Lib(e)ra_Mente

Irene Pistolato è tornato!

Un autrice che seguo e leggo sempre volentieri e che ringrazio owr la possibilità di leggere in anteprima il suo nuovo romanzo.

Vediamolo nei dettagli…

Titolo: L’amore che non meritavo

Serie: L’amore…

Volume: 2.5

Autore: Irene Pistolato

Genere: romance contemporaneo MM

Selfpublishing

Data di pubblicazione: 28 marzo 2024

Pagine: 110

E-book 1,20€ Cartaceo 6€

 

Trama

Costantino sta tentando di rimettersi in piedi dopo anni vissuti allo sbando. L’alcol era l’unica cosa che riusciva a tacitare i brutti pensieri, a farlo andare avanti. Era anche la causa dei suoi scatti d’ira e vuoti di memoria, che hanno allontanato suo fratello Thomas. Una volta toccato il fondo, però, decide che è ora di risalire, prima di perdere anche se stesso. 

E ha bisogno di aiuto per farlo.

Enea ha avuto un passato burrascoso, la dipendenza l’ha quasi portato a perdere tutto, ma è riuscito a venirne fuori con molta fatica e tanti sacrifici. Per questo ha deciso di dedicare la sua vita ad aiutare chi sta passando il suo stesso inferno. Prende così sotto la sua ala quell’uomo spaesato e bisognoso di cure, non sapendo che da quel momento sarebbe cambiato tutto.

Costantino prova finalmente qualcosa grazie a Enea, qualcosa che lo confonde, ma che allo stesso tempo non è mai sembrato tanto giusto.

Merita davvero tutto quell’amore?

Non ne è poi così sicuro…

 

***

 

SERIE L’AMORE… PROSSIME PUBBLICAZIONI

 

#3 Romanzo di circa 300 pagine – 9 Maggio 2024

#4 Romanzo di circa 300 pagine – 27 Giugno 2024

#5 Epiloghi extra – 12 Settembre 2024

Cosa ne penso

Il blog ringrazia per la copia arch

L’amore che non meritavodi Irene Pistolato è un romanzo che affronta con grande sensibilità e profondità temi come la dipendenza, la ricerca di redenzione e il bisogno di accettare se stessi e essere accettati dagli altri. La storia di Costantino e Enea è intensa e coinvolgente, tanto da catturare il lettore fin dalle prime pagine.

Il personaggio di Costantino è ben delineato e descritto con grande realismo, facendoci entrare nella sua mente tormentata e nei suoi sentimenti contrastanti. La sua lotta contro l’alcolismo e la sua ricerca di qualcosa che possa colmare il vuoto dentro di lui sono toccanti e commoventi. Anche il personaggio di Enea è di grande spessore, con il suo passato difficile e la sua decisione di dedicarsi agli altri in modo disinteressato.

Lo stile di scrittura di Irene Pistolato è fluido e coinvolgente, riesce a trasmettere emozioni e a far riflettere sulle tematiche trattate. La trama è ben costruita e tiene il lettore con il fiato sospeso fino alla fine, con colpi di scena e momenti di grande intensità.

Il libro merita sicuramente di essere letto, non solo per la bellezza della storia raccontata, ma anche per la capacità dell’autrice di far emergere le emozioni e i contrasti interiori dei personaggi. “L’amore che non meritavo” è un romanzo che lascia il segno e invita alla riflessione sulla forza dell’amore e sulla possibilità di rinascere dalle proprie ceneri.

Translate »