SEMrush

Review party,Oltre la rapina di Manuel Sgarella

Buongiorno readers, come state?Oggi il blog partecipa a due review party…

Iniziamo..con.. Oltre la rapina di Manuel Sgarella.. la terza avventura del Cieco.

Dopo aver venduto oltre 20.000 copie in ebook con le prime due storie del Cieco, torna l’ex poliziotto con la sua nuova indagine.

Oltre la rapina è un thriller autoconclusivo basato su fatti realmente accaduti e sulle loro implicazioni in un futuro possibile. È un romanzo sulle implicazioni tra politica e malavita, sulla difficoltà di scegliere, sulle responsabilità di una scelta difficile e sulla necessità di affrontare se stessi e il proprio passato per gettare le basi per un avvenire accettabile.

Le altre due avventure del Cieco, Cosa rimane di noi e Il passato non è un posto tranquillo, sono state pubblicate da Amazon Self-publishing ed hanno venduto oltre 20.000 copie in Ebook. Manuel Sgarella ha pubblicato anche altri romanzi tra cui il romanzo storico-sportivo Il testamento del maratoneta e i romanzi Il tempo che ci serve e Camminando su una nube. Inoltre ha scritto la sceneggiatura del film documentario “Digitalife“, realizzato da Varese Web con Rai Cinema.

 

 

 

 

 

 

Titolo: Oltre la rapina
Autore: Manuel Sgarella
Genere: Crime
Editore: Self Publishing
Serie: Romanzo Autoconclusivo
Pagine: //
Prezzo ebook: 2,99 €
Prezzo cartaceo: 9,00 € 
SINOSSI
Un gruppo di rapinatori colpisce in pieno giorno una banca nella periferia di Milano. Tra loro anche un ex poliziotto, Luca Morando, detto “il Cieco”, che da mesi si è infiltrato in quel gruppo. Dopo la fuga, nella cascina dove hanno fatto il cambio dell’auto, viene ritrovato un cadavere e la banda, guidata da un altro ex poliziotto, “il Celerino”, è costretta a sciogliersi.
Luca ha forti dubbi su quello che sta facendo: non sa più da quale parte stare. La sua copertura è saltata da tempo, eppure sia la polizia che il Celerino gli hanno promesso di fargli riavere Diana, la sua amata, costretta all’esilio nel programma di protezione testimoni, per aver raccontato, mesi prima, la verità sulla corruzione nella Milano post Expo. Ma da tempo Diana è scomparsa.
Inoltre la banda ha un obiettivo particolare che conosce solo il Celerino. Lui sta seguendo le direttive di qualcuno che non si accontenta più di conquistare solo Milano. Qualcuno che vuole uscire dai confini, che vuole Roma, che vuole l’Italia. L’ex agente Luca Morando, per poter riavere Diana, è destinato a scoprire la verità dietro quelle rapine, dietro quei rapimenti.
Una verità che arriverà a toccare anche il suo passato, che lo costringerà ad affrontare i suoi demoni, ma anche a fronteggiare i vertici corrotti dello Stato, con le inquietanti implicazioni tra politica e malavita che definiscono il destino di una nazione. Senza volerlo, Luca dovrà compiere delle scelte precise, costretto a decidere tra quello che è giusto e quello che deve fare per forza. Anche se è contro la legge.
Buongiorno readers,
oggi vi parlo di un crime italiano, dal titolo Oltre la rapina di Manuel Sgarella.
Essendo un’appassionata del genere, ho intrapreso con molto entusiasmo questa lettura. Il libro si apre con una rapina ed è diviso in tre atti. La prima cosa che ho notato è stata la scelta di utilizzare maschere e nomi d’arte, mi ha ricordato una serie TV che amo molto, la Casa di Carta. Riguardo, invece, la trama, l’ho trovato ben studiata e ricca di dettagli congeniali, fino a concludersi con un finale che ho trovato non scontato, I colpi di scena sono dietro l’angolo e il protagonista deve guardarsi alle spalle. Lo stile si adatta al crime con sfumature tendenti al noir. Riguardo i personaggi, il protagonista ha una psicologia particolare, sembra essere in preda a doppie personalità e questo lo rende un personaggio degno di attenzione. Nel complesso ho trovato questo libro, nella sua semplicità, molto gradevole, anche se la presenza di refusi e di consecutio temporum imprecise nei primi due atti ne hanno rallentato la scorrevolezza. Consiglio il crime agli appassionati del genere e, perché no, anche a coloro che vogliono approcciarsi al genere.
Voto
3 stelle e mezzo
Alycia

L’AUTORE

Manuel Sgarella ha pubblicato diversi romanzi. Le prime due indagini del Cieco, “Cosa rimane di noi” e “Il passato non è un posto tranquillo” sono state pubblicate da Amazon Publishing e hanno venduto oltre venti mila copie in ebook. Il romanzo storico/sportivo “Il testamento del maratoneta” è stato inserito nell’elenco delle migliori storie sportive pubblicato da Radio Deejay. È anche autore di diversi romanzi romance come “Il tempo che ci serve” e il recente “Camminando su una nube”. Inoltre ha scritto la sceneggiatura del film documentario “Digitalife”, realizzato da Varese Web con Rai Cinema. Vive nel varesotto con la sua famiglia e lavora come giornalista.

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto