Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

Recensione, LOVING THE DEMON di Nicole Teso.

Genere: Dark Romance

Editore: Self Publishing
Pagine: 157
Prezzo: € 2,99 (E-book); € 13,32
Uscita: 19 gennaio 2017

 
Sinossi:   
 
Las Vegas era l’occasione per iniziare una nuova vita e seppellirmi il passato alle spalle.
Non avrei mai potuto immaginare che sarei stata rapita e rinchiusa in una cella buia, pronta a diventare una schiava del piacere.
Jake Evans mi distruggerà, piegandomi ai suoi desideri e consumando la mia anima.
Lui è la mia condanna a morte.
Lei avrebbe dovuto essere una prigioniera come tutte le altre, pronta a soddisfare i desideri dei miei clienti.
Non avrei mai potuto immaginare che mi avrebbe dato così tanto filo da torcere.
Brittany Moore sta sfondando le barriere nella mia testa, facendomi crollare e riportando a galla un passato che credevo sepolto.
I demoni mi stanno reclamando…
Lei è il mio tormento.
Loving the demon” è il primo volume di una trilogia dark di Nicole Teso.
Personalmente avevo letto conosciuto altri scritti dell’autrice e leggendo fantasy e dark abitualmente ho accettato la proposta di collaborazione per recensire i tre volumi. Violenza, oscurità ed illegalità legano i protagonisti Brittany e Jake. Lei ha 25 anni, è orfana e decide di ricominciare nella città degli angeli, Las Vegas. Inizia a lavorare come segretaria in un’importante ditta automobilistica. Durante una serata con le amiche viene avvicinata da un bell’uomo tatuato, Jake. Da qui inizierà un avventura al limite, Jake droga la donna e la rapisce …

Mi ha rapita.

Mi ha distrutta.

Mi ha sottratto ogni cosa.

Ma è l’unico motivo che mi spinge a restare viva. Perché un giorno gliela farò pagare, strappandogli la vita.

 

 

 

Lui è il capo di un organizzazione malavitosa che si occupa di prostituzione. È sexy, intelligente e spietato. Lo specchio del suo passato crudele, violento e burrascoso.
Il plot regge ed i protagonisti sono presenti fisicamente e psicologicamente, ma non sono riuscita ad entrare in sintonia o empatia con loro. Non sono riuscita a scorgere la luce nell’ombra in questa storia simile ad altre di dark romance in cui i personaggi sono duali, donando al lettore le loro mille maschere per nascondere l’ essenza. Che si svelerà improvvisamente. Loving the demon di Nicole Teso non mi ha regalato questa emozione, nonostante il POV alternato e la mia curiosità. E mi dispiace in quanto ho amato, Dove inizia la tempesta ed è per questo che ho accettato entusiasta questa nuova avventura. La scrittura dell’autrice è lineare, fluida e precisa. Diversa da quella che ho conosciuto nel successivo libro, più acerba. E forse il nodo è proprio nell’aver letto un lavoro romance e maturo prima dell’opera che la ha lanciata. Personalmente ho molte domande irrisolte che spero di sciogliere nel secondo volume.
Rating: 5.00/5. From 1 vote.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top