SEMrush

Review party, ” Lasciami entrare nel tuo cuore”

Uscita: 19/04/2019
E-book: € 0,99
Cartaceo: € 6,50
Pagine: 197
Editore: Self-Publishing
Genere: Erotic romance

Sinossi:

Lei
Oksana, ragazza Ucraina, arriva in Italia insieme alla sua piccola sorellina, entrambe con un’unica speranza nel cuore: avere finalmente un futuro migliore. Ma qualcosa di crudele e nefasto le attende…

Oksana non avrebbe mai potuto immaginare che i loro sogni sarebbero stati spazzati via da un destino tanto avverso, ma più di tutto, non sapeva che da lì a poco, non avrebbe più rivisto la sua amata sorellina. Costretta a condurre una vita al limite, da quell’uomo che l’avrebbe dovuta condurre a una vita migliore. Oksana si spegne giorno dopo giorno. Il suo cuore diventa gelido e arido. Nei suoi occhi non c’è più amore e neanche voglia di ribellarsi. Ha accettato il suo amaro destino. Ormai si sente morta dentro. L’unica cosa che ancora la tiene in vita, è il desiderio di rivedere ancora una volta lei, la sua amata sorellina. Ma il destino non ha ancora finito con lei, qualcuno presto farà irruzione nella sua vita, accendendola di una nuova luce e calore

 

Lui
Ivan, è un coraggioso, forte e orgoglioso vigile del fuoco. Ama fortemente il suo lavoro, a tal punto, da farne uno stile di vita. Proteggere. Aiutare e Servire.
Buongiorno reader,  è con piacere che oggi ospitiamo il review party di”Lasciami entrare nel tuo cuore”di  J.Johnson.
Ringraziamo l’organizzazione del review e l’autrice.

Premetto che ho letto il romanzo in anteprima e mi ha subito emozionato. Le tematiche trattate sono forti ed importanti.

La protagonista è una rifugiata che prova a salvare se stessa e la sorellina dalla brutalità paterna e la povertà del suo paese di origine. Sono partite piene di speranza ma i loro sogni si sono infranti nel buio di un furgone.

Una storia simile a quelle a volte leggiamo nelle pagine della cronaca e che l’autrice racconta con passione e sentimento, il lettore si immedesimerà nell’adolescente fuggita e rapita, divenuta prigioniera per sesso.

Oksana è giovane, bella ed intelligente. Al punto che asseconda il suo aguzzino per non morire, comprende i limiti della sua prigionia e prova a trarne vantaggio. Donando piacere e gentilezza ai clienti e quindi apportando profitti al suo”capo”. Un uomo rude, disturbato e pericoloso. Convinto di amarla  e che lei sia di sua proprietà. Diviene l’oggetto di desiderio e possessione da coltivare e punire. Che può anche essere condiviso. Una realtà violenta, sporca e al limite, da cui è difficilissimo fuggire, a rischio di vita.

Ivan è un vigile del fuoco, orfano di padre  che torna nella città natale dopo molto tempo. La famiglia e gli amici lo accolgono con gioia e calore, il gruppo di ragazzi con cui è cresciuto gli fà una sorpresa, portandolo in un night. Il giovane è contrario allo sfruttamento delle ragazze ed il sesso a pagamento, ma quando incontra la sua compagna di letto, scatta un attrazione che andrà oltre la ragione ed i soldi. Il cambio da cliente e prostituto ad amanti è immediato. Oksana e Ivan si appartengono immediatamente. Corpo ed anima si fondono, facendo sragionare la mente.

Ed ha inizio un avventura che si snoderà tra morte, amore e desiderio. L’autrice ha creato una trama preziosa, arricchita da colpi di scena e giri di cuore. Un romance atipico,  forte e diretto  come un pugno nello stomaco. Dallo stile semplice ed a volte colloquiale, i personaggi sono ben strutturati. Ho amato la struttura letteraria a  due voci, ambedue i personaggi raccontano eventi, sensazioni ed opinioni. Il lettore ha due visuali della stessa situazione,  maschile e femminile, vittima e salvatore. Le pagine scorrono veloci rilevando segreti e bugie e la più grande verità: l’amore non conosce confini e limiti.

Complimenti all’autrice!

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto