SEMrush

Recensione, In ogni respiro, in ogni battito di Giuliana Tsakiris

Buonasera readers, come state? In questo primo weekend di ottobre, caldo ed assolato, vi parlerò di un libro proposto al blog dalla stessa autrice, In ogni respiro, in ogni battito di Giuliana Tsakiris.

 

~In ogni respiro, in ogni battito

~Autore: Giuliana Tsakiris

~Genere: Romance

~Editore: Youcanprint

~Data pubblicazione cartaceo: 13 dicembre 2019

~Data pubblicazione ebook: 31 dicembre 2019

 

Sinossi

 

In ogni respiro, in ogni battito”, così le diceva Christian ogni volta, eppure prometteva di ritornare e non lo faceva mai. Perchè? Azzurra (Sky per gli amici) stanca dell’attesa conosce Federico, un violoncellista sui generis. Grazie a lui riesce ad andare avanti ed a ricominciare a vivere. Un giorno Christian ritorna e tutto riprende ed il cuore batte di nuovo forte, ma dura poco, troppo poco. Da quell’istante la vita di Sky cambierà completamente, verrà stravolta fino alle fondamenta e a lei rimarrà un’unica sola certezza: Christian è andato via per sempre. Ma la vita è imprevedibile e, come un fulmine a ciel sereno, lui ritorna a vivere nella stessa casa che avevano diviso con i loro amici, onorando, finalmente la promessa fatta alcuni anni prima. Sky non è più la stessa, un amore nuovo e completamente diverso l’ha trasformata in un’altra persona. Christian però è tornato per lei, la rivuole, ma per riuscire nel suo intento ha bisogno dei loro amici: Chloe l’irriverente, Tatiana la disciplinata, Tommaso l’affidabile e Yuri l’imprevedibile. Riuscirà Christian a riconquistare Sky, l’amore della sua vita e a quali condizioni ora che nulla è più come prima? Un gruppo di sei medici divertenti e bizzarri racconta, in una Napoli vivace e frizzante, la propria vita accompagnata da una colonna sonora che spazia dalla musica classica a quella rock.

 

 

 

 

In ogni respiro, in ogni battito di Giuliana Tsakiris inizia con la storia di Azzurra ed il suo amore altalenante con Christian. I due fanno parte di una combriccola di amici variopinta e ben assortita.

Sei studenti di medicina che condividono lo studio e la vita, Azzurra, Christian, Yuri, Tatiana, Chloe e Tommaso. Si sono conosciuti per caso durante un esame e non si sono più lasciati. Si sono scelti.

Personaggi diversi uniti da un grande affetto che tra un avventura ed un altra, per una fortuna improvvisa comprano insieme una casa sul mare. Ognuno ha un proprio spazio ed anche la condivisione con i coinquilini e la natura. La casa ha una spiaggia privata e gode di una vista mozzafiato!

E si, perché il romanzo è ambientato nella meravigliosa Napoli dove il mare osserva e custodisce il Vesuvio.

Inizia così un avventura a metà tra Friends e Scrubs. Le vicende personali di ognuno si mixano a quelle lavorative e loro come moschettieri, ci sono sempre l’uno per l’altro nonostante incomprensioni e problemi. Del resto, gli amici sono la famiglia che scegliamo, legami che vanno oltre il sangue e raggiungono il cuore.

 

 

Protagonisti indiscussi della storia sono Azzurra e Christian, lei è forte, dolce, complicata tanto lui deciso e combattivo. Il loro rapporto inizia come una forte amicizia per sfociare in un amore che fa’ tanto male quanto bene. In cui tutto può essere il contrario di tutto.

Sky (Azzurra) è  reduce da una storia che la ha distrutta, piegata su se stessa. Il suo io è stato prosciugato dal suo ex ed ha paura di ripetere gli stessi errori del passato nel presente. Christian dovrà combattere contro se stesso ed i fantasmi di lei. Sono come calamite che non trovano un equilibrio tra addi e arrivederci. Tanto si amano, tanto si allontanano. Anni tra scene strappalacrime di dolore in grado di dilaniare l’animo e incontri al sapore di vetriolo e arsenico per stordire il cuore. Per poi fare pace e ricominciare. Una danza infinita. Perché una promessa infranta crea voragini e l’amore sa’ anche essere ingiusto e incoerente, fino alla svolta che il destino gli ha riservato, scompaginando il passato e ricreando un presente, diverso.

