Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

Review party, Una realtà da favola di Giorgia B. Walker

 

Buongiorno readers, oggi vi presentiamo la nuova uscita della Dri editore, Una realtà da favola di Giorgia B. Walker.

Ringraziamo come sempre la casa editrice per la disponibilità e copia ebook.

 

Titolo: Una realtà da favola
Autore: Giorgia B. Walker
Editore: Dri Editore
Genere: Contemporaneo
Collana: Royal Romance
Pagine: 291
Data di uscita: 17 novembre 2020
Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 16,99 € circa

 

 

 


Un principe che adora le risse.
Un romantica guida turistica.
Un rapimento che potrebbe compromettere la felicità di entrambi.

Belgio.
Un regno senza un erede. O quasi…

Cosa succede quando un ragazzo ribelle e una dolce ragazza che crede nel Principe Azzurro si incontrano?
Sean ha un segreto da proteggere e tante cose da imparare se vuole essere degno del posto che gli spetta.
Candy come maestrina di galateo reale non è niente male, ma la sua curiosità la porterà a scoprire delle verità nascoste.
Tra lezioni di etichetta e una passione che i due giovani non riescono a controllare, più di un segreto verrà svelato, ma a quale prezzo?
Entrate a palazzo per scoprirlo.

 

 

 

 

 

Buongiorno readers, come state? Oggi vi parlerò un libro perfetto se avete voglia di un po’ di tempo all’insegna delle risate e sogni? Amate le storie di principi e principesse? La nuova uscita della collana Royal Romance della Dri editore,una realtà da favola” di Giorgia B. Walker è quello che fa per voi!

Una commedia romantica e divertente densa di sentimenti e misteri, ambientata nella bellissima Bruxelles. Città magica e dal passato importante.

La Grand Place è una magnifica piazza che è Patrimonio Unesco dal 1998 ed è universalmente riconosciuta come una delle piazze più belle del mondo. La sera, con gli antichi palazzi illuminati, l’atmosfera è magica e surreale. Lo stesso nome della piazza richiama l’attività principale: Grote Markt, il Mercato Grande. E ancora oggi al mattino la piazza ospita un colorato mercato di fiori. A Luglio si anima invece con l’Ommegang, una delle più importanti rievocazioni storiche, con più di 1400 comparse in costume.

 

Era il 2013 quando il re Alberto II abdico’ dopo vent’anni di regno in favore del figlio Filippo, che divenne così il settimo re dei belgi. Ed è proprio della prestigiosa casata dei sovrani del Belgio che racconta “Una realtà da favola” di Giorgia B. Walker. Etichetta, tradizioni e sovranità scorrono tra le righe colorando una storia che è tutta da scoprire..

Candice è una guida turistica testarda e sognatrice; cresciuta con favole e fantasia.  Walt Disney è la sua gioia e croce e la sua vita è tranquilla e programmata. Forse fin troppo, è fidanzata da molti anni con un ragazzo ambizioso e benestante con cui ha un rapporto privo di slanci e passione.

Sean è un adone tatuato dai modi rudi che si è trasferito in Belgio per fuggire dalla vecchia vita densa di violenza e insoddisfazione.

 

«Castano con un ciuffo di capelli che gli scende ribelle sulla fronte, occhi chiari ma non so dirti se più azzurri o più verdi, bellissimi lineamenti del viso, sorriso da figlio di puttana seduttore professionista, alto come una giraffa, muscoloso – ma non palestrato – come un grande felino, mani callose ma dalle dite affusolate, voce roca quanto basta per creare effetto dolby surround fin nelle ovaie, riflessi pronti e faccia tosta. È abbastanza dettagliata?»

 

 

Cosa c’ entrano l’uno con l’altra?

Candy accompagna per il pranzo i turisti a mangiare nella tavola calda con l’agenzia che è la stessa frequentata da Sean lei naturalmente lo nota immediatamente e lui rimane piacevolmente incuriosito dall’ eccentrica ragazza. Il destino li farà rincontrare ed inevitabilmente passato e presente si mescoleranno al punto di sconvolgere le vite dei protagonisti.

Può un tombeur de Femmes redimersi?

Ed una incredibile romantica valicare paure e pregiudizi per essere felice?

Saranno in grado di raggiungere il tanto agoniato.. e vissero per sempre felici e contenti?

 

 

 

Crescere e scoprire che la vita non è una favola e che il Principe Azzurro non esiste è la più grande disillusione di cui può esser vittima una ragazza”.

 

 

 

Come sempre lascio a voi le risposte che troverete in  “Una realtà da favola” di Giorgia B. Walker, una bella storia con un plot ben strutturato che coniuga abilmente emozioni e misteri, come in ogni corte che si rispetti.

Lo stile attento e leggero dell’autrice donano freschezza e modernità alla storia, soprattutto attraverso le citazioni televisive e letterarie. Le scene di sesso non sono volgari o violente. Personalmente non conoscevo l’autrice ed è stata una piacevole sorpresa.

Un romance originale e piacevole dal finale scoppiettante.  In fondo, L”’amore dovrebbe vincere sempre e il resto essere solo il contorno”.

 

 

 

L’autrice:
Giorgia B. Walker è lo pseudonimo dietro il quale si cela una persona molto riservata, tanto da non aver rivelato a nessuno dei suoi conoscenti di essere autrice di romanzi.
Romana, diplomata al liceo classico e laureata in Giurisprudenza, Giorgia è impiegata presso un importante ente pubblico. Da quando era una ragazzina immagina e scrive storie che ha sempre tenuto chiuse nel cassetto, fino a quando ha deciso di pubblicare uno dei suoi romanzi per poter condividere certe emozioni con altri amanti del Romance.
Mamma di un piccolo principe e di una peste a quattro zampe, trascorre il suo tempo libero persa tra le pagine dei libri che adora leggere e scrivere.


Con le donne devi solo scopare. Il resto comporta complicazioni da evitare con accuratezza. Come recita quel detto? “Se ha le ruote o le tette, prima o poi darà problemi”.

«Quando hai capito di essere innamorata di lui?»
«Quando mi sono resa conto che sebbene me ne combinasse di tutti i colori, non riuscivo a essere arrabbiata con lui. Mi infuriavo sul momento, ma mi durava molto meno di quanto avrei voluto, perché alla fine, pensando a lui, mi ritrovavo comunque a sorridere. Non mi succedeva con nessun altro. Penso sia stato questo.»

Nel cuore c’è spazio per tanta gente, ma al centro esatto, nel punto più profondo, che è anche il luogo dove abitano i nostri sogni, c’è un posto soltanto, che può essere occupato da un’unica persona. Quando qualcuno arriva fino a lì, quel posto è e sarà suo per sempre, a prescindere da come andranno le cose.

 

 

 

 

 

 

 

 

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top