Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

RECENSIONE, “DOUBLE. Vol 3” di Silvia May

Buongiorno readers, come state?

Oggi vi parlerò del “Terzo” volume della serie Double di Silvia May.

Prima rivediamo la storia di Daniel e Christine!

Recensione vol 1

Hai mai provato un’attrazione talmente intensa da essere dolorosa?
Hai mai sentito la fiamma della passione bruciare ogni grammo della tua carne?
Ma se sai che quel fuoco ti farà male, cosa fai? Fuggi lontano o ti abbandoni alle fiamme?

DOUBLE è una storia d’amore e di passione dove niente è come sembra.

Helena è bellissima, spregiudicata, sensuale.
E’ una dea.
La dea dell’amore che regala ai suoi uomini un’esperienza erotica esaltante che li rende schiavi.
Helena dona il suo corpo ma non un grammo della sua anima.

Daniel è un uomo potente e di successo.
Sa cosa vuole e se lo prende.
E’ come l’acciaio: freddo, duro, splendente. E’ forte. Non si piega.
Si può fondere, però.
Allora diventa caldo, morbido, vellutato.
Ma per fondere l’acciaio il fuoco non basta … ci vuole anima.

Christine è una ragazza anonima che si confonde tra gli altri .
Sceglie di essere invisibile.
Non vuole che si vedano le sue ferite, le sue fragilità
E’ determinata a farcela … ma non ha fatto i conti con il destino, però.
Il suo ha due occhi blu che la fanno tremare.

Daniel Blake è il proprietario delle Blake Industries e quando vede Christine Jeckill per la prima volta intuisce che lavorerà instancabilmente, che è una professionista seria e affidabile che produrrà ottimi risultati.
Non vede altro.
Lei si è nascosta dietro un vestito dimesso e un grande paio di occhiali e, soprattutto, negli occhi di Daniel c’è un’altra donna: Helena.
Lei è una escort di lusso che gli ha fatto perdere la testa, che si prende gioco di lui, che sembra stia per concedersi e poi si ritira.
Helena è attratta da Daniel e, anche se sa che è un uomo pericoloso, non riesce a resistergli.
Christine lavora a ritmi serratissimi e quando Daniel si scontra con il suo carattere indomito e forte, qualcosa nella sua testa di accende: lei gli tiene testa, non si lascia sopraffare, non assume la forma che lui vorrebbe.
E’ lei il suo nuovo obiettivo: vuole piegarla al suo volere ma, non è semplice come credeva, e a complicare le cose c’è quell’emozione al centro del petto che prova ogni volta che la guarda.

Tra le strade di New York, Hollywood e Mosca le vite dei tre protagonisti si intrecciano in una storia dove niente è come sembra e dove il cammino per arrivare all’amore è pieno di angoli bui, di demoni nascosti, di segreti inconfessabili.

Recensione vol 2

Non puoi fuggire dai tuoi desideri.
Non puoi fuggire dal tuo odio.
Non puoi fuggire dall’amore.

Daniel è un uomo forte, capace di sopportare enormi tensioni, di portare avanti progetti di lavoro ambiziosi sotto profondo stress senza venirne mosso di un millimetro … eppure una donna è riuscito a portarlo al limite, è riuscita a confonderlo, a farlo vivere sotto una pressione intollerabile che gli ha avvelenato la vita.

Daniel la odia eppure è attratto da lei.

La passione è forte, di quelle che bruciano l’anima, che inceneriscono ogni pensiero, che non danno vie di scampo e non gli resta che cedere e diventarne schiavo, servo di colei che, più di tutti, lo ha ferito, gli ha saccheggiato ogni speranza di poter essere felice.

Helena non c’è più. A Berlino la sua vita è deragliata. La sua maschera è andata in frantumi.
Lei che ha sempre blindato i sentimenti, che non si è mai coinvolta, che ha fatto del distacco e del vuoto emotivo la sua casa, è rimasta schiacciata e sconfitta dall’unico e solo sentimento vero che ha provato in vita sua: l’amore per Daniel.
Non le resta nulla, solo macerie.

Christine ha vissuto un sogno d’amore che è durato poche ore e anche della sua vita non restano che i rottami di un ricordo sbiadito di come poteva essere e, invece, non sarà mai.
Anche lei ama Daniel ma è consapevole che lui non sarà più come prima, che tutto è cambiato e che solo odio e un livore nero, è quello che avrà da lui.

