Titolo: La neve è candida anche in estate

Autore: Enrico Pedace
Data di pubblicazione: 9 settembre 2022
Costo: 2,99 euro ebook; 13,00 euro cartaceo
Genere: narrativa contemporanea, romanzo rosa Pov: unico
Autoconclusivo Serie: no

Link



Trama:
Lorenzo è un ragazzo di ventidue anni che, dopo gli studi in Calabria, ha deciso di proseguire il suo percorso accademico a Bologna, iscrivendosi presso la facoltà di Economia e Management. Ma la Riviera Romagnola, la vita notturna e la leggerezza degli anni Novanta lo travolgono fin da subito, deviandolo dai suoi doveri.
Quando Franco e Marta, i suoi genitori, scoprono la reale vita che il figlio conduce, la sua vita cambia in un baleno. Tutti i suoi progetti, i sogni e la sete di divertimento crollano quando viene a sapere che suo padre lo spedirà sulle Alpi Trentine a lavorare.
A Moena, piccola perla delle Dolomiti, inizierà per lui un nuovo percorso di vita, che percepisce come una reclusione forzata, finché non incontrerà qualcuno pronto a fargli cambiare idea. Sarà in grado di ritrovare se stesso tra le aspre vette rocciose?

Altri romanzi dell’autore:
➢ Le melodie della tempesta
➢ Le melodie delle sirene
➢ Le melodie del Natale

Il blog ringrazia per la copia arch

Mi sentii come un bambino che doveva allontanarsi dal suo nido familiare per entrare nello sconosciuto e temuto mondo della scuola. Sentii che, ancora una volta, stavo per separarmi dalla mia famiglia, perché Mario e Leonardo facevano ormai parte anche loro della mia vita.

La neve è candida anche in estate è il nuovo Romance di Enrico Pedace. Attendevo da tempo una sua nuova storia, avendo amato la precedente trilogia. Il nuovo libro è intenso ed emozionante, intriso di sogni ed affetti che spaziano dalla famiglia agli amici.

Una lettura piacevole che ho molto apprezzato e mi ha stupito. Pedace è uscito dalla confort zone e mostra la sua crescita professionale, senza remore. Lo stile di scrittura è più personale, i personaggi hanno maggiore spessore, fabula e trama si intersecano agevolmente.

Lorenzo, il protagonista è il simbolo di una generazione spartiacque tra sicurezze e vittorie della precedente ed incertezze dell’odierna. I suoi genitori avevano creato una famiglia tra difficoltà e dubbi ed il figlio è il loro orgoglio e speranza. Quando ha voluto studiare fuori sede lo hanno appoggiato e sostenuto. Ma quando hanno scoperto casualmente la verità, tutto si è frantumato.

Da qui ha inizio per il ragazzo un viaggio fisico e personale che l’autore descrive con attenzione e sensibilità. Nulla è lasciato al caso, soprattutto nell’ambientazione. Lorenzo cambierà sorretto anche dagli amici e scoprirà se stesso e l’amore.

La neve è candida anche in estate di Enrico Pedace è consigliato a tutti coloro che vogliono sognare ed emozionarsi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: