SEMrush

Intervista con Francesca Pellegrino, autrice del romance di prossima uscita "amore bugiardo"

amore bugiardo

Ciao, vuoi presentarti ai nostri lettori?

Certo,con piacere. Sono Francesca, ho ventidue anni ed “Amore Bugiardo” è il mio primo libro.

Come nasce il tuo rapporto con la lettura?

Il mio rapporto con la lettura nasce da giovanissima. Ho iniziato a leggere a cinque anni e non ho mai smesso. Ricordo che alle elementari chiedevo sempre il permesso di prendere un libro nella libreria scolastica. I primi due libri importanti sono stati il piccolo principe e le avventure di Jim Bottone. Crescendo ho scoperto la passione per i grandi classici inglesi, le biografie. Leggo praticamente tutto quello che si può leggere.

Hai un genere o autore preferito?

Non ho un genere preferito. Come tutti non amo le storie facili o scontate. Diciamo che i ROMANZI gialli mi attirano molto. Non posso dire di avere solo un autore preferito perchè sarebbe impossibile.

E …..la scrittura?Quando inizia questa avventura?

La mia avventura con la scrittura inizia più o meno sette/otto anni fa. Scrivevo le mie storie su dei quaderni, poi ho scoperto wattpad e da lì mi si è aperto un mondo.

IMG_20181024_103408_964.jpg

Hai iniziato a pubblicare su whatpad, vuoi raccontarci questa esperienza?

Inizialmente non capivo bene il programma. Poi ho cercato di studiare l’applicazione e da lì è andata meglio. La mia prima storia pubblicata è stata ” IO”. Ho scritto i primi capitoli e poi avevo abbandonato la storia ma una ragazza mi pregò di continuare perché le piaceva e così mi sono detta “ma si… continua”, e da lì non ho più smesso.

Che riscontro ha avuto con il pubblico?E che rapporto avete instaurato se lo avete creato?

All’inizio nessuno commentava, non votavano, e la cosa mi turbava parecchio. Poi piano piano le cose sono cambiate. I lettori man mano erano sempre più presenti, hanno iniziato a commentare, votare, scrivermi in privato per saperne di più. Wattpad mi ha permesso di conoscere tante persone. Sono sempre disponibile con i lettori, mi chiedono consigli o di passare a leggere le loro storie per aiutarli. Mi sostengono con le mie storie, sono interessati, presenti sui miei social, oltre che su wattpad. Posso dire loro semplicemente e immensamente GRAZIE!!

Come mai questa scelta?Come ti sei trovata? Che ricordi hai legati a queste esperienze? Sensazioni?

Ho scelto di creare un rapporto amichevole con i miei lettori perché mi affascina e incuriosisce sapere i loro pensieri sulle mie storie. È interessante sentire opinioni, scoprire il pensiero di uno sconosciuto, vedere come esso si affeziona a te e a i tuoi personaggi anche se non vi conoscete. Ho molti ricordi legati alla mia esperienza a wattpad, dal primo commento alla prima stellina, le prime mille visualizzazioni che mi sembravano un traguardo irraggiungibile. Adesso dopo quasi un milione di visualizzazioni mi sembra di essere su una giostra e avere tutti i giri gratis.

Hai appena pubblicato con collana floreale, “Amore bugiardo”, come nasce?

“Amore Bugiardo” nasce in una serata estiva dove avevo la testa piena di pensieri. Ho iniziato a scrivere di getto capitoli, dopo capitoli. Non riuscivo a smettere, sembrava che i personaggi mi parlassero da vicino, che io stessa facessi parte di questa grande avventura che è “Amore Bugiardo”.

IMG_20190116_183101_765.jpg

La storia ha avuto un suo percorso fluido dopo l’ispirazione o hai avuto dubbi?

Come dicevo prima “Amore Bugiardo” è nata di getto. Nessun dubbio o perplessità.

Vuoi parlarci della storia e dei personaggi?

La storia parla principalmente di Luz Torres che nella vita è figlia di un ambasciatore. Chi non la conosce la reputa fortuna e viziata, ma la realtà è diversa. Orfana di madre si occuperà della famiglia sino a quando riuscirà a entrare ad Harvard. Il ritorno in America con il fratellino e la tata le aprirà le porte di una nuova grande amicizia e forse di un grande amore. Luz Torres è coraggio e timidezza, furia e riflessività. Capace di fidarsi completamente, di farti entrare nella sua vita, nel suo mondo ma una volta delusa sei fuori dai giochi. Osserva i dettagli e si ciba delle cose semplici e cosa più importante LOTTA! Lei lotta perchè la vita e fatta di sfide e lei combatte per vincere.

Leo Torres è il fratellino di Luz. Un bambino buono, comprensivo ma anche molto intelligente e furbo. Fan dei bulls e delle mascotte. Come ogni bambino orfano di madre, in questo caso sente la mancanza della persona più importante della sua vita anche se è ancora troppo piccolo per capire determinate cose.

Mattew Torres è il padre di Luz e Leo. Non è un padre particolarmente presente nella vita dei figli per il suo lavoro ma questo solo fisicamente, perché Torres darebbe la vita per i figli e come un buon padre li ama sopra ogni cosa.

Jacob Williams è un ragazzo particolare. Studia e osserva Luz quasi a volerle leggere l’anima. Ma è anche insicura perché non sa gestire alcune situazioni e non si esprime come vorrebbe. Jacob è fatto di silenzi e sguardi ma anche di gelosia, orgoglio e un passato difficile. Un uomo, un enigma.

Mel Williams è il sole dopo una tempesta, un sorriso rassicurante, una donna che resterà per sempre una bambina. Lei è vita e pazzie. Per Luz è un amore puro come quello per Leo, puro ed innocente, braccia sicure dove rifugiarsi sempre.

Steven Loor è un bambino troppo cresciuto. Un ragazzo solare e divertente ma anche un amico fidato e protettivo. Porta tanta pazienza e ha un debole per la piccola Mel.

Come nascono questi ultimi? Che rapporto hai avuto con loro?

I personaggi non sono nati dalla mia mente ma dal mio cuore, dopo aver letto la mia storia migliaia di volte ho notato tanti pezzi della mia anima in loro. Non in quello che succede a loro ma come affrontano tutto ciò. Molte volte ho litigato con Jacob per le stupidaggini che commetteva, con Luz per essersi annullata molte volte nella sua vita. Ma li ho anche amati, ho pianto e riso con loro. Sono cresciuta grazie a loro, li ho visti evolversi. Fanno PARTE DI ME, SONO ME!

Cosa ne pensi dell’attuale mondo dell’editoria ed autori-ici? Sopratutto pensando ad internet che offre kindle, ebook, recensioni ecc? Molte possibilità ma forse a volte poche veritiere?

Oggi il mondo dell’editoria è un mondo per niente facile. C’è tanta concorrenza, tanti scrittori e poche persone disposte a pubblicare. Ovviamente la pubblicazione è un investimento per la casa editrice ed è un sogno per ogni scrittore. C’è tanto lavoro e sudore dietro ogni libro. Oggi abbiamo la possibilità di avere migliaia di libri in formato Kindle, ebook ed è fantastico, specialmente per chi mangia libri come me. Si ha la possibilità di essere a stretto contatto con il pubblico e con la critica. Si hanno molte possibilità ma, come in ogni cosa, bisogna fare le cose con criterio e rispetto. Ognuno di noi sa cosa fa ma a volte bisogna prendere delle precauzioni e non fidarsi ad occhi chiusi, abbiamo un cervello, usiamolo e sfruttiamolo.

Progetti futuri?

Sono ancora giovane, ho ventidue anni e ho molti, troppi progetti futuri. Studio recitazione e amo scrivere. Magari un giorno scriverò qualcosa che vedrete anche nelle sale.

IMG_20181107_150931_279

Speranze?

Speranze…spero che il mio primo libro piaccia, che possiate amare i miei personaggi come li amo io. Spero di leggere le vostre opinioni e i vostri consigli. Ma soprattutto spero di continuare a lottare come ha fatto Luz. Perchè la vita è una e non va solo vissuta al massimo ma va anche combattuta, amata, sfidata.

Ringraziamo Francesca per la su disponibilità e simpatia, facendole un grande in bocca al lupo per l’uscita di “Amore Bugiardo” il 14 febbraio

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto