SEMrush

Festival del Benessere Natura Insieme

Festival del Benessere Natura Insieme

– 11/12/13 Ottobre 2019 –

Orto Botanico di Roma

Readers, ogni giorno il  blog vi presenterà Paolo Arigotti, autore di romanzi storici.

” Essendo un grande appassionato di storia e diritti civili, mi sono laureato in Giurisprudenza nel 1998 e sono laureando in Storia e società; come negli studi, ho cercato di conciliare nelle mie opere alcune delle mie grandi passioni.
Unitamente al desiderio di avvicinare e suscitare nel lettore un crescente interesse per eventi e fatti storici di primaria importanza, ho tentato di lanciare alcuni importanti messaggi, quali coraggio delle proprie idee ed azioni, specie in un’epoca dominata da regimi totalitari che volevano una sorta di massificazione degli uomini (e donne) e delle idee, senza nessuno spazio per dissenso o alterità, fino ad arrivare al criminale progetto di eliminazione fisica del “diverso” (o presunto tale).
Un altro pericolo sul quale mi sono soffermato, con l’autorevolissimo precedente di Primo Levi, è quello dell’oblio: come all’epoca > nessuno avrebbe immaginato che nella “civilissima” Europa potessero consumarsi crimini tanto efferati, se la memoria venisse rimossa o peggio banalizzata – i tentativi non mancano – il rischio di un ripetersi di certi eventi non potrebbe essere confinato alla penna di pochi “profeti di sventura” (o presunti tali).
Le parole di Bauman, in quel monumento alla sociologia che è Modernità ed Olocausto, sono come macigni: calati in una certa realtà chiunque può divenire il carnefice e chiunque può essere la vittima.
Il mio è e vuole essere un contributo molto modesto, ma in ogni modo evocativo dell’importanza della memoria, del significato di certi fatti e fornire una breve analisi dei fattori scatenanti, ma di non minore rilevanza il ribadire come siano sempre esistite persone che, ragionando con la propria testa, hanno > combattuto, talvolta a rischio dell’estremo sacrificio, contro l’orrore che li circondava.
Nella speranza di aver solleticato la vostra curiosità ed attenzione verso i miei lavori, allego alla presente le sinossi e copertine dei miei romanzi storici, unitamente a brevi note biografiche e articoli di giornale che sono stati loro dedicati.
La mia pagina Facebook è ricca di eventi cui ho partecipato o ai quali mi avvio a prendere parte, anche in veste di organizzatore: presentazioni, incontri con gli studenti delle scuole superiori, interviste radio televisive; in particolare, il prossimo fine settimana del 11/12/13 ottobre sarò presente ad evento di Roma – Orto Botanico Università La Sapienza denominato “natura insieme”(tutti i dettagli sul sito www.nuuuuz.com).”

Vi segnaliamo il suo ultimo lavoro………….

 

Protagoniste assolute due donne, sorelle gemelle, nate in una nobile e ricca famiglia della Germania nei primi del novecento; Elene e Johanna, scelgono di abbandonare, sia pure in tempi diversi, la Germania: Johanna si stabilisce in Italia a metà degli anni venti, mentre Elene, lascerà la Germania nel 1933, dopo l’avvento al potere di Hitler. Circa un anno dopo, Elene darà alla luce due gemelle, una delle quali affetta dalla sindrome di Down. La donna compie una scelta per quei tempi rivoluzionaria, rigettando pregiudizi ed ignoranza che circondavano all’epoca la condizione di diversità e avvia un coraggioso percorso personale di sviluppo ed educazione per la figlia, divenendo un’antesignana dei più moderni approcci a tale problematica ed un punto di riferimento per tante altre mamme di bambini “diversi”. Lo scoppio della seconda guerra mondiale sembra cambiare le cose. I genitori temono che un rientro in Germania possa mettere a rischio la vita stessa della loro piccola Sara. La fine della guerra, coi suoi tragici strascichi, aprirà nuove prospettive, fino ad arrivare ai giorni nostri, con una spiegazione finale, forse inattesa, di alcuni eventi fino a quel momento misteriosi.

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto