Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

Anteprima, “Babes”


Data di pubblicazione: presentazione in cartaceo, in esclusiva per il Festival del Romance di Milano, 29 giugno 2019. In e-book e KU dal 1 luglio 2019.

Babes è il seguito del romanzo “Baby Don’t Cry” e della novella “M+N Forever”

E-book: 3,99 euro
Cartaceo: 14,99 euro
Pagine: 498.

Autoconclusivo, in e-book e cartaceo su Amazon e Giuntialpunto, abbonamento KU disponibile.

Genere: contemporary romance.

Sinossi:

Lo amavo così tanto che io da lui ne volevo degli altri, discendenze di piccoli Milo che ci sopravvivessero quando io e lui saremmo stati polvere di stelle. Milo e Petronilla si sono conosciuti da bambini, sono cresciuti insieme, sono passati attraverso tutte le fasi dell’innamoramento, coi primi batticuori, le emozioni devastanti, le incomprensioni. Si sono amati, si sono perduti, si sono ritrovati come amici di letto, ne sono andati oltre.
Come nelle fiabe, sono passati attraverso il ghiaccio e il fuoco, su un percorso irto di ostacoli, inganni e tradimenti, senza perdere la speranza in un lieto fine.
Adesso sono sposati, con un figlio in arrivo non programmato. Come si può mantenere, nella vita reale, nella quotidianità, quel: e vissero per sempre felici e contenti?
Un nuovo romanzo intenso e passionale dalla stessa autrice dei Bestseller Amazon Baby don’t Cry, Strange Love – Per una sola notte, Non ricordo ma ti amo, Hush, Lovesong, My Bitter Sweet Symphony.


Il cuore mi batteva talmente forte che pensai che avrebbe spezzato le costole. Tutto quello che amavo era in questa stanza.
Petra era in piedi, che si dondolava reggendosi al lettino, era pallida e sembrava stravolta. C’erano due ostetriche con lei. Erano ore che soffriva, senza di me. E soffriva pure per causa mia.
Mi aspettai che mi gridasse di andarmene. Non lo fece, non emise un fiato, Petronilla era una che il dolore lo tiene
dentro. Si stava concentrando come le avevano insegnato al corso, oppure non voleva parlarmi. Ero ghiacciato.
“Milo…” esalò.
Il ghiaccio si disgregò, mi mossi, mi precipitai su di lei, un fiume in piena, Petra mollò il lettino e si appoggiò a me, emettendo un verso di dolore.
“Ti tengo.” le dissi.
“Non lasciarmi andare…” in un soffio sofferto.
“Sono qui.”

 

 

L’Autrice
Paola Garbarino è nata a Genova il 30 novembre 1974. Ha studiato Letteratura e Arte e insegnato a lungo nella Scuola pubblica. Ha viaggiato molto e vissuto in Finlandia, Corea del Sud e Inghilterra. Attualmente vive in un esotico luogo del mondo assieme al marito e alle due figlie e sta scrivendo una nuova storia.
paolagarbarinowriter@gmail.com

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top