SEMrush
Romance romance m/m Self-publishing

#Recensione, L’appuntamento del Lunedì di Federica Martina

 

Buongiorno readers, oggi vi parleremo in di un nuovo romanzo, L’appuntamento del Lunedì di  Federica Martina.

L’autrice oltre alla scrittura si diletta nella gestione del blog L’isola di Skye dove aiuta nella promozione autori autopubblicati come lei e piccole CE.

 

Titolo: L’appuntamento del Lunedì
Autrice: Federica Martina
Editore: self
Genere: MM, romance BDSM
Pagine: 120 circa
Formati disponibili: Ebook, cartaceo e con il servizio KU
Data d’uscita 30 novembre 2020
Prerzzo ebook: 0,99
Prezzo cartaceo: appena sarà disponibile.

Nel cuore di Roma, dentro lo studio del giovane psicoterapeuta Giacomo Michelotti, l’ultimo appuntamento del lunedì è un nuovo paziente.

All’ombra dei sette colli e sulle labbra di tutti gli amanti del BDSM, il nome di Simone è associato al trasgressivo club che gestisce insieme alla sua socia e alla sua passione per fruste e affini.

Ed è proprio il ragazzo che entra nello studio di Giacomo, mandato per pessimo gioco che si ritorcerà contro entrambi.

Un singolo appuntamento, sessanta minuti di tempo e un dominatore possono portare a una grande rivoluzione nella vita di Giacomo? O sarà Simone a scoprire che il gioco non è del tutto finito dopo aver slegato il nodo della benda?

 *ATTENZIONE questo romanzo contiene temi LGBT e BDSM, è consigliata di conseguenza la lettura solo ad un pubblico consapevole.*

 

 

Nel centro di Roma, Giacomo è seduto ed attende nel suo studio un nuovo paziente.

È il primo incontro tra lo psicoterapeuta ed il potenziale assistito, curiosità e attesa sono alti.

Simone arriva in ritardo e trafelato, sicuro di sé al limite della sopportazione, analizza il professionista con lucidità e attenzione, quando che voglia invertire i ruoli..

 

 

…..” Sembri alquanto sicuro di quello che vuoi in realtà..”, lo punzecchiò..

Simone appoggiò la schiena contro l’alto schienale del divano: un atteggiamento che denotava rilassatezza, tutto il contrario di quello che ci si poteva aspettare..

 

Ha così inizio L’appuntamento del Lunedì di  Federica Martina, romance che mi ha fatto sorridere sin dalle prime pagine. Ricordandomi anche scene di famose pellicole come, ” Tutta colpa di Freud” di P. Genovese. Tratto dall’omonimo libro, è una brillante commedia in cui l’autore racconta l’imprevedibile fantasia con cui l’amore entra nella nostra vita e soprattutto come non ne voglia più uscire.

 

 

Film e libro hanno in comune l’ilarità e l’approccio psicoanalitico alla vita. L’appuntamento del Lunedì di  Federica Martina ha come protagonista uno psicologo il cui gatto si chiama Sigmund (Sig per gli amici).

Giacomo è un professionista che si è costruito e realizzato da solo. L’amore? Lo evita..

Una storia spassosa dallo stile scorrevole e semplice, l’autrice descrive scenari e personaggi in modo nitido, la penna buca il foglio creando emozioni e sorrisi nel lettore.

Simone e Giacomo, i protagonisti sono molto diversi tra loro loro al pari del giorno e la notte. Tanto è riservato e solitario l’analista, tanto è sexy e sociale il nuovo paziente che attrae il professionista come la luce con la falena. Quest’ultimo dovrà barcamenarsi tra fantasmi passati, paure presenti ed incertezza verso il futuro.

Una commedia degli equivoci fresca e  frizzante, intrisa di sentimenti ed incomprensioni. Oltre che sesso, con la lettera maiuscola che rischia di cambiare abito e diventare amore. Oltre le regole sociali ed accademiche.

La trama è ben costruita, nulla è lasciato al caso. I personaggi sono pieni e solidi nelle loro fragilità. Il testo è minuzioso, le ricerche dell’autrice spiccano per accortezza e precisione. Il mondo BDSM con le sue mille sfaccettature è affrontato con attenzione e giocosità, trasportando il lettore in un mondo antico. Il bondage ha origini lontane, secondo antichi manoscritti rinvenuti negli scavi di Bam, in Persia, si ritiene che la restrizione o modificazione forzata dei normali movimenti del corpo a scopi erotici fosse già praticata dai Medi(antico popolo iranico che occupò gran parte dell’odierno Iran centrale e occidentale, a sud del Mar Caspio. . Il cosiddetto “impero medo”, era una confederazione di numerose popolazioni iraniche e la loro forza risiedeva nell’esercito).

La pratica del bondage racchiude in sé forti emozioni fisiche e mentali, date dalla costrizione stessa e dalle posture del corpo, ma ancor più da quelle mentali per lo scambio di fiducia estremo che si instaura, e l’abbandono che si vive all’interno della costrizione.

Una favola moderna ed attuale che riporta anche all’inizio del lockdown ed il relativo cambio di vita e quotidianità.

 

Spero di avervi incuriosito e che ora non vediate l’ora di correre a leggere, L’ appuntamento del lunedì di Federica Martina.

Biografia Autrice: Federica è nata e vive nella collina di Torino. Da ormai oltre cinque anni scrive romanzi per passione e questo è il suo quarto libro a tema LGBTQ. I suoi titoli precedenti sono: A causa tua, Touchdown, Pelle e Garrett e li trovate su Amazon. Oltre alla scrittura si diletta nella gestione del blog L’isola di Skye dove aiuta a farsi promozione autori auto pubblicati come lei e piccole CE.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image