchi quadri e agende dimenticate. Nonostante la loro inesperienza come detective, si trovano coinvolti sempre di più nella ricerca della verità, svelando così segreti sia sull’arte che sulla città di Milano stessa.

Anna Premoli scrive in modo piacevole e coinvolgente, riuscendo a tenere costantemente alta l’attenzione del lettore. La storia è impreziosita dalla chimica irresistibile tra i due protagonisti e dai momenti romantici che si sviluppano durante l’indagine.

Tutto troppo complicato” è un libro che combina abilmente il mistero con la commedia romantica, offrendo ai lettori un’esperienza avvincente e divertente. La trama ben strutturata e i personaggi ben sviluppati rendono la lettura piacevole e coinvolgente fino all’ultima pagina.

Consiglio vivamente questa commedia romantica a chiunque sia alla ricerca di una lettura leggera ma avvincente.

Translate »