SEMrush

Recensione di “Amore tormentato” di Tiziana Cazziero

Giorgia è partita. Ha lasciato la sua amata terra sicula perchè non riesce a convivere con il passato che ha rischiato di schiacciarla. Come tutte le ragazze giovani sognava l’amore, una famiglia e di vivere felice con il suo uomo; qualcosa però non è andato come lei sperava. I sogni sono stati infranti da un ragazzo infido, ambiguo, possessivo. Ha vissuto nell’oblio per tanti anni, poi un evento ha cambiato tutto, ridisegnando un nuovo destino. Giorgia per sfuggire al mal di vivere ha dovuto prendere una decisione importante: lasciare tutto per recarsi lontano, in un’altra Terra. É salita su un aereo per scappare da quella realtà diventata troppo stretta e dolorosa. Spera di creare una nuova vita lontano da tutto e di essere felice. Il suo presente è sereno nonostante i fantasmi tornino ogni tanto a tormentare le sue notti insonni. In terra straniera ha conosciuto nuove persone capaci di mostrarle affetto e rispetto, qualcosa di assolutamente nuovo per lei. Per la prima volta ha scoperto cosa significhi vivere senza l’oppressione degli occhi indagatori puntati addosso; non deve più vergognarsi per una colpa non sua, per aver detto basta, per essersi ribellata. Non è stato facile per lei prendere quella decisione, andare contro la famiglia e le antiche tradizioni, ma non ha avuto altra scelta. Il futuro è diventato un’incognita, ma non vuole arrendersi al dolore, Giorgia è giovane e può ancora sperare di essere felice.Quando pensa di aver riconquistato la sua esistenza, una nuova figura irrompe in quella quotidianità spezzando la falsa armonia che si è costruita: Alex. Lui le fa provare sensazioni ed emozioni sconosciute, le presenta un amore sconosciuto, forte, passionale, con lui pensa per la prima volta dopo tanti anni di solitudine, a una reale possibilità di essere felice. Ma non tutto è come sembra, Alex conserva un terribile segreto legato al passato di Giorgia che sconvolgerà tutto ciò che lei ha costruito in sette anni di assenza da casa. Alex però non è l’unico uomo con cui deve confrontarsi, una figura enigmatica appare all’orizzonte, agisce nell’oscurità; l’ombra del passato ritorna inevitabilmente bussando alla sua porta in modo cruento e doloroso, mettendo a rischio la sua stessa vita. Riuscirà Giorgia ad affrontare i suoi demoni e a sconfiggerli? Sarà capace di amare ancora dopo il suo tormento? Sconfiggerà per sempre il suo passato?

Amore Tormentato – : Il coraggio di Giorgia

Un libro uscito da un paio di anni eppur sempre attuale. La violenza sulla donne, il femminicidio, è sempre presente, Aimè. E con al presunta chiusura della casa delle donne a Roma, diviene argomento di conversazione. Pro e contro. L’unica certezza e ‘ l’ingiustizia data dalla violenza. Fisica o verbale. il Rapporto SDGs 2018 riporta dati allarmanti. Aumentano leggermente le condanne, ma la violenza sulle donne è stabile e ancora molto diffusa, la percentuale di chi denuncia è bassa e solo per la metà degli iscritti in procura si avvia un’azione penale.
stop2
Questa estate il sole24ore ha pubblicato dati allarmanti, Istat stima che il 4,1% delle ragazze che oggi hanno meno di 30 anni abbia subito violenza sessuale quando erano minorenni, ed è purtroppo in aumento la percentuale dei figli che hanno assistito a episodi di violenza sulla propria madre (dal 60,3% al 64,8% tra il 2006 e il 2014) e di quelli che sono stati direttamente coinvolti (dal 15,9% al 23,7%). Quasi una donna su tre (31,5%), ha subito una qualche forma di violenza fisica o sessuale, il 3% (652mila donne) ha subito stupro e il 3,5% (746mila) tentato stupro.Più dell’80% degli stupri sulle donne italiane è stato commesso da un italiano. Gli stupratori stranieri sono il 15,1%. Ultimamente la Landi cronaca si e’ occupata della morte di Desire Mariottini, vittima del branco, e le altre vittime?
Il 29 ottobre a Lecce, un uomo accoltella la compagna, il giorno prima nella capitale un uomo uccide la ex con cinque colpi di pistola, l’undici ottobre a Fiumicino in provincia di roma, un personal trainer confessa un omicidio e ritrovano cadavere nel canale. Questo solo nell’ultimo mese. La regione Piemonte prova a rieducarli.

 

Esempi di violenza contro le donne, fenomeno riportato anche nel romanzo di Tiziana Cazziero, L’amore tormentato. Una lettura forte che svela al lettore il lato psicologico che si cela dietro le azioni violente subite. Sgomento, paura ed a volte rassegnazione. Giorgia, la protagonista di una amore tormentato è riuscita a scappare dalla gabbia del matrimonio in modo traumatico. Ha dovuto difendersi e portare la situazione allo stremo, perciò si è trasferita in un altro paese, scomparendo. Anche per i familiari che non la hanno aiutata ma solo giudicata. Dopo molti anni il suo cuore è ancora restio verso i sentimenti e l`animo ferito .
“Tengo con la mano destra la giacca chiusa sui seni scoperti. È quasi scuro. Dove sono? Al parco. Mi sento male… nel senso che mi sento svenire… non solo per il dolore fisico in tutto il corpo, ma per lo schifo… per l’umiliazione… per le mille sputate che ho ricevuto nel cervello… per lo sperma che mi sento uscire. Appoggio la testa a un albero… mi fanno male anche i capelli… me li tiravano per tenermi ferma la testa. Mi passo la mano sulla faccia… è sporca di sangue. Alzo il collo della giacca. Cammino… cammino non so per quanto tempo. Senza accorgermi, mi trovo davanti alla Questura. Appoggiata al muro del palazzo di fronte, la sto a guardare per un bel pezzo. Penso a quello che dovrei affrontare se entrassi ora… Sento le loro domande. Vedo le loro facce… i loro mezzi sorrisi… Penso e ci ripenso… Poi mi decido… Torno a casa… torno a casa… Li denuncerò domani”, scriveva Franca Rame, e come lei la protagonista del libro ha esorcizzato la paura trasformandola in nuovo capitolo. In un nuovo luogo, dove potersi ritrovare e reinventare. L’autrice descrive magistralmente il senso di vuoto e colpa che accompagnano la giovane donna che nonostante tutto trova la forza di combattere e ritagliarsi il suo posto nel mondo. In una realtà diversa, con persone fidate e sezionate che non sanno nulla del suo passato. Lo custodisce gelosamente ingoiando ombre e dubbi. Poche certezze e ricercate, come l’amore per il suo lavoro ed il bisogno di rifugiarsi nella natura, la spiaggia le regala serenità e libertà. Una stanza tutta per se’ dove dimenticare, sognare e magari sperare quando la realtà e troppo dura. Quando i fantasmi ricompaiono. L’autrice crea una trama preziosa, intessuta dai pensieri e dubbi che si riflettono sul lettore, trasportandolo con sè. Lo stile semplice e l’attenzione verso la parte psicologica dei personaggi, rendono questo libro unico, un romance atipico dai contenuti forti ed a volte spinosi. Come le vite segnate dalla violenza, che a volte possono fiorire grazie ai sentimenti. Magari, grazie ad un incontro casuale, come quello tra Alex e Giorgia. Anche se non tutto è come appare ed altre insidie si presenteranno nella vita della protagonista . Personaggi sconosciuti proveranno a farla sprofondare negli abissi, ma lei riuscirà a salvare la propria vita e far ribattere il cuore. Un romance che inchioda il lettore sulle pagine, fino alla fine e porta a dubitare dell’happy end.


No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto