Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

Review party, “La sorella perduta”

Editore:Newton Compton

Collana:3.0

Data di Pubblicazione: 24 giugno 2019

 

Sinossi:

1930. Belle Hatton si è imbarcata verso un’eccitante nuova avventura lontano da casa. Si esibirà con la sua splendida voce in un locale notturno in Birmania dove la attendono notti scintillanti e sofisticati ammiratori. La sua vita sarebbe perfetta, se l’ossessione per un mistero del passato non continuasse a tormentarla. Alla morte dei genitori, infatti, Belle ha trovato un ritaglio di giornale tenuto nascosto per venticinque lunghi anni. Nell’articolo si parla di come gli Hatton fuggirono da Rangoon alla morte della loro bambina, Elvira. Belle desidera scoprire che cosa accadde alla sorella che non sapeva di avere, ma quando inizia a fare domande i pettegolezzi e le maldicenze sembrano rendere molto difficile la strada verso la verità. Soltanto Oliver, uno scanzonato giornalista americano, si offre di aiutarla. Ma qualcosa le dice che on può fidarsi di lui… Mentre le rivolte esplodono e la fitta rete di bugie comincia a farsi più pressante, Belle riuscirà a capire a chi può concedere la sua fiducia.
Buongiorno readers, è con piacere che oggi partecipiamo al review party di “Una sorella perduta”, edito dalla Newton Compton.
Ringraziamo l’organizzazione e la casa editrice per la copia del romanzo.
Un romance ambientato all’inizio del secolo scorso, dove tutto era diverso ed esisteva ancora il colonialismo. La Birmania era protettorato inglese e per alcuni versi, ancora da scoprire. Traghettando i fiumi e attraversando foreste.  Una favola dal sapore antico dove sentimenti e misteri si alternano magistralmente, offrendo al lettore spunti di riflessione e spaccati dell’epoca. In cui non si conosceva la depressione post partum, Freud e le sue sue teorie erano ancora guardate con diffidenza.
Isabelle, la protagonista, è figlia di una nota famiglia di cui è unica erede. Chiudendo la casa paterna, si imbatte in un vecchio articolo di giornale che le cambierà la vita. Aveva una sorella che è scomparsa, probabilmente ad opera della madre. Un segreto che i genitori si sono portati nella tomba e che lei vuole approfondire. Il corpo della sorella maggiore non fu mai trovato. Ha cosi inizio un avventura in paesi esotici, tra gente sconosciuta dove dovrà destreggiarsi tra mezze verità ed inganni. Dove nulla è come appare e l`istinto è il miglior consigliere. Tra amicizie ed amore, Belle dovrà superare molte prove e ricorrere ad una forza che probabilmente ignorava di avere. Superare i suoi limiti per non desistere. Un percorso verso la verità ed anche di crescita personale. I personaggi sono tutti caratterizzati dal punto di vista fisico e psicologico, i sentimenti sbocciano e muoiono come i rapporti. Uno spaccato di realtà.
Un libro straordinario, dalla trama sorprendente ed arricchito da dettagli nelle ambientazioni. L`autrice, che non conoscevo mi ha piacevolmente colpito con lo stile semplice e lineare anche nei colpi di scena. Le pagine scorrono veloci ed il finale è sorprendente.
Lo stra consiglio!
No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top