Tra up e down della coppia, non coppia, si intrecciano le loro vite con i coinquilini. Amori, esami e molto altro ancora all’ombra di Castel dell’Ovo. Esistenze che si sono sostenute nonostante tutto. Delusioni, silenzi e cambiamenti accompagnano i protagonisti verso l’età adulta.

Il Pov alternato che copre tutti i personaggi, permette di approfondire scenari ed emozioni. Tutte le situazioni sono sviscerate ed analizzate attraverso i diversi punti di vista. Maschili e femminili.

L’ambientazione magica e lo stile semplice dell’autrice regalano al lettore una commedia moderna spruzzata di rosa. Si nota la preparazione in campo medico della scrittrice e le pagine scorrono veloci tra un amore infranto e la felicità di un altra coppia.

La trama offre al lettore risate e lacrime intrise di nervosismo. Il coinvolgimento è assicurato!

Come nella famosa e fortunata serie televisiva Friends, accessibile e con una  identità ben precisa, ci vuole poco per appassionarsi alla storia: sei amici tutti tra i venti e in trent’anni, che affrontano insieme quel che la vita presenta senza dimenticare gli amici con cui passare il tempo nel comune ritrovo.

Oltrele aspettative personali ed a volte familiari. Perché a volte madri e padri sono alleati, a volte veri enigmi che possono provocare danni difficili da ammortizzare.

Insomma, In ogni respiro, in ogni battito di Giuliana Tsakiris presenta per alcuni tratti una storia già vista, che si svolge in un ampio spazio temporale in cui i protagonisti raggiungono i loro obiettivi, cambiano ed evolvono. Crescono,  come nella realtà.

Specchio di una società densa di contraddizioni che l’autrice non approfondisce ma accenna, lasciando al lettore le sue conclusioni.

Niente di rivoluzionario: personaggi giovani ed emancipati, buoni ma non fessi o sdolcinati, paurosi ma non eccessivamente, simpatici ed a volte ridicoli, belli nella norma.

La particolarità del libro, come della famosa sit com è la sua semplicità, i personaggi sono bilanciati: ognuno ha i suoi spazi fisici ed inferiori,  le sue battute e ragionamenti, le sue debolezze e paure, i suoi momenti migliori e peggiori. È difficile  identificarsi sempre e solo in uno. Sono poliedrici come ognuno di noi. Come nelle dicotomie pirandelliane, in l’autore scriveva, ” La vita non conclude. E non sa di nomi, la vita. Quest’albero, respiro tremulo di foglie nuove. Sono quest’albero. Albero, nuvola, domani libro o vento: il libro che leggo, il vento che bevo. Tutto fuori, vagabondo.”

Frammento di quello che accade all’uomo contemporaneo ed ai protagonisti,   In ogni respiro, in ogni battito di Giuliana Tsakiris , presenta attori restii a mostrare la vera natura, indossando una maschera, a volte inconsapevole, per ogni occasione. L’essere puro ed onesto arriva in ultima battuta, a volte quando è tardi, ormai sconfitto ed affaticato.

Come accade a Sky, Tommy ed i loro amici. Fingono, recitano e poi stremati depongono la finzione. Meccanismi che si snodano agilmente nel plot accattivante ed a tratti riflessivo.

Pirandello  insegna che essere se stessi implica l’accettazione del  confronto, dibattito, conflitto e molto altro. Con l’ombra della sconfitta in agguato. L’autrice esprime al meglio questo concetto nel suo romanzo.

I protagonisti di In ogni respiro, in ogni battito di Giuliana Tsakiris si mettono in gioco nonostante tutto e stabiliscono legami puri ed unici in grado di sopravvivere alla quotidianità.

 

 

Rating: 5.00/5. From 1 vote.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top