Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

review party, “Un’altra Maddalena”

Titolo: Un’altra Maddalena

Autore: Gianni Cardia

Sinossi:

Maddalena è un a ragazza pura e solare che sogna l’amore. Finalmente incontra Lorenzo, di molti anni più di lei, e conosce la passione e l’emozione affettiva a cui ha anelato da lungo.  Purtroppo, il destino ha per lei in serbo difficili sfide e lunghi momenti bui, che metteranno alla prova la sua virtù e la sua onestà mentale.

Ambientato in un piccolo paese della Sardegna, “Un’altra Maddalena” è la storia di una ragazza e poi donna che combatterà contro tutti e tutte per mantenere la sua integrità morale. Un’altra Maddalena, che conosceremo bene solo alla fine.

Un’altra Maddalena è un romanzo di Gianni Cardia ambientato in Sardegna in un’epoca poco più lontana dalla nostra. In un’epoca in cui le donne hanno il ruolo di mettere su famiglia, occuparsi della casa, mentre i loro mariti si occupano dei gli affari e del sostentamento familiare. Maddalena, invece, è una ragazza brillante che si distingue per la sua intelligenza, passione e cultura verso ciò che non dovrebbe competerle. Ad amare questi tratti caratteriali, arrivando a coinvolgerla nel suo lavoro come a elevarla e contraddistinguerla dalle altre donne, è Lorenzo, l’uomo di cui Maddalena si innamorerà e cercherà di costruire un futuro insieme, nonostante la differenza di età tra i due e le esperienze dell’uomo.

L’autore attraverso un linguaggio per lo più forbito, che si inserisce perfettamente nel contesto storico/culturale, riesce a mettere in evidenza la maturazione di Maddalena, che da ragazza che sogna un futuro perfetto con l’uomo perfetto si trasforma in una donna autonoma, indipendente, che veste i dolori riservati a lei dalla vita con dignità e mantenendo intatta la sua bellezza, oggetto delle malelingue e dell’invidia di paese. Questo processo avviene in modo lento e ha il suo compimento soltanto nelle ultime pagine, poiché nel corso del libro si intravedono gli squarci della Maddalena giovane in preda agli istinti passionali.

La psicologia di Maddalena viene per lo più caratterizzata attraverso le sue azioni e decisioni, invece ho riscontrato una maggiore introspezione nel personaggio di Lorenzo, l’autore scava più a fondo nei suoi tormenti che spingeranno sui suoi desideri di avere un figlio.

Le scene erotiche non eccedono nel volgare, anzi il più delle volte vengono descritte – almeno inizialmente – con terminologie infantili, ma si inseriscono comunque nel contesto coerentemente allo stile utilizzato.

Questo romanzo non è per tutti, è sicuramente apprezzabile da coloro che amano uno stile aulico, la narrazione in terza persona e storie storico/culturali come queste.

Porgo i miei più sinceri auguri all’autore e auguro a tutti una buona lettura!

Voto: 4 stelle

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top