Lib(e)ra_Mente

Dopo il successo di Un fidanzato su misura, Daniela Carboni torna con una storia frizzante, che strapperà parecchi sorrisi, molti batticuori e qualche: “Eva datti una calmata!”

Quel principe azzurro che non ti aspetti di Daniela Carboni

Sinossi
Elizabeth Bennet, mi hai delusa!
Basterebbe questa frase per descrivere Eva, fervente femminista, nemica degli uomini, con una missione nella vita: distruggere il genere maschile. Abbandonata dal padre ancora prima di nascere e tradita dalla sua migliore amica che ha ceduto alle lusinghe dell’amore, Eva porta avanti l’obiettivo di essere una donna indipendente, fiera, che non ha bisogno del principe azzurro, perché lei si salva e si basta da sola. Peccato che Vittorio – nemico numero uno, nonché fidanzato della sua storica amica Monica – abbia un piano diverso: farla capitolare partecipando a un Reality Show in cui dovrà trascorrere due settimane a stretto contatto con un campagnolo. Sfida accettata. Eva è certa che l’altro concorrente, Matteo, non potrà mai né farle battere il cuore né impossessarsi delle farfalline nel suo stomaco. Dal canto suo, Matteo, abituato alla vita dura e rurale della campagna, proprio non riesce a capire questa Emmeline Pankhurst del XXI secolo, ma in qualche modo ne è attratto. Spiati dalle telecamere, messi costantemente alla prova da una convivenza improbabile, da una ragazzina maliziosa, un’anziana ficcanaso e un conduttore rimbambito, Eva e Matteo riusciranno a trovare un punto d’incontro?

Il blog ringrazia per la copia arch

Recensione

Tutte le “brave” bambine sognano in gran segreto di trovare, come una novella Biancaneve, il Principe Azzurro. Alto, con i capelli biondi e, magari, pure gli occhi azzurri.
Peccato che non sia mai stata una bambina come tutte le altre.
Perché dovrei voler somigliare a una donna talmente stupida da farsi fregare non una, ma per ben tre volte dalla strega cattiva? Spiegavo alle mie amiche, scuotendo la testa. Perché dovrei accontentarmi del primo che mi fa gli occhi dolci, quando potrei scegliere tra una rosa di altri sette pretendenti?
Va be’ che i nani non erano più alti di un metro e venti, ma non è questo il punto: è la logica maschilista che si cela dietro le fattezze di una favola che non funziona.
Anche Darwin con le sue teorie evoluzionistiche mi ha dato ragione. In natura è la femmina che decide a chi concedere i propri favori, e di solito vince colui che, per una questione di selezione naturale, se lo merita. Non certo il maschio alfa – alibi dietro cui si cela lo stronzo di turno – di cui raccontano i romanzetti rosa in bella vista nelle librerie.
Volete altre prove a sostegno della mia teoria?

Inizia così, Quel principe azzurro che non ti aspettavi di Daniela Carboni.

Un click it leggero e frizzante con dei personaggi indimenticabili. Eva è una giovane cresciuta a pane e rivoluzione. Ha sempre odiato le favole melense e le principesse. L’indipendenza prima di tutto, tanto è che sin da piccola combatte con le amiche contro il romanticismo e ciò che lo circonda. E la sua missione diverrà un blog molto seguito, labattagliatraisesso.it

Uno spazio telematico femminista schierato contro le convenzioni e restrizioni sociali relativi allo status di coppia.

Monica è la sua migliore amica e perfetto contrario. Romantica e fidanzatissima con Vittorio. Nemico acerrimo di Eva ed il suo credo. Che sopporta stoicamente appuntamenti combinati dalla compagna, per accasare la femminista impenitente. Convinto dell’inefficacia delle tecniche ideate dalla fidanzata, nessuno sopporterebbe la sua amica.

A complicare ulteriormente la situazione ci sarà un reality per donne allergiche agli uomini o insofferenti alle relazioni amorose.

Un format ideato da Vittorio a cui Eva è iscritta a sua insaputa. Dando vita a gag divertenti e scene esileranti condite di affetto e sfumature di amore.

Naturalmente non anticipo altro ma posso assicurarvi che adorerete questa nuova commedia romantica dallo stile ironico e scorrevole. Dal ritmo cadenzato.

Un mix perfetto per un nuovo romance italiano da gustare all’ombra in spiaggia . Tra risate e sospiri perché Eva è colta e decisa. Scrive per condividere e magari cambiare anche un piccolo pezzettino di mondo. O almeno ci prova, come la donna biblica del peccato primordiale. In alcuni tratti mi ha ricordato Carrie di Sex and the city. Giornalista, scrittrice e maestra di stile e forse anche di vita. In fondo è stata la prima a lavorare da casa con il suo laptop. Mostrando in anticipo i lati positivi dello Smart working. Proprio come Eva con il suo blog.

Donne forti e figlie del loro tempo che non si accontentano e mordono la vita. Conciliano lavoro e affetti dando la giusta importanza ad ognuno. Del resto gli amici sono la famiglia che si sceglie ed ogni donna ha un Mr. Big nel cuore.

L’AUTRICE di Quel principe azzurro che non ti aspetti

Daniela Carboni nata in Toscana, Daniela è insegnante e vive con la sua famiglia nei pressi di Arezzo, in un paese sito lungo il corso dell’Arno. Accanita lettrice fin da quando era bambina, con gli anni ha imparato ha trasferire su carta quella miriade di storie che le vorticavano in testa.

Daniela esordisce nel 2019 con il romance “Filo spinato”; seguono l’anno successivo “Crisalide” e la commedia romantica “Un fidanzato su misura”, quest’ultima edita Literary Romance.

Disordinata, sognatrice, con la testa perennemente sopra le nuvole, non pone freni alla sua immaginazione e ama raccontare dell’amore in ogni sua forma.