SEMrush

Review tour, Come il sole all’improvviso di Paola Garbarino

Titolo: Come il sole all’improvviso
Autrice: Paola Garbarino
Genere: Contemporary Romance
Casa editrice: Self Publishing

Trama

Poi era comparsa lei. Come il Sole all’improvviso aveva illuminato il mio buio, facendomi vedere la vastità di quella tenebra in cui mi stavo rintanando. Il teatrale Romeo moriva con un bacio. Con un bacio, noi due stavamo rinascendo. Filippo sembra il classico bello e dannato, impressione confermata ogni volta che sul palco recita intensamente ruoli che sembrano scritti apposta per lui, in realtà è un ragazzo segnato nel profondo da un tragico evento che ha deviato il sereno rettilineo della sua infanzia. Iscritto all’università di Dublino grazie al Programma Erasmus, ottiene, a una recita accademica, il ruolo che fu di James Dean in Gioventù Bruciata e conosce Sun, una strana ragazza che si nasconde dietro a un look gotico. Filippo e Sun vivono ai poli opposti del pianeta ma, nonostante le evidenti differenze, cominciano a legare, giorno dopo giorno, fino a desiderare di più. L’attrazione e i sentimenti alla base della loro amicizia, impediscono a Filippo di sospettare che lei nasconda un immenso e sconcertante segreto. Per raggiungere Sun e risvegliare la ragazza di cui si è perdutamente innamorato, Filippo, come l’omonimo principe della Bella Addormentata, sarà costretto ad addentrarsi nei rovi della sofferenza e dei misteri.

Buongiorno readers, oggi vi parlo di Come il sole all’improvviso, scritto da Paola Garbarino. Un autrice poliedrica e talentuosa. Il suo nuovo romanzo è intenso ed ambientato dalla fine degli anni ’90. Una storia che parla di sentimenti, speranze e sconfitte, narrata con il doppio Pov per permettere al lettore di penetrare  totalmente nelle avventure di Filippo. Un ragazzo di Genova che durante l’ infanzia vive un evento traumatico che condizionerà tutta la sua vita. È ancora un bambino quando durante una  festa in maschera nel suo quartiere diverrà improvvisamente adolescente, perdendo l’ innocenza e la spensieratezza contemporaneamente. L’autrice descrive il senso di sgomento e incredulità con destrezza, le pagine corrono veloci tra passato e presente .
Era doloroso, ma temevo che se l’avessi lasciata andare, anche solo tramite le parole, mi sarei dissanguato come estraendo un coltello da una ferita..
La mancanza viene resa palpabile come la consapevolezza che la voragine che ha creato  sarà difficilmente recuperabile. Nonostante il tempo e le cure. Le parole sono ricercare e semplice, lo stile scorrevole di Paola è in grado di togliere il fiato e ridonarlo inaspettatamente.  Filippo nell’anno prima del nuovo millennio si trasferisce in una capitale europea grazie al progetto universitario Erasmus. Ormai è un uomo freddo, consapevole e amante della recitazione. La sua musa in grado di anestetizzarlo dal dolore e trasportale in altre epoche. A Dublino vestirà i panni del protagonista che era stata di James Dean in Gioventù Bruciata. Un classico eterno e prestigioso. E la vita non finirà di metterlo alla prova, nel suo cammino incontrerà anche una strana ragazza dallo stile gotico e la risposta sempre pronta, Sun. I due si incontrano per caso ad una festa e subito scatta qualcosa…
..un ragazzo bello, arrogante, dall’aria tormentata, abituato che le ragazze gli cadessero ai piedi.
Sole e Filippo sono personaggi intensi e struggenti. Cresciuti troppo in fretta e spezzati nell’animo..
.. no, non ero capace di amare nessuno. Nemmeno me stessa. Dell’amore non sapevo niente.
Ambedue sono universitari e frequentano il teatro dell’università. Sun è costumista ed il suo sogno è di creare un suo brand, vivere realizzando i suoi adorati abiti. Come la madre prima di lei.  Un ragazzo ed una ragazza diversi, timorosi e divertenti. I loro dialoghi al vetriolo sono spassosissimi e celano benissimo le loro insicurezze e paure. Riusciranno a superarli ed essere finalmente felici?
.. Come il Sole all’improvviso aveva illuminato il mio buio, facendomi vedere la vastità di quella tenebra in cui mi stavo rintanando. E quelle tenebre non mi erano più parse così confortanti. Desideravo stare alla luce, vedere il suo sorriso, il fuoco che le scaldava lo sguardo quando io facevo il dispettoso.
Forse anche lei viveva nel buio e potevo scivolare nel suo..
Naturalmente non vi anticipo come sempre il finale, ma vi posso assicurare che la storia di Filippo e Sun vi travolgerà dall’inizio e per tutta la durata delle loro peripezie. Perché nulla è come sembra soprattutto quando si tratta di sentimenti e speranza.
Piccola curiosità: l’autrice ha inserito citazioni letterarie e musicali all’inizio di ogni capitolo, epigrafi accurate ed evocative.  “C’è qualcosa di simbolico nel prendere in prestito le parole di altri per introdurre una nuova opera: è come se si tirasse il filo invisibile che lega ogni scrittore a un altro, e ogni libro a un suo simile perso da qualche parte nel tempo e nello spazio”, come riportato nell’Elogio del paratesto: le citazioni all’inizio dei libri (fonte).
Personalmente ho trovato piacevole questo elemento, molto spesso una buona citazione permette di gustare appieno il capitolo che introduce, è correlata perfettamente col testo che accompagna. Un quadro completo in cui due autori si intersecano e collaborano per creare un unico testo in cui ogni frase ha anche senso in modo autonomo. Molte citazioni di  Come il sole all’improvviso di Paola Garbarino sono a mio parere da trascrivere e ricordare, come il suo libro.
La vocazione è un torrente che non si può respingere, né sbarrare né forzare. S’aprirà sempre un passaggio verso l’Oceano.
(Henrik Ibsen, Brand)
L’autrice

Paola Garbarino è nata a Genova il 30 novembre 1974. Ha studiato Letteratura e Arte e insegnato a lungo nella Scuola pubblica. Ha viaggiato molto e vissuto in Finlandia, Corea del Sud, Inghilterra e Qatar. Attualmente vive in Canada assieme al marito e alle due figlie e sta scrivendo una nuova storia.

Opere

STARS SAGA (7 volumi)
NON RICORDO MA TI AMO
IL POPOLO DEI SOGNI
STRANGE LOVE – PER UNA SOLA NOTTE
BABY DON’T CRY SERIES (3 volumi)
MY BITTER SWEET SYMPHONY (e novella)
IL SANGUE DEGLI ANGELI
LOVESONG
HUSH

 

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare il libro recensito, clicca sul banner all’inizio dell’articolo! Tu non spendi un soldo in più e ci aiuti a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

 

 

Rating: 5.00/5. From 1 vote.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top