Lib(e)ra_Mente

Titolo: Yokabe
Autore: Giorgio Ponte
Genere: Narrativa
Serie: Sotto il Cielo della Palestina vol.3
Data di pubblicazione: 14 marzo 2022
Serie: Sotto il Cielo della Palestina vol. 3
Pagine: 128

Formato kindle: 4,00€
Copertina flessibile: 10,40 €

Disponibile su Amazon

Trama

“Tutti siamo in debito con qualcuno”. Yokabe ha trent’anni, ma ne dimostra molti di più. Segnata dalla vita, si rifugia spesso nei ricordi del passato per sfuggire alle attenzioni di un marito troppo devoto, mentre compie gli stessi gesti di sempre, in una esistenza fatta di rancore.

Johanna di anni ne ha oltre quaranta e nulla del ragazzo semplice e positivo che era, è rimasto. Il suo amore per una donna ormai inasprita, coperto dalla stanchezza, ha il sapore del puro sacrificio. Entrambi vorrebbero una vita diversa. Entrambi cercano di tirare avanti in quella che hanno. Fino a quando l’arrivo di Yeshua cambierà le loro esistenze per sempre.

Ma egli non è l’uomo che ci si potrebbe aspettare. L’ultimo capitolo di Sotto il Cielo della Palestina, è una storia di oggi, ambientata in un tempo lontano. Un racconto di ferite familiari e di speranza di redenzione, che prova a immaginare l’esito della vicenda di uno dei personaggi più famosi della tradizione occidentale, eppure del quale non si conosce nemmeno il nome. La storia di una donna e del suo cammino per tornare a vivere.

Recensione

Yokabe di Giorgio Ponte è un romanzo forte, un ponte tra passato e presente. La storia di una donna Yokabe ed un uomo, diversi eppur complementari. Che hanno compiuto insieme un percorso sino ad un punto di fermo. Quel che erano mi mischia al qui ed ora, creando un mix in equilibrio instabile. Residenza e stanchezza spiccano tra le pagine che scorrono veloci tra i ricordi, sino ad un incontro inaspettato. Che cambierà tutto.

Un racconto scorrevole e ben strutturato, dal ritmo coinvolgente. Ambientato nella magica terra Santa e con un attenzione particolare all’aspetto mistico e religioso. Una trilogia preziosa ed emozionante, in grado di penetrare nella natura ed animo umano. Con un finale strepitoso.