SEMrush
recensione review party Romance

Review party, “Ink – Una storia d’amore tra la Settima e la Main” di Elizabeth Hunter

Buongiorno readers, oggi partecipiamo al review party della nuova uscita della Hope edizioni. Un libro che mi ha attratto sin dal primo sguardo alla copertina…che ne dite? ..libri, muscoli e tatuaggi….wow…

 

 

#prodottofornitodallaHopeEdizioni

#copiaomaggio

 

 

Sinossi:

Emmie Elliot non aveva in programma di rimettere piede a Metlin, in California, e di sicuro non pensava di restarci. Era tornata nella sua città natale con una missione: vendere l’edificio che ospitava la libreria di sua nonna, prima di andare avanti con la sua vita.
Tuttavia, le cose non vanno sempre secondo i piani e, quando Emmie cambia idea, decidendo di riaprire il negozio, serve qualcosa che attiri l’attenzione. Lei ha bisogno di una strategia e di… Ox?
Miles Oxford non è il tipo a cui piacciono le proprietarie di librerie dal carattere riservato. È un tatuatore senza un negozio in cui lavorare e l’ultima cosa che desidera, dopo la fine di una relazione disastrosa, è frequentare qualcuna. Per Ox non bisogna mai mischiare lavoro e piacere, ma, dato che non prova alcun interesse per quella ragazza carina che gli ha fatto una proposta d’affari audace, è sicuro che non si ritroverà in situazioni imbarazzanti e complicate… giusto?
Lei “vende inchiostro”. Lui lo usa per tatuare. Insolito? Sì. Tuttavia, una libreria/negozio di tatuaggi potrebbe essere il biglietto vincente per arrivare a ottenere quel successo che entrambi desiderano. A condizione che ci si concentri sugli affari.
Soltanto sugli affari.

 

 

 

Emmie è dolce, timida ed innamorata dei libri con cui ha sempre vissuto e lavorato. Sua nonna aveva una libreria da cui lei è fuggita. Per poi tornare. Perché il passato scorre nelle vene come l’inchiostro tra le pagine. Anni a San Francisco la hanno fatta crescere, rendendola consapevole dei suoi obiettivi e desideri. La morte della nonna la metterà nuovamente alla prova, tornerà a Metlin cittadina nel bel mezzo della California, per ricordare e ricominciare.

Dopo un po’ di incertezza iniziale, la forza e testardaggine di Emmie  escono fuori, facendole decidere di modernizzare e riaprire il negozio di famiglia, tra Main Street e la Settima Strada di Metlin.

Inizialmente la descrizione della cittadina mi ha ricordato Stars hollow, con le grandi distese di alberi, i pascoli ed il senso di libertà che ne consegue. Il rapporto equilibrato tra la natura e l’ uomo e come quello tra la protagonista e la lettura. Sono inversamente proporzionali.

 

 

 

Lo stile fluido e descrittivo dell’ autrice regalano al lettore immagini nitidi, veri e propri fotogrammi.

Come i muscoli di Ox, tatuatore sexy e disoccupato dopo l’ennesima rottura amorosa. L’ adone aveva unito cuore ed affari, perdendo tutto.

Lui ed Emmie si conoscono per caso mentre la ex lanciava i vestiti del ragazzo dalla finestra. Scena divertente e molto realistica per alcuni, credo.

Tatuaggi e libri?

Ox e Emmie?

Binomi perfetti che daranno vita all’ Ink, una libreria con studio artistico a vista. Idea moderna che dovrebbe portare al passo con i tempi Metlin.

…….«Il punto è questo. La libraia carina e sensuale con un tatuatore super affascinante.»…..

…… «Oh mio Dio, dovreste finire sulla copertina di un romanzo d’amore. Potete farlo. Tu conosci degli scrittori.»…...

Quanto un romanzo d’ amore è lontano dalla realtà quando si sentono le farfalle nello stomaco e si parla con gli occhi, stando in silenzio?

Emmie e  Ox si avvicinano ed allontanano, provando a resistere alla loro attrazione. Perché hanno deciso di essere solo soci. Non possono fallire, non possono bruciarsi o amarsi. Gli affari prima di tutto, anche del cuore?

Come poteva provarci con una persona con la consapevolezza che le cose potessero davvero finire male, molto male? Avevano investito entrambi migliaia di dollari e il negozio non aveva ancora aperto. Dovevano fare in modo che funzionasse. Una relazione avrebbe complicato tutto. Poteva essere grandioso, ma era più probabile che, a un certo punto, mandasse tutto a puttane, finendo con il farsi odiare….”

Ox è un duro in apparenza, tatuato, palestrato e motociclista. Ama la sua famiglia, la lettura ed il suo lavoro. Ha dei saldi principi a cui è fedele oltre ogni cosa, anche se stesso. Ha avuto un passato che lo ha fatto crescere in fretta ed a volte si perde. Come Emmie con cui impara a condividere sogni, letteratura, risate e…

«Mi hai trovato. Mi sono innamorata, stavo rischiando di perdermi, ma tu mi hai trovato.»…

 

Lascio a voi scoprire il resto. Vi anticipo solamente che questo libro vi farà ridere, arrabbiare e riflettere. Perché a parte tutti gli ingredienti vincenti che vi ho raccontato sino ad ora, scoprirete anche i retroscena di un attività propria. Mi sono trovata a riflettere sugli effetti promozionali letterari, sorpresa di alcune trovate e molto altro ancora.

Una lettura piacevole in cui anche i personaggi secondari come Daisy, Tayla, Spider, Ethan si incastrano meravigliosamente nella trama narrata in terza persona piacevole e mai scontata.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image