SEMrush

Review party, “Nei miei occhi nel tuo cuore”

 

Sinossi

Edward  diplomatico inglese, torna a Roma dopo quindici  anni. I ricordi di un doloroso passato affiorano nella sua mente, un passato che ha lasciato nell’animo dell’uomo cicatrici profonde… legate all’immagine di una donna, l’unica che sia stata in grado di rubargli il cuore. Fino a quando il destino capriccioso non si diverte a giocare con la vita dell’ uomo.
Il  fortuito incontro con  Martina in uno dei luoghi simbolo della capitale: la Fontana di Trevi…
Cosa lega Martina e  Edward ?
Quale sarà  il filo sottile che tra passato e presente segnerà i loro destini ?
Potrà quella fontana considerata magica nell’infanzia della ragazza guarire le ferite che Edward si porta dentro ?
Le cose possono cambiare se osservate con gli occhi dell’ amore ?
Le favole di una bimba possono diventare realtà

 

Una favola moderna.

La città eterna prende vita tra le pagine, divenendo ancor più magica e suggestiva.

Giusy Viro torna con fantasia e grazia ad emozionare.

“Ho chiesto..alla fontana di trovare un bel principe, quando sarò grande e di diventare una principessa…”

 

Martina è una studentessa capitolina, carina, decisa e romantica.

Ha avuto un infanzia in cui fantasia e realtà si mescolavano per poi dividersi quando necessario.

Una ragazza solare ed equilibrata che vuole diventare medico.

L’amore è contemplato solo se totale e positivo. Un unione di anime.

Edward è bello, intelligente ed affermato.

Tornato nella città eterna per affari, è deciso a raggiungere il suo obiettivo e tornare nell’amata Londra.

Il passato per lui deve rimanere tale.

I ricordi chiusi nella memoria.

I sentimenti non lo interessano.

Martina lo travolgerà, nel vero senso della parola. La bicicletta della sognatrice farà cadere a terra lo straniero manager.

Una storia dolce e scorrevole dove paure e interrogativi vengono sostituiti, inizialmente da baci e sguardi.

Un avventura che fa battere il cuore, sentire le farfalle nello stomaco, abbattere i muri del cuore.

Ma il cambiamento avrà un arresto.

Il passato tornerà a bussare prepotentemente.

Interrompendo il presente e mettendo a repentaglio il futuro.

Il Pov alternato, il lato psicologico presente e ben strutturato, donano alla trama elementi unici.  Un filo rosso che unisce i protagonisti, ingarbugliandosi e allungandosi. Un gioco in continuo movimento descritto magistralmente dall’autrice che con stile e accuratezza delinea scenari comuni ma dettagliati. Le città ospitano e delineano la storia dei protagonisti che si allontanano ed avvicinano come calamite. Spazio fisico e mentale formano un unicum letterario.

 Un romance piacevole e dal finale scoppiettante.

 

 

 

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto