SEMrush

REVIEW TOUR, LA DISTANZA CHE CI SEPARA DI MONIQUE SCISCI

 

 

Buongiorno readers, è tornato su tutti gli store La distanza che ci separa di Monique Scisci.
La casa editrice? La  Newton Compton, una certezza. Uno stand-alone di spionaggio che svela misteri e molto altro..vediamolo nel dettaglio…

#Copiaarch gentilmente fornita dalla casa editrice

Titolo: La distanza che ci separa

Autore: Monique Scisci

Editore: Newton Compton

Data: 9 settembre 2020

Genere: contemporary romance

Narrazione: pov alterni, prima persona

Finale: No cliffhanger

 

Sinossi

Un sentimento corrotto dal male
Due cuori tenaci persi in un labirinto di inganni
Keegan e Isabelle sono entrambi vittime degli abusi subiti nell’orfanotrofio di Abbeville, in Louisiana. Nel tempo il legame tra i due ragazzi si è trasformato in un sentimento profondo e quando lei viene adottata da una famiglia abbiente, per Keegan sembra giunta la fine di un’epoca e il suo cuore inizia a inaridirsi.
Trascorrono vent’anni senza che nessuno dei due sappia nulla l’uno dell’altra. Isabelle ottiene ottimi risultati sul lavoro grazie al suo innato istinto investigativo, ma nella vita privata sceglie sempre uomini sbagliati. Mentre Keegan, che ha seguito la via del crimine ed è entrato nel narcotraffico messicano, salta da una donna all’altra e considera il sesso la sua unica valvola di sfogo.
Quando gli viene affidato l’incarico di uccidere a sangue freddo un agente dell’FBI, Keegan non se lo fa ripetere e parte per Arlington insieme ai suoi uomini.
Isabelle, nel frattempo, viene richiamata a Quantico per unirsi alla task force messa in piedi dalla DEA per sconfiggere il cartello di El Mante.
Giunto in Virginia, Keegan individua il suo obiettivo e dopo un pedinamento serrato è pronto a portare a termine il lavoro. Ma qualcosa va storto. La persona che ha di fronte altri non è che Isabelle, la sua Isabelle, e il mondo gli crolla addosso. Il sentimento riaffiora nei loro cuori con prepotenza. Dopo anni trascorsi a cercarsi invano, sono finalmente insieme, ma dalla parte opposta della barricata. Lei, combattiva e dotata di un forte senso di giustizia. Lui, ribelle, spietato e dedito a trasgredire tutte le regole. Sapranno trovare il coraggio di vivere liberamente il loro amore così come si erano promessi?
La distanza che ci separa di Monique Scisci è un romance perfettamente in linea con la fantasia e lo stile dell’autrice che ho conosciuto con la duologia ‘CHIUDI GLI OCCHI’. La tematica a volte ricorrente è quella dei due cuori in inverno che aspettano solo il disgelo. Le donne di Monique sono forti, decise e caparbie lavorativa mente. Gli uomini in apparenza manipolatori, dominatori e fascinosi. Gli incontri sono molte volte solamente fisici e descritti sempre senza volgarità, anche se si parla di pratiche come il BDSM( come in Chiudi Gli occhi). I rapporti hanno un evoluzione unica che potrebbe prendere mille sfumature, ognuna  coerente con il Plot.

 

Il nuovo romanzo della scrittrice mixa perfettamente passione, intrighi, politica e…molto altro. Perchè nulla è come appare.

Isabelle e  Keegan hanno un legame e forte, nonostante la distanza e lo scorrere del tempo. Perchè il destino a volte tesse trame strane e uniche che insieme alla scrittura ricercata e attenta di Monique Scisci creano un mix perfetto. I personaggi sono presenti fisicamente, emotivamente e psicologicamente. Reali fino allo stremo. Il Pov alternato ed in prima persona è piacevole e ben strutturato. Riflesso del fil rouge del libro che potremmo racchiudere nella frase di Stendhal, L’amore è un bellissimo fiore sull’orlo di uno spaventoso precipizio. Un romance magnetico che mi ha tenuta incollata allo schermo dell’ e reader, tra sparizioni, inseguimenti ed inganni, il libro scorre veloce, senza tregua.

 

 

 

 

 ” Mi definiscono un perfezionista, in molti cercano di imitarmi, ma la verità è che nessuno può essere come me. Anche i killer più spietati si aggrappano alla vita, io no. Io non ho paura di morire, ci sono cose peggiori. Ho già sperimentato l’inferno, non serve crepare per bruciare tra le fiamme.”

 

 

 

 

Isabelle ha nove anni quando rimane orfana,  i suoi genitori vengono assassinati per un regolamento di conti per traffico di droga. Lei si ritrova improvvisamente affidata ad una casa famiglia gestita da coniugi sadici e cattivi. Il suo incubo ha inizio!  Soprusi, privazioni, violenze unite al bullismo che viene interrotto dall’intervento di un ragazzino, Keegan. Tra loro nasce un rapporto fortissimo. Tra passato e presente il fiume dei ricordi dei protagonisti scorre veloce, sulla superficie terrestre e sotto di essa, per non soccombere. I due ragazzi,  conosciutisi per caso, si sono scelti e sorretti nonostante le difficoltà. Anni  che li ha formati e forgiati, che come due rami dello stesso ramo sono esplosi ed ognuno si è evoluto a proprio modo.  Bene e male sono due lati della stessa medaglia, l’uno non può esistere senza l’altro. Ed il cartello non perdona, come l’FBI.

 

«Preferisco portare le tue cicatrici addosso per tutta la vita, anziché non avere nulla che mi parli di te».

 

 

Setting precisi ed al limite del cinematografico, con riferimenti socio politici attuali. Dialoghi tra l’italiano e spagnolo ben strutturati e inseriti. Sentimento presente e ben sviluppato, una storia d’amore struggente e dolorosa specchio delle differenze dei protagonisti. Isabelle e  Keegan  non possono stare insieme, sono come due calamite che si attirano ed allontanano…

 

 

 

 

L’autrice

Monique Scisci vive a Milano dove è nata e cresciuta.
Da sempre coltiva la passione per i viaggi, la musica, l’arte e soprattutto la scrittura. Si è laureata in Comunicazione all’Università di Lingue e Comunicazione IULM. Ha scritto diversi romanzi tra cui fantasy, romance e racconti horror. Per ora ha quattro tatuaggi, un cane di nome Michelle e un marito paziente. E’  Direttore presso l’Accademia della scrittura .
Nel 2012 con Ciesse Edizioni ha pubblicato il suo primo romanzo urban fantasy ‘L’AMPOLLA SCARLATTA’. ‘IL SEGRETO DELL’ORDINE’, secondo capitolo della saga omonima, è uscito nel mese di maggio del 2014. Sempre nel 2014 per la collana Youfeel è stato pubblicato ‘SE UN GIORNO CI RINCONTREREMO’ (ed. Rizzoli 2014). Nel mese di ottobre ha pubblicato l’antologia fantasy ‘ONE DAY’ disponibile su Amazon. Sempre nel 2014 è uscito ‘PARLAMI DI TE’, secondo romance per la collana digitale Youfeel (ed. Rizzoli 2014). A marzo del 2018 Newton Compton Editori ha pubblicato il primo capitolo della trilogia ‘CHIUDI GLI OCCHI’, il secondo capitolo ‘UN NUOVO INIZIO’ è uscito il 3 gennaio del 2019. Il terzo e ultimo capitolo della serie sarà presto disponibile in tutte le librerie.

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto