SEMrush

Review party, “bella in rosa” di Daniela Perelli

Titolo: Bella in Rosa
Autrice: Daniela Perelli
Edizione: Colla Little Black Dress

 ebook

 

 

Sinossi:

Viola Fumagalli lavora in un’impresa di pulizie, vive in un piccolo appartamento nella periferia di Milano insieme al suo criceto Pablo. Da sempre insicura per le sue forme morbide, ma al tempo stesso appassionata di moda, grazie all’aiuto del suo migliore amico Martin, decide di aprire un blog dedicato al mondo delle donne curvy.

 

 

 

Daniel Corti è il direttore della rivista di moda italiana: «Bella in rosa». Vive all’ultimo piano di una palazzina nel centro di Milano. Votato anima e corpo al suo lavoro, decide un giorno di apportare alcuni cambiamenti alla rivista per ampliare il pubblico di lettrici. Per caso si imbatte nel blog di Viola e si accorge subito del notevole riscontro e la contatta per una proposta di lavoro.

Viola non potrà rifiutare un’occasione così importante e inaspettata, Daniel non potrà più fare a meno di lei, ma il destino beffardo potrebbe complicare le cose e rendere tutto un po’ più difficile…

 

 

 

 

Passione.

Inchiostro che scorre nella vene mentre la creatività batte con il cuore.

Quante di noi si rispecchiano in questa descrizione?

La scrittura quando chiama lo fa urlando. La si deve ascoltare ed assecondare.

 

Viola cercò di mantenersi calma.

” lei una blogger…
Mamma mia, non l’avrebbe mai detto. Mai avrebbe pensato
di decidere di sconfiggere i suoi ricordi non proprio felici,
aprendo un blog e, nel tempo libero quando non lavorava,
dare consigli sulla moda grazie a tutte le riviste lette sin da
piccola e che tanto l’avevano fatta sognare, e sulle semplici
cose di tutti i giorni alle ragazze e donne come lei.”

La ragazza rappresenta perfettamente la generazione over35/40 , i pionieri della facoltà di scienze della comunicazione.

Una scuola di vita in molti casi che con tempo ed  esperienza è migliorata. All’inizio era una scommessa.

Come la scrittura.

Avventure che a volte non riescono a pagare le bollette e quindi relegate al tempo libero.

Il libro è strutturato con Pov alternati e presenta due situazioni diverse.

Daniel Corti è il direttore della rivista : «Bella in rosa». La sua passione è il suo lavoro.

Il destino li vorrà uniti per modernizzare e rendere unica la rivista di moda italiana.

Come?

Dando spazio alle curvy.

“La moda dedicata alle donne morbide negli anni passati non era considerata di grande valore come invece lo
è oggi: se ben ricordate alcuni marchi dedicavano un microscopico (e non esagero!) angolino con abiti a dir poco
agghiaccianti, poca scelta, e quel poco che vi era non si potevano definire outfit. Era più che altro un “contentino”.”

Viola è una donna dalle curve morbide, appassionata di moda e di scrittura.

Quando li mixa nel blog il risultato è vincente.

Il suo biglietto da visita colpisce Daniel che ne viene travolto, piacevolmente.

 

Una storia divertente e frizzante.

Con protagonisti affascinanti ed esuberanti .

 

 

La trama è ben strutturata e attuale.

Lo stile semplice e scorrevole.

 

Biografia:

Daniela Perelli. Nata a Genova il 6 giugno 1980, si è diplomata come Tecnico dei Servizi Ristorativi e specializzata in pasticceria. Ha lavorato per due anni a contatto con i bambini come educatrice e animatrice turistica, coltivando la passione per la danza, il canto e la lettura. Vive a Genova con il marito Alessandro, i figli Giulia e Luca e la loro cagnolina Stella. Responsabile editoriale della collana “Un cuore per capello”, autrice di libri di ricette, romance contemporanei, racconti e novelle, ha pubblicato tramite il self publishing ed è autrice per la Tulipani Edizioni, ed ex autrice Rizzoli per la collana You Feel. Redattrice della rivista “Pink magazine Italia”, gestisce il suo sito “La piccola bottega del cuore di Daniela”, dove pubblica articoli, ricette e consigli di lettura e la rivista amatoriale femminile “Semplicemente amiche”. Da poco collaboratrice per i settimanali ‘Intimità’ e ‘Confidenze’, ambasciatrice e modella curvy per Beautifulcurvy, ha aperto un piccolo brand d’abbigliamento, Sweet Girl, per tutte le taglie

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Torna in alto