SEMrush

Review party, FINO ALLA FINE DELLA MIA di Andretta Baldanza

 

Buongiorno readers, come state? Ed eccoci ad una nuova  recensione. Come accennato nei post precedenti, siamo chiuse per ferie ma pubblichiamo regolarmente review party e cover reveal già concordati.

Oggi vi parliamo di FINO ALLA FINE DELLA MIA di Andretta Baldanza, libro che abbiamo letto in anteprima per voi!   Vediamolo insieme nel dettaglio….

 

 

~Fino alla fine della mia

~Autore: Andretta Baldanza

~Genere: contemporaneo MM

~Data di uscita: 29 giugno 2020

~Pubblicato in self Publishing

~Disponibile su Amazon e Kindle Unlimited

~Pagine: 215

~offerta lancio a 1,99€

 

 

 

 

 

 

Sinossi

 

Daniel e Liam si incontrano nella cattolica Scozia alla fine dello scorso millennio e vivono una storia intensa e passionale. Per Daniel, nonostante non sia un ragazzino, è la prima volta. Malgrado i pregiudizi che si trovano a dover fronteggiare, il profondo sentimento che li lega permette loro di trovare serenità e appagamento in una relazione inaspettata e profonda, vissuta con una volontà caparbia di essere felici contro tutti e tutto. Purtroppo la felicità tanto desiderata non è così a portata di mano come potrebbe sembrare. Proprio quando le cose sembrano andare per il meglio, Danny e Liam dovranno affrontare, insieme, la prova più difficile che si possa immaginare.
«Io non lo sapevo. So che suona incredibile, ma è la verità: non lo sapevo. Ero rassegnato a rinunciare all’intimità e a vivere in solitudine, fino a quando non ho incontrato Liam. Lui mi ha regalato la mia identità. Mi ha preso per mano e mi ha condotto al centro stesso della mia vita, mostrandomi la meraviglia che, senza di lui, non ero mai riuscito a vedere

 

 

FINO ALLA FINE DELLA MIA di Andretta Baldanza è un romance che mi ha incuriosito sin dalla sinossi. Era la prima volta che leggevo l’autrice e ne sono rimasta folgorata. Attenta, accurata, gli scenari sono vividi ed i personaggi sembra voler spiccare il volo fuori dalla pagina. I loro pensieri sono diventati i miei, come le emozioni.  Confesso che ho avuto un pò di difficoltà iniziali essendo il prequel di “Lo spazio tra noi”, che non ho letto. Ma la storia mi ha talmente appassionato che non curante delle mie lacune ho assaporato ogni istante della storia di Daniel e Liam. Due uomini diversi eppur complementari. Il loro incontro casuale darà vita ad una storia romantica ed unica!

Daniel ha un animo bivalente, umano e extraterrestre. Nel vero senso della parola, viene da un altro mondo e si trova sulla terra per studiare i suoi abitanti. Usi, costumi, speranze. La missione del suo gruppo di lavoro è studiare le razze che vivono nell’Universo.

Daniel mi ha ricordato, a tratti, un giovane Robin Williams che interpretava una sit com della mia infanzia, Mork E Mindy. Mork (Robin Williams), è un alieno umanoide arrivato sulla Terra dal pianeta Ork su un’astronave a forma di uovo. La sua natura, singolare e imprevedibile, convince Mindy che l’alieno non potrebbe sopravvivere da solo nel nostro mondo: decide così di ospitarlo nella propria soffitta e cercare di introdurlo agli usi e ai costumi umani.

 

 

Lo stupore davanti a situazioni ed episodi che per noi sono normali, abituali, sono delle vere scoperte agli occhi di un ospite.

 

Le situazioni e i risultati che derivano da questo tentativo sono esilaranti: il candore di Mork e la pazienza di Mindy mettono in una prospettiva nuova e inusitata i comportamenti e le idiosincrasie umane. Particolarmente significativi sono i rapporti con le altre figure occasionali della serie, fra cui anziani brontoloni, immigrati clandestini, uno stregone pazzoide di nome Exidor e vari altri. Lo stesso Mork, alla fine di ogni episodio, è solito invocare un contatto mentale con il leader della propria gente, Orson (di cui si sente solo la voce), e discutere con lui gli aspetti della vita sulla Terra esaminati nel corso della puntata(Fonte).

 

Cari readers non stupitevi per questo intermezzo, perchè la scrittura fluida e scorrevole di Andretta permette di leggere il libro e viverlo realmente come si stesse vedendo un film o una serie tv. Il genere fantasy ha molti filoni e realtà. Oltre la letteratura, cinematografia e televisione, pensiamo alla musica, ricordate le indimenticabili parole di Finardi?

 

Extraterrestre portami via
Voglio una stella che sia tutta mia
Extraterrestre vienimi a cercare
Voglio un pianeta su cui ricominciare

 

Daniel è un alieno che viene reso umano, e non solo in apparenza. Questo cambiamento si ripercuote anche sul suo essere, la sua natura interiore. Lui prova sentimenti, speranze e dolore. Proprio come noi.

Daniel è un uomo di quarant’anni che lavora come operaio in un cantiere navale, finito il turno con i suoi colleghi il venerdì sera, si reca nei locali per passare la serata. I suoi amici si divertono con le ragazze a cui offrono sorrisi e drink, ma lui non è attratto. Capisce di essere diverso quando cade tra le braccia di Liam. Solo in quel momento capisce che il corpo che lo ospita è quello di un omosessuale e lui vive i suoi desideri ed impulsi. Forse perchè non si decide di chi innamorarsi?

E Fortunatamente Liam, famoso giocatore di Rugby irlandese (ad Edimburgo per lavoro) ricambia i sentimenti del giovane.

 

“La straordinaria unione che Liam e io avevamo creato sia dentro che fuori le coltri del nostro letto mi teneva ancorato a questo pianeta più di quanto migliaia di xammer di storia mi avessero legato alla mia vera essenza”.

 

 

Avrà inizio una storia che sarà come le montagne russe, costellata di improvvise discese e salite.

I due uomini si attirano ed allontanano persi nelle loro paure. Daniel non ha mai provato l’amore, Liam lo accudisce e dirige gentilmente. Ma a volte la vita sà essere crudele. la coppia dovrà affrontare decisioni difficili e…

Naturalmente, come sempre non aggiungo altro, se non chè il nuovo lavoro di Andretta Baldanza è un libro diverso, intenso che mi ha fatto sorridere e sospirare. L’autrice è stata per me una piacevole sorpresa con il suo stile fresco, attento, ricercato. Perdendosi tra le righe emerge il lavoro di ricerca fatto dalla scrittrice, dalle località allo sport a…

Lascio a voi scoprirlo!

 

 

 

 

 

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top