Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

Recensione, Uno sconosciuto dentro casa di Grace Annie White

 

Buongiorno readers, oggi Sofia ci parlerà della sua ultima lettura, il nuovo romanzo di Grace Annie White , “Uno sconosciuto dentro casa” .

Un libro che la ha attirata sin dal titolo, essendo lei amante di thriller e gialli.

Vediamolo insieme nel dettaglio..

Iniziamo…

 

  • Titolo: Uno sconosciuto dentro casa      
  • Autrice: Grace Annie White   
  • Data uscita: 26 ottobre 2020
  • Genere: Romanzo erotico      
  • Casa editrice: Indipendently Publishing
  • Prezzo cartaceo: 9,99 euro
  • Prezzo eBook: 0,99 euro
  • ACQUISTALO QUI: AMAZON

 

 

Cosa faresti se la fuga di centinaia di carcerati invadesse il tuo quartiere e ti trovassi costretta a convivere in un piccolo appartamento con il fattorino che ti ha appena consegnato la pizza?

È quello che accade ad Amelia, una giovane traduttrice di Serie Tv che ha deciso di chiudersi tra le sue quattro mura e di vivere in solitudine. Improvvisamente i suoi spazi vengono invasi da Giordano, un completo sconosciuto che le chiede ospitalità durante una sparatoria.

I due non sembrano legare affatto ed i modi poco seri e provocatori del ragazzo infastidiscono Amelia a tal punto da farli discutere in più di un’occasione.

Riusciranno a sopportarsi per i giorni di reclusione forzata?

Risuciranno a non farsi male a vicenda?

Riusciranno a fare a meno l’uno dell’altra una volta che ognuno potrà riprendere in mano la propria vita?

E soprattutto, riuscirà Giordano a mantenere il segreto che nasconde?

 

 

Uno sconosciuto dentro casa, la paura di ognuno di noi.

Grace Annie White ha creato una storia unica e appassionante.

Ringrazio l’autrice e la casa editrice per la professionalità, disponibile e copia dell’ebook.

Amelia è una giovane traduttrice che vive nella casa paterna dopo la morte di quest’ultimo. La sua vita è solitaria ed ordinaria per sua scelta. Da quando è rimasta sola si è chiusa al mondo esterno. Ma il destino a volte mischia le carte in tavola.

Una sera mentre la ragazza guarda il tg  passa la notizia che il carcere che si trova a poca distanza da lei è in stato di allerta per una evasione di massa. Più ergastolani si sono dati alla fuga e sono attualmente ricercati. Il presidente del Consiglio invita la cittadinanza a rimanere in casa e fare attenzione. Amelia ascolta incredula ma rimane tranquilla, nella sua casa è al sicuro. Dopo una giornata di lavoro e nonostante frigo e dispensa rifornitissimi, decide di ordinare una pizza. Molti locali sono chiusi a causa della fuga dei carcerati e l’invito alla prudenza delle autorità, ma fortunatamente una pizzeria prende il suo ordine e poco dopo il campanello suona.

La pizza è a casa, insieme al fattorino che è tremendamente sexy ma anche antipatico a pelle alla giovane donna.

 

Lo sconosciuto tira giù la zip del giubbotto di pelle e lo sfila buttandolo subito dopo sul divano. Indossa una felpa nera con il cappuccio ed un paio di jeans stretti che gli fasciano le cosce. 

Prendo la pizza è la poso sul tavolo, apro il cartone e mi accigliò, ” non la avete nemmeno tagliata?”.

“Non mi pare che tu lo abbia chiesto”.

“Ma in che diavolo di pizzeria lavori?”,  Prendo l’ occorrente per apparecchiare,” il tizio che mi ha risposto al telefono ha strozzato una risata quando gli ho chiesto la cortesia di dirmi la scritrrice di Harry Potter, manco gli avessi chiesto di spogliarsi e di ballare la macarena. La pizza è bruciacchiata”, storco il naso mentre l’estraneo avanza verso la mia cucina aprendo cassetti come se non mi avesse appena invaso casa, ” Il fattorino è un maleducato di prima categoria, fifone ed invadente. Credo proprio che darò una recensione negativa a tutte e tre le persone coinvolte”.

 

E  per una beffa del destino è costretto a rimanere in casa con la ragazza, ci sono stati degli spari e la polizia e l’esercito sono alle costole dei fuggitivi. Urlano di stare in casa e non uscire.

Da qui ha inizio un avventura rocambolesca dai tratti erotici e denso di tensione. Crime e romance si mescolano perfettamente.

Amelia è una ragazza incostante ed insicura verso il prossimo, ha chiuso la sua anima e cuore dopo la scomparsa dei genitori. Si croggiola nella solitudine per non mettersi in gioco, la sua vita è dietro lo schermo di un PC.

Mi ha molto ricordato la figura televisiva e letteraria degli intellettualoidi nerd che affrontano il quotidiano e le responsabilità solo attraverso i tasti di una tastiera o mouse. Realtà reale e virtuale si fondono.

Giordano è un ex medico che per varie vicissitudini si è rimesso in gioco ed ha ripreso in mano la sua vita diventando pizzaiolo/ fattorino.

Le figure create dall’autrice mi hanno fatto molto riflettere, sono due persone che non si conoscono, si sono incontrate per caso e sono ambedue vittime di dolori e tragedie familiari.

Il passato scorre nel presente, rischiando di compromettere il futuro.

La convivenza forzata li porterà a confrontarsi tra loro e con sé stessi.

Un gioco di specchi che potrebbe rivelarsi pericoloso, tra battute e conversazioni al vetriolo, la storia scorre veloce.

Lo stile asciutto e scorrevole dell’autrice donano veridicità al racconto, arricchito da scene erotiche ben inserite nel plot e che si intervallano con le vicende che si svolgono fuori e dentro la casa.

Un in/ out door ben costruito che mi ha ricordato il passato lockdown e le attuali manifestazioni.

Una struttura ben pensata e realizzata, che come in “The Dreamers” di Bertolucci ben racconta la sensazione di essere al sicuro in casa mentre fuori impazza il caos. I tre protagonisti della pellicola mentre Parigi è in preda alla rivoluzione del 1968, si chiudono in casa a parlare di politica, ideali e sesso( fisico ed emozionale). Amelia e Giordano compiono un percorso simile, costellato di dubbi, speranza e sesso.

Un romanzo attuale dalla trama intricata( readers, in questa recensione vi ho parlato delle mie impressioni e riflessioni, come avrete intuito dalla sinossi il libro è ricco di colpi di scena) ed avvincente, ideale per evadere dalla routine, magari in compagnia di un plaid ed un tea caldo.

Spero che la recensione vi sia piaciuta e vi abbia incuriosito..se volete lasciatemi un commento  ✒️

 

 

 

 

 

 

 

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top