Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

Recensione "Come petali di ciliegio"

Uscita: 15/04/2019
Formato: ebook e cartaceo (prossimamente) 

E-book: € 0,99
Pagine: 290
Editore: Self-Publishing
Genere: Contemporary romance, New Adult

Sinossi:

Quando Isabel è partita per studiare a Tokyo, si è portata dietro una valigia piena di determinazione e di fogli bianchi da riempire con i suoi disegni. Nella sua nuova vita da studentessa, non avrebbe mai immaginato di trovare l’amore.
Ty è dolce, premuroso e passionale, il compagno ideale per affrontare un luogo così diverso da casa. Sarebbe una follia rischiare di perderlo. Sarebbe come squarciare la tela di un quadro perfetto.
E se ci fosse qualcosa di tremendamente ammaliante, dietro a quella tela?

Ryuu, il suo migliore amico, porta con sé il buio e la calma di un lago ghiacciato. Tratti misti e tutto il fascino dell’Oriente, nei suoi occhi neri c’è un abisso impenetrabile. Lui possiede qualcosa che Isabel desidera ardentemente: padroneggia un’arte antica che la ossessiona, che cerca di riprodurre nei suoi disegni e che risveglia il lato più intenso della sua ispirazione.

Questa è una storia d’amore ambientata nello schematico caos della poliedrica città di Tokyo. Una storia scandita dal lento cadere dei petali di ciliegio e dalla sensualità del kinbaku, o shibari, l’arte di legare i corpi per esaltarne la bellezza. Una storia dove per trovare il vero amore è necessario squarciare la tela della vita quotidiana e guardare oltre. La storia di due anime legate dall’indissolubile filo rosso del destino.

La leggenda del filo rosso del destino narra che esso è legato al mignolo della tua mano sinistra. Non puoi vederlo, questo è scontato. Dall’altro capo, c’è la persona che è destinata a te, la tua anima gemella, e non è detto che lei ti stia aspettando. Forse, per il momento, appartiene a un altro uomo. Forse ti ignora, o addirittura ti odia, ma non puoi farci niente. Nessuno può farci niente. Il filo si accorcerà e voi vi avvicinerete. Continuerete a incontrarvi, perché siete fatti l’uno per l’altra, e prima o poi…

The best photos of urban landscapes (1)

Il destino..questo sconosciuto a cui tutti almeno una volta nella vita crediamo. Lo citiamo, ed a volte sfidiamo. Musa per storie e sogni. E la teoria dell’anima gemella, l`altra metà della mela, la persona giusta. Se uniamo i due elementi e mixiamo bene, possiamo ottenere un ottimo contemporaney romance.

“Come petali di ciliegio “è ambientato in in Oriente che è descritto magistralmente dall’autrice. La cultura e quotidianità prendono vita accompagnando il lettore in una realtà diversa ed affascinante. Antiche arti si alternano nella vita dei protagonisti, con lo studio, divertimenti e sentimenti.

I tre ragazzi sono studenti fuori sede. Isabel è illustratrice, Tyler e Ryuu futuri medici, oltre che coinquilini. Isa è la ragazza di ty ed inizialmente trova insopportabile il suo amico così introverso e taciturno. Ma…
L`amore prende diverse forme ed a volte scoppia inaspettatamente…nulla è come appare….

Tra incomprensioni, risate e bugie, la storia agevolmente sino alla resa finale. In fondo, l`amore Non è affidare la propria anima a qualcun altro?

Tra paure ed insicurezze non sarà facile prendere una decisione e provocare dolore gratuitamente ad una persona a cui si vuole bene. Il fato, nuovamente.

Una donna e due uomini, diversi ed uniti.

Ty è premuroso, cristallino, affidabile e caloroso come l’estate.

Ruyy è attento, silenzioso, forte e a volte enigmatico come l’inverno. la notte, introverso, equilibrato, forte.

Yin e Yan.

A volte il confine tra giusto e sbagliato diventa così sottile.
A volte è il destino che sceglie per te, che decide chi devi amare.
E non puoi farci niente, non puoi resistere.
Un finale che non voglio spoilelare di una lettura che consiglio vivamente.

Complimenti all’autrice.

 

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top