Lib(e)ra_Mente

Alessia Giuliano, Intervista

Background: Winchester Series #0

Sei Autrici Romance insieme per dare vita alla Winchester Series.

Intervista con Alessia Giuliano

Buongiorno, vuoi presentarti ai nostri lettori?

Buongiorno, mi chiamo Alessia ho 51 anni, vivo e lavoro a Roma ma provengo da un piccolo centro del Molise. Ho un marito comprensivo che mi supporta e segue in tutti i progetti librosi, non ultimo il Salone del Libro di Torino a cui ho partecipato con i miei libri.

Hai pubblicato diversi libri vuoi raccontarci questa avventura? Come nasce? Come ha influito il tempo, l’esperienza?

Ho pubblicato con una CE di piccole dimensioni i primi due capitoli della trilogia Fantasy ‘Aradia’ che spero veda la fine questo inverno. A ottobre invece è uscito il mio primo libro in self publishing, un Romantic Suspense dal titolo Vis à Vis che apre la Serie omonima composta da quattro romanzi autoconclusivi.
Scrivere è la mia Passione, non so di preciso quando è nata, posso solo dire che è sempre stato un modo per esprimermi, e che liberare la fantasia allenta la tensione emotiva. Negli anni mi rendo conto che sono cambiata, il mio modo di scrivere si è evoluto migliorando e affinando alcuni aspetti.

La Whincester serie è una saga a più mani. Come nasce? come è stato/, è collaborare con delle amiche/ colleghe?Come vi siete incontrate?


La Winchester Series per me è un’esperienza molto stimolante nata da un’idea di Giusy Viro e Chiara Cipolla modellata poi in base allo sviluppo delle trame dei sei libri.
Collaborare con Giusy, Chiara, Penelope, Giada e Lara è fantastico. La cosa bella e faticosa allo stesso tempo è il confronto continuo tra noi, che in una serie a più mani è fondamentale. Ho conosciuto Giada e Penelope in questo progetto mentre Lara, Giusy e Chiara le conoscevo già dall’esperienza comune nel gruppo facebook delle Pokerine senza contare che Giusy è stata anche la mia editor per alcuni lavori.

Il tuo volume…..


Il romanzo che sto scrivendo per la Winchester Series sarà il terzo in uscita. Il protagonista è Dane, figlio di Cameron e Savannah, il più giovane dei fratelli ma quinto in ordine di nascita. Genio e sregolatezza, ambizioso, tormentato alla ricerca del suo posto e della sua strada.Che consiglio daresti a un neo scrittore?
Dare consigli è sempre difficile, io penso che per saper scrivere bisogna leggere tanto. Per chi inizia questo è fondamentale. Poi, per migliorare ci può stare fare un corso di scrittura creativa.
La cosa importante è crederci e seguire i propri sogni.

Che consiglio daresti a un neo scrittore?


Dare consigli è sempre difficile, io penso che per saper scrivere bisogna leggere tanto. Per chi inizia questo è fondamentale. Poi, per migliorare ci può stare fare un corso di scrittura creativa.
La cosa importante è crederci e seguire i propri sogni.

Stai lavorando ad altro, al momento?


Ho un libro in editing che uscirà a fine Serie Winchester. Ho accantonato il terzo volume di Aradia che è già a buon punto per concentrarmi sulla stesura del romanzo dedicato a ‘Dane’ che mi sta portando via parecchie energie.

Speranze e sogni futuri?


Spero di riuscire ad emozionare le lettrici con i miei romanzi, di far vivere loro una bella avventura leggendo. Sogno di avere, un giorno, una mia Casa Editrice… vedremo.