“Non c’è amore per te” le dice e sulla sua pelle prova come un uomo possa diventare cattivo.

Daniel è esasperato: un’ossessione erotica lo sta dilaniando. Non sa più cosa vuole davvero ed è disposto a tutto pur di liberarsi da quell’assillo che lo tiene sveglio la notte.

… Ma quando crede di aver trovato la sua strada, di aver compreso cosa realmente desidera il suo cuore, ecco che una nuova verità si delinea all’orizzonte e i tasselli del puzzle vanno al loro posto, restituendogli una foto della realtà completamente diversa dai suoi sogni e dalle sue illusioni.

Tra New York, Mosca e Londra le vite dei protagonisti di Double si intrecciano ancora una volta, dipanandosi in una trama dove niente è come sembra e dove quello che credi di sapere crolla di fronte all’evidenza davanti ai tuoi occhi … ma sarà davvero così?

Double_Due è il SECONDO capitolo di una storia di amore e passione che ti travolgerà, che non si legge ma che si beve d’un fiato, lasciandoti senza respiro!

 

 

Ed ecco il terzo volume..

  • Autore: Silvia May
  • Titolo: Double_3
  • Editore: Self publishing
  • Data pubblicazione: 17 giugno 2018
  • Prezzo: 2,99

Quando gli occhi guardano ma non vedono, quando la verità è un castello di carta, quando l’orgoglio e l’arroganza ti tengono in ostaggio, prima o poi, tutto crolla, si sgretola, si frantuma e rimangono solo i rottami di una vita andata in pezzi …

È la resa dei conti.
Daniel odia. Daniel ama.
Ama un sogno, una proiezione dei suoi desideri e odia la realtà davanti ai suoi occhi.

Christine ama. Christine fugge.
Blinda i suoi sentimenti, non vuole vedere ciò che il suo cuore desidera perché sa che lui le farà male, come ha fatto ogni volta che lo ha fatto entrare nella sua vita.

Daniel e Christine sono di nuovo a New York, Londra è un ricordo lontano, marcito da una realtà che lui vede nettamente e che non riesce ad accettare.
Vuole liberarsi di lei, vuole riprendersi la sua vita ma non è facile sradicare ciò che ha radici profonde e, nonostante, cerchi in ogni modo di farlo, non può non desiderare il suo amore, la resa della sua anima.

Christine ha paura. Paura di lasciarsi andare, paura di credere ancora una volta in un sogno romantico che in realtà è un incubo crudele … ma non può opporsi, non può resistere, non può fermare l’amore.

E quando tutto sembra perduto ecco che i protagonisti di Double vengono travolti dalla passione e dall’amore, trovando, solo uno nelle braccia dell’altro, ciò che desiderano più di ogni altra cosa.

Ma è davvero così?

In un turbinio di eventi, di nuovi amori, di scelte sofferte, le vite di Daniel e Christine si intrecciano e, ancora una volta, niente è come sembra e la verità cambia forma … fino ad una resa dei conti che ti lascerà senza fiato.

Double TRE è il penultimo capitolo di una storia d’amore ipnotica che spiazza, sorprende e ti farà sognare..

 

 

Siamo arrivati al penultimo capitolo della serie Double di Silvia May.

Il terzo libro è ambientato a New York , Daniel e Christine sono in piena crisi tra passato e presente.  Come anticipato, ho amato la raccolta Double, ma la storia della seconda parte la ho trovata  scorrevole e complicata al contempo.

Tutto inizia a schiarirsi con la conoscenza delle esperienze di Christine, il motivo delle sue insicurezze e ferite.

Anche se il risultato non cambia, la coppia non è più tale ed il cambiamento si riflette anche in ambito lavorativo.

Ci saranno anche nuove conoscenze che saranno importanti nello sviluppo della storia che non anticipo come sore e confermo la mia idea che  Silvia May ha un ottimo stile e lessico, nulla è come appare o lasciato al caso. Come i pezzi di un puzzle che devono tornare al loro posto. una storia che nel complesso  continua ad essere sorprendente!

Spero che la recensione vi sia piaciuta e vi abbia incuriosito..se volete lasciatemi un commento ✒️

Rating: 5.00/5. From 1 vote.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top