SEMrush

Review party, "Shameless- senza vergogna"

Titolo: Shameless-Senza vergogna

Autore: Belle De La Nuit
Editore: Self publishing
Genere: Romance M/M
Pagine: n°250
Prezzo Cartaceo: € 10,40
Prezzo Ebook: € 0,99

Data di pubblicazione: il 18 – Aprile – 2019

Sinossi:

Se qualcuno, un giorno, mi avesse detto che sarei diventato dipendente dal corpo di un uomo, io, che ho perso il conto del numero di donne che si sono susseguite nella mia vita, gli avrei riso in faccia. E mi sarei pure offeso, a dirvela tutta. Ma poi ho conosciuto lui: Joel. Fa lo spogliarellista in un locale, sapete? Ovviamente, quando l’ho conosciuto, non ero lì per lui. Quella sera, ero lì per le femmine, ma poi… Poi è successa una cosa strana.Lui mi ha guardato.

E mi ha baciato.

E non so dirvi che è successo. So solo che da quel momento ho come vissuto a testa in giù, o in su, in base ai punti di vista.

Perché ci sono storie semplici, quelle normali e poi ci siamo io e Joel: la follia della casualità.

Ah, dimenticavo.

La tizia che ci ha creati, l’autrice, suggerisce di dirvi che ci sono scene esplicite di sesso, che il romanzo è autoconclusivo e che io faccio uso del Dirty Talking. Io mi dissocio, voglio che lo sappiate. Ma vi pare? Essere giudicato così, dico io… Che poi ha obbligato me a parlare e non l’altro… Io non sono bravo con le parole, ma Joel si è rintanato nel camerino del locale in cui lavora e allora… Ma sorvoliamo.

Mi chiamo Jason Hofman, sono un pubblicitario, vivo a New York e questa è davvero una strana, stramba storia assurda.

Fidatevi di me che di storie ne ho esperienza.

 

 

Il libro di cui  oggi è “Shameless – Senza Vergogna” un MM Contemporary Romance standalone scritto e auto-pubblicato da Belle De La Nuit.
La sinossi mi ha incuriosito dalla sua uscita  come i vari post sui social.  Ho immaginato un macho sciupa femmine che mette in discussione le sue certezze e relativa virilità davanti a paillette e fascinoso sconosciuto. Fino ad allora. Entusiasta ho iniziato la lettura che inizialmente non mi ha coinvolto come credevo, ma non ho demorso. Ho sempre finito tutti i libri per creare una mia opinione.

Jason, il protagonista, mi ha innervosito, forse perchè per me la sessualità di una persona non è importante come il suo essere. Fatto stà che la lettura è andata a singhiozzi, fino a travolgermi. Le dinamiche di coppia e la curiosità hanno preso il sopravvento. Catapultandomi in un libro atipico, irriverente ed unico.

Joel e Jason sono due uomini diversi per abitudini ed estrazione sociale.

Joel vive di tacchi a spillo , musica e soldi di altri. La vita non è stata semplice per lui, anzi. Si nasconde dietro”The Queen”.

“Lo bacio perchè non esistono parole adatte a tutto questo. Perchè mi ha comprato un sogno. Mi ha riempito la vita, io che la vita l’ho sempre vista solo addosso agli altri.”
Jasonè un manager di successo, sposato e che conduce suo malgrado una vita di apparenza. Arrogante e odioso, in apparenza.

“Non ho mai contemplato l’idea di innamorarmi, neppure lontanamente, ma qui, in questa stanza, credetemi, non c’è solo sesso. Qui c’è altro. Lo leggo sul suo viso, lo sento nei battiti forti del mio cuore, lo vedo tra le nostre dita che ora si intrecciano, che si stringono forte quasi da far male. Nei nostri corpi che si bramano nemmeno fossero stati divisi alla nascita.”

Il loro incontro è casuale e li ha coinvolti inaspettatamente.

Un bacio rubato e tutto è cambiato.

Hanno provato ad apporsi, inutilmente, la natura e l’attrazione hanno avuto la meglio.

“…Prendere coscienza dei propri desideri a volte non è così semplice, soprattutto se per tutta la vita si ha avuto un’idea ben precisa di se stessi. Io sono nato così, lui ho…”

I protagonisti sono anche i narratori di questa strana storia che ha molto di esso ed al contempo di amore. Dubbi, insicurezze e paure sono stati gli elementi iniziali su cui è cresciuto il rapporto difficile ed impacciato. Il desiderio, bisogno primordiale scorre nelle loro vene e unisce i loro cuori. Si allontanano e riavvicinano come due calamite.

“…Gli sfioro la guancia e lui si scosta appena. Serra appena le labbra. Ha gli occhi luminosi, i capelli sono una cascata d’oro e mentre lo guardo mi chiedo come faccia a farmi sentire così. Come fa a farmi sentire attratto e sedotto allo stesso tempo. Vorrei dirgli che mi è mancato. Ma si può? Io nemmeno a mia moglie l’ho mai detto….”

La metanarrazione e lo stile fluido donano al romanzo uno stile incalzante e coinvolgente. Ironia e sfacciataggine nascondono tensioni e litigi.
Tra pensieri e dialoghi incalzanti sporchi e volgari, il libro scorre sino ad un finale ………

“Lui ride, io rido. È bello ridere insieme. Mi dà gioia ridere con lui. Mi dà gioia avercelo addosso, come intorno. Mi dà gioia stare con lui.”

Un libro forte, duro ed a tratti dolce, come solo l’amore sà essere.

Lo stile cristallino e coinvolgente della Nuit accompagna il lettore in una stupenda storia, unica.

 

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top