SEMrush

Review party, “Chymera”di Sabrina Williams

TITOLO: Chymera

AUTORE: Sabrina Williams

EDITORE: Self

ANNO PUBBLICAZIONE: 2019

PAGINE: 134

PREZZO DI COPERTINA: 0.99€

GENERE: Romance

SINOSSI
“L’amore che ho provato mi ha umiliata e ferita, ormai non mi interessa più… Mi bastano Marco e Davide per andare avanti giorno per giorno. Non posso permettere di esporre i miei bambini a un nuovo pericolo: non abbiamo bisogno di un altro uomo che giochi a fare Dio con le nostre vite.”
Laura è una donna segnata dalla violenza e dalla morte prematura del marito, la cui mano le ha lasciato segni indelebili nel corpo e nell’anima. La scomparsa di Giacomo coincide con l’inizio di una nuova esistenza per lei, per il piccolo Marco e per Davide, non ancora nato. L’unico amore che riesce a comprendere ormai è solo quello verso i suoi figli, il resto è una chimera.
“Non posso farmi coinvolgere dai sentimenti in queste circostanze. Devo mantenere la lucidità, essere padrone di me stesso per diventare ciò di cui ha bisogno ora. Anche se Giacomo non c’è più, Laura sarà per sempre la sua donna, mai la mia.”
Antonio è distrutto per la perdita del suo migliore amico ma il suo cuore non vuole ascoltare la ragione: Laura è la sua chimera e sente che il sentimento che nutre da tempo per lei ora può dispiegare le sue ali. Il senso di colpa non gli permette di farsi avanti fino al momento in cui scopre una verità amara e difficile da digerire. Tutto verrà messo in discussione e la voglia di conquistare e aggiustare il cuore della donna che ama tornerà prepotentemente e lo porterà a delle scelte che mai avrebbe immaginato di poter prendere. La forza del suo amore basterà a fargli raggiungere il suo intento? E se il destino ci mettesse il suo zampino e scombinasse ancora una volta le carte?

 

 

Chimera….

Un mostro mitologici con testa e corpo di leone, una seconda testa di capra e coda di serpente. Che rappresenta un desiderio irrealizzabile, una illusione.

 

Un romanzo che mi ha incuriosito sin dal titolo evocativo. Scorrendo la sinossi ho visto la rinascita della protagonista. Donna, moglie e madre.

Laura alla morte di Giacomo, è convinta di essere libera. Questa è la sua chimera. Vivere la vita come vuole.

Insegnare ai figli la bellezza e libero arbitrio.

Un compito difficile davanti al quale lei non si tirerà indietro, convinta che il peggio sia passato.

Il matrimonio è finito come la vita del consorte.

Antonio era il migliore amico del defunto ed ha sempre amato la protagonista.

Non posso farmi coinvolgere dai sentimenti in queste circostanze. Devo mantenere la lucidità, essere padrone di me stesso per diventare ciò di cui ha bisogno ora. Anche se Giacomo non c’è più, Laura sarà per sempre la sua donna, mai la mia.”

Due esistenze legate da vita, morte e rinascita.

Lo stile scorrevole dell’autrice crea un quadro perfetto di sentimenti e riflessioni. Sensi di colpa e verità si alternano agilmente, descrivendo la crescita dei protagonisti ed apre il sipario su un elemento sociale attuale, la violenza domestica.

Un libro denso di tematiche forti, narrate con consapevolezza e maestria.

Lo stile crudo e realistico delinea i personaggi, unendo carne ed ossa.

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto