SEMrush

Buon pomeriggio readers, come state? Noi un po’ frastornate dalle ultime notizie. Ci vuole proprio una lettura leggera per distrarci dalla mancanza di mostri sacri del teatro e del cinema oltre le  regole del nuovo decreto.

Quindi bando ai pensieri e godiamoci insieme questa nuova recensione di Alycia, di NON È COLPA MIA SE TI AMO di Erika Lenti e Sara Lia Giordano.
Erika Lenti noi del blog la abbiamo già letta e recensita nei suoi precedenti lavori.
Iniziamo….

 

 

 

Andrea Rinaldi ha ventisei anni e, dopo avere concluso un master a Londra, torna a Milano per avere il posto che le spetta: direttrice dell’hotel più esclusivo della catena alberghiera di famiglia. Suo padre, però, ha ben altri progetti per lei, e così si ritrova a dirigere il Central, un albergo a tre stelle in declino. Delusa e arrabbiata, Andrea si concede la tentazione di abbandonare i panni di figlia modello. Quale modo migliore per farlo, se non quello di contattare un ragazzo conosciuto tramite un sito d’incontri online?Sembra che la fortuna voglia sorriderle, perché Gabriele non solo è attraente, ma bacia anche benissimo.Peccato che quel ragazzo non fosse Gabriele. Lui, a quell’appuntamento, non si è mai presentato!Ma allora chi ha baciato? Ad Andrea non resta che scegliere di mettere una pietra sopra alla sua disastrosa vita sentimentale e concentrarsi sul lavoro, almeno non deluderà suo padre.È un piano perfetto, tranne che per un piccolo problema: Rafael Orlandi.Non solo è l’insopportabile, egocentrico e affascinante vicedirettore d’albergo che vorrebbe il suo posto… ma è anche l’impostore che l’ha baciata al posto di Gabriele. I presupposti per odiarsi ci sono tutti. Riusciranno a collaborare o l’attrazione li travolgerà come un uragano?

 

 

 

Eccomi di nuovo a parlarvi di una commedia romantica scritta a quattro mani: Non è colpa mia se ti amo di Erika Lenti e Sara Lia Giordano.
Per l’esattezza si tratta di un office romance, genere che si è abbastanza diffuso nella realtà sociale e letteraria.

Le storie d’amore in ufficio, relazioni sentimentali tra due persone impiegate
dallo stesso datore di lavoro sono comuni oggi come lo sonostate nel corso della storia.
Le lunghe ore che molte persone trascorrono al lavoro creano una situazione in cui coloro con cui lavoriamo sono per molti non solo colleghi, ma la principale fonte di contatto sociale.
Pertanto,  le relazioni romantiche
sono destinate a svilupparsi come nel caso di
Andrea e Rafael, protagonisti del nuovo romance  di Erika Lenti e Sara Lia Giordano. I due si ritrovano a gestire un hotel sull’orlo della chiusura.

Quando mi sono cimentata in questa storia ero molto entusiasta, poiché io adoro quelle relazioni dove si parte da un battibecco per sfociare in una passione irrefrenabile. Il libro ha rispettato le mie aspettative? Sì e no.
Ha il giusto mix di romanticismo, dramma e ironia.
Andrea e Rafael hanno un grande potenziale, entrambi sono intelligenti, ambiziosi e belli. Molto determinati e ciascuno con le proprie debolezze e ferite.
Andrea vuole dimostrare al padre di essere all’altezza di dirigere un grande hotel, vuole renderlo orgoglioso di lei; Rafael, invece, desidera dimostrare a tutti le sue capacità, forse per riscattarsi da una delusione cocente in passato e per aiutare sua madre, che è un’inserviente dell’hotel.
I loro tratti caratteriali così forti, ovviamente, li portano a scontrarsi innumerevoli volte, talvolta con battute e spettacolini che fanno sorridere, altre volte forse un po’ di troppo infantili.
Davvero sei nuda lì sotto… direttore?”
Scatto in piedi e lancio un urlo che a stento ovatto con le mie stesse mani. «Ssh» mi rimprovera qualcuno alle mie spalle. Dinanzi a me trovo invece un Rafael più che compiaciuto, con quel sorriso strafottente e sicuro di sé stampato in viso.
«È un incubo! Che ci fai tu qui?» sibilo nel ritornare al mio posto. Qualcun altro mi riprende di nuovo per il mio tono alterato.
«La finisci di disturbare chi cerca di rilassarsi?», mi rimprovera quella faccia da schiaffi del mio vicedirettore.”
Queste situazioni hanno comunque il potere di aumentare l’attrazione tra i due, persino il lettore percepisce l’atmosfera elettrica tra i due. L’elemento stonante del libro è che, nonostante lo stile ironico, leggero e frizzante, in alcuni punti la narrazione va troppo lenta e in alcuni momenti mi chiedevo, appunto, quando sarebbe giunto il punto di svolta. Tuttavia, quando ci sono arrivata, sono rimasta comunque soddisfatta e una volta terminato il libro, ho conservato un piacevole ricordo dei due. Consiglio questo romanzo a coloro che amano commedie romantiche divertenti e senza pretese.
Buona lettura 💞
Alycia

Le autrici

Lenti Erika nasce nel 1979, in un paese in provincia di Roma, dove vive tutt’ora insieme al marito Massimo, i figli Manuel e Marissa, l’amico a quattro zampe Pulce. Inizia a scrivere nel 2016, quando il ricordo di un vecchio tema di scuola le riaffiora alla mente: nasce così il suo primo romanzo, un thriller psicologico dal titolo “Il ventunesimo albero”. Successivamente, come conseguenza di un periodo molto difficile, l’avvicinamento al mondo della musica e la realizzazione di “Semplicemente Gio’”. Verso la fine dell’anno approda, consigliata da un’amica, sulla piattaforma Wattpad, decidendo così di mettersi in gioco e pubblicare il suo romanzo rosa che ottiene, nell’estate del 2017, la vincita del premio Wattys nella categoria “Nuovi arrivati”. Questo primo e importante riconoscimento la spinge a intraprendere un passo verso l’editoria ed è così che approda a Un cuore per Capello. Casa editrice che le pubblica,”Semplicemente Gio’ “. vincitore del premio Wattys sull’omonima piattaforma Wattpad, nel 2017. Nello stesso anno esce il suo secondo romanzo, Il lato nascosto dell’amore. Nel suo futuro ci sono nuove storie in stesura e progetti importanti inerenti al mondo del romance e non solo.

Sara Lia Giordano, nasce nel 1986 in un piccolo paese della provincia di Vicenza, dove vive con il marito, due figli e un cane. Laureata in Scienze dell’educazione, lavora in ambito psichiatrico. Tra un turno e l’altro, ama rifugiarsi tra le pagine di romanzi rosa e fantasy. Nel suo tempo libero, oltre a divorare libri, scrive storie d’amore e paranormal romance. Il suo primo libro, A Parigi tutto può succedere, esce nel 2018, edito “un Cuore per Capello”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image