SEMrush

Recensione “Le avventure di Randolph” di J.F.Englert

randolph9788811681304_0_0_308_75 41jm3Y-E+-L._BO1,204,203,200_  Una-vacanza-da-cane-J.-F.-Englert.jpg
Jonathan F. Englert  ha creato una trilogia letteraria di carattere giallo che ha come protagonista Randolph, labrador  senziente che ha la passione per Dante e ama risolvere misteri. I libri finora pubblicati in Italia sono Elementare, Randolph , Randolph, un cane molto diplomatico, Una vacanza da cani.
L’autore americano ha realmente un cane,  R. Englert, una femmina di labrador arrivata a New York dall’Australia e che lo introdusse “nello strano mondo dei cani e padrone nella mia nativa città di Manhattan“(dichiarazione rilasciata durante un intervista’) .

 

Letture divertenti, acute che volume per volume delineano il rapporto stretto e di dipendenza tra bipede e quadrupede. L’uno per l’altro, sempre insieme, affrontano dolori, sparizioni, omicidi e gioie.
Randolph non parla nè con il padrone, nè con il pubblico, come nella serie televisiva Tequila e Bonetti, ma i suoi pensieri e ragionamenti sono riportati tra le pagine che scorrono veloci e portano il lettore alla risoluzione del mistero.
Gialli che il suo amico umano, probabilmente non avrebbe risolto senza di lui essendo troppo razionale ed impostato.
“Dopo aver scritto le prime cinque pagine di ciò che sarebbe diventato A Dog About Town, compresi di avere il cuore di un mistero. Il mistero non è mai essenziale per questi libri, secondo me, ma allo stesso tempo era necessario che qualcosa mettesse in piedi il nostro tozzo Labrador così che potesse fare un po’ di esercizio ed avere una scusa per parlare della collocazione di un cane nel recinto e nell’universo”, ha raccontato l’autore durante un intervista che sembra riprendere l’idea che a volte i personaggi nascono da soli nella mente dell’artista ed urlano per essere ascoltati. 

Risultati immagini per saga di randolph cane

Harry ha trent’anni ed è un artista in crisi. Da quando ha perso la fidanzata Imogen, sparita nel nulla un anno prima, la sua vita è cambiata. Non riesce più a dipingere, è entrato in depressione e ha sviluppato un’insana dipendenza dalle sedute spiritiche. Per fortuna a fargli compagnia nell’appartamento dell’Upper West Side di Manhattan c’è Randolph, il suo labrador nero. Harry non lo sa, ma Randolph è un cane speciale: legge (Dante è il suo autore preferito), capisce il linguaggio di uomini e animali, ma soprattutto ha un fiuto particolare, quello per risolvere i misteri. La sua unica mancanza: non sa parlare. Quando lo scrittore Lyell Overton Minskoff-Hardy viene trovato morto, Randolph intuisce subito che non si tratta di infarto come sembra in un primo momento, bensì di omicidio. Un omicidio legato indissolubilmente alla sparizione di Imogen. Gli indizi? Molti. Perché Randolph, grazie al suo sesto senso e al suo olfatto centomila volte più potente di quello umano, è in grado di fiutare la colpa, l’ansia e la paura. E ha capito che nessuno dice la verità. Né Beatrice, la vivace insegnante di arti marziali, né l’enigmatica lris, né Michael, il bizzarro professore d’arte. Ognuno sembra avere interesse a mentire. Perché? Per scoprirlo, a Randolph non rimane che una soluzione: portare il suo padrone e la polizia sulla strada giusta. Prima che sia troppo tardi.

Risultati immagini per saga di randolph cane

Harry è un artista, ha trentanni e abita a Manhattan, insieme al suo inseparabile labrador nero, Randolph. Ormai ha perso le speranze di ritrovare la fidanzata Imogen, sparita nel nulla un anno e mezzo prima. Ma Randolph, al contrario di Harry, è sicuro che lei sia viva: a dirglielo è il suo olfatto centomila volte più potente di quello umano e il suo sesto senso. Harry non lo sa, ma Randolph è un cane molto speciale: legge (Dante e Proust sono i suoi preferiti), capisce il linguaggio di uomini e animali, ma soprattutto ha un fiuto particolare, quello per risolvere i misteri. La sua unica mancanza: non sa parlare. La prova che Imogen sia viva giunge presto, quando Richard Nixon, giovane diplomatico all’ONU, viene trovato morto. Per la polizia l’assassina è proprio Imogen, convivente della vittima, e che ora si è dileguata. La notizia è un brutto colpo per Harry, ma Randolph, con impeccabile deduzione logica, degna del suo modello Sherlock Holmes, ha capito che l’assassino va cercato tra i corridoi delle Nazioni Unite.

Risultati immagini per saga di randolph cane

Harry, giovane artista newyorkese, e Randolph, il suo inseparabile labrador nero, è tempo di mare. A bordo della crociera diretta ai Caraibi c’è un’atmosfera paradisiaca e i cani sono più che benvenuti. Ma i due amici non sono saliti a bordo per fare una vacanza. Il vero motivo del viaggio è la ricerca di Imogen, fidanzata di Harry, sparita nel nulla un anno e mezzo fa. Le speranze di trovarla sono pochissime ormai, eppure Randolph sa di essere sulla strada giusta. A dirglielo sono il suo olfatto, centomila volte più potente di quello umano, e il suo sesto senso. Harry non lo sa, ma Randolph è un cane diverso da tutti gli altri: sa leggere – Dante e Proust sono i suoi autori preferiti – e capisce il linguaggio di uomini e animali. La sua unica mancanza: non sa parlare. Quando il clima idilliaco della nave viene spezzato dalia notizia del terribile suicidio di Kitty Tabasco, moglie di un conduttore televisivo, Randolph capisce subito che qualcosa non torna. In realtà la donna non solo è ancora viva, ma sta cercando di nascondere un assassinio atroce. Un delitto che pare legato a doppio filo alla sparizione di Imogen…

 

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto