SEMrush

Recensione

 

  • Titolo: Tutta colpa di un Babbo Natale
  • Autore: Sara Purpura
  • Data d’uscita: 25 Novembre 2019
  • Genere: Contemporary Romance
  • Editore: Self Publishing
  • Pagine: 304

Sinossi

 

Arielle Girard è esuberante e ama fare dolci tanto quanto adora mangiarli. Le piace anche il Natale e ha il migliore amico che una ragazza possa desiderare: Kilian Moureau. Un tipo piuttosto ermetico, che al suo contrario è lo spirito anti natalizio per definizione, almeno a quanto dice.
Kilian è onesto e affidabile, e l’ha vista praticamente crescere. È anche bello, però. E Arielle ha capito di esserne infatuata a otto anni. Adesso che entrambi sono adulti, complice un sogno, una lettera e un costume da Babbo Natale, i loro sentimenti reclamano di essere ascoltati.

“«E se smettessimo di mentire e ammettessimo di amarci?»
«E se non dovesse andare bene e perdessimo tutto?»”

A volte l’amore si nasconde dietro il volto di un amico, ma certe maschere prima o poi sono destinate a cadere. Magari proprio a Natale…

 

 

In questo periodo di grandi feste e magia mi sono imbattuta in una nuova lettura della fantastica Sara Purpura, Tutta colpa di un Babbo Natale.
Chi è un suo lettore affezionato sa che Sara ci ha sempre fatti sognare con storie impegnative, a tratti drammatiche, e al contempo impregnate di forti emozioni. Stavolta, invece, si è cimentata in una storia piuttosto leggera, in linea col clima natalizio, e devo dire che il risultato è davvero sorprendente.
Sara ha dimostrato di avere una scrittura poliedrica, capace di farci innamorare ancora una volta dei personaggi – Arielle e Kilian – con dolcezza e ironia. Ho trascorso qualche ora in totale spensieratezza, concendendomi qualche risata in diverse scene (me ne rimarrà impressa una e lei sa di quale parlo).
Nella sua leggerezza, la storia è un piccolo gioiellino con personaggi non per nulla banali, in grado di colpire il cuore del lettore con la loro semplicità. Le parole trasudano emozioni, insieme al feeling tra Arielle e Kilian. Mi è piaciuta lei, con la sua solarità, creatività e il suo modo di riportare nel cuore del suo Kilian lo spirito natalizio; e mi è piaciuto lui che non ha avuto bisogno di essere uno spezzacuori per conquistarmi. Insomma, sono i personaggi che amo.
Consiglio assolutamente questa lettura a tutti coloro che amano il romance e le storie natalizie, e rivolgo i miei più sinceri complimenti a Sara invitandola a sfruttare più spesso questa sua capacità nel scrivere storie dolci e spensierate.
Voto: 5 stelle
Alycia Berger
No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto