SEMrush

Blog tour, “come pioggia sul cuore”

 

 

Buongiorno readers, oggi partecipiamo al blog tour dedicato al libro, “come pioggia sul cuore” di MariaRosaria Guarino.
La nostra tappa, riguarda gli estratti  e le card.
Ma partiamo da cover e sinossi:

­

Quando Claire torna in Corea per qualche mese, non si aspetta niente di particolare. Vuole stare un po’ con la nonna e rivivere quel paese tanto lontano dalla sua America, concentrarsi un po’ sui suoi disegni e stare tranquilla. La comparsa di Dae-Hyun, però, le sconvolge i piani. Dae-Hyun è un ragazzo dagli occhi tristi, provato dalle responsabilità e dai rimorsi che gravano sulle sue spalle. Di sogni quel ragazzo ne ha tanti, e lotta ogni giorno con fatica per ottenerli, ma sul suo volto compare raramente un sorriso. Claire sarà per lui una boccata d’aria, un ritorno alla spensieratezza infantile. Lui sembra conoscerla da sempre, mentre lei sente che un filo la lega a quell’anima gentile. Bello come un fiore che sboccia per il caldo improvviso, il loro amore irrompe e sconvolge in positivo le reciproche esistenze. La vita, però, sa essere crudele e quello che ti dona, a volte, ti toglie senza preavviso. Ci sono, tuttavia, legami che la distanza fisica non può spezzare. Ci sono amori che vivono per sempre, qualsiasi cosa accada, lasciando il segno sulla pelle e nell’anima.

 

 

Forse era la sensazione familiare delle sue dita intrecciate alle mie, oppure il semplice desiderio di condividere istantanee della mia vita quotidiana con qualcuno. Tutto mi pareva naturale e rilassante, come se ogni cosa fosse proprio come doveva essere…”

 

Sorrise e la percezione del contatto tra la nostra pelle divenne intensa, quasi dolorosa. La sensazione mi colse di sorpresa e mi sembrò di sentirlo vicino in un modo nuovo, come se il suo cuore e il mio fossero l’estensione di un’unica anima.”

Quando nessuna deroga o distrazione sarebbe stata sufficiente a farmi stare meglio, negli istanti in cui il mondo sembrava volermi inghiottire o farmi sprofondare, lui era al mio fianco.”

Lui c’era sempre stato, mi aveva regalato gli istanti più intensi di una vita che avevo chiuso a chiave in un cuore incerto, ostinandomi a non considerarla importante quanto avrei dovuto.”

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto