Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

Review party, “Una star all’improvviso”

Titolo: “Una star all’improvviso”
Autore: Manuela Pigna e Mariachiara Cabrini
Collana: DriEditore Brand New (vol.3)
Editore: Dri Editore
Genere: Chick lit
Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 12.99
Pagine: 330
Lancio: ufficiale 16 settembre (pre-order 13 settembre)

Sinossi:

Avete mai sognato di incontrare l’attore dei vostri sogni?
E come reagireste se bussasse alla vostra porta?
Ad Amneris accadrà in una serata estiva, nella sua fattoria emiliana, dove Island March – la star più sexy del suo telefilm preferito – si presenterà al suo cospetto con una richiesta da cardiopalma.
Non traete conclusioni affrettate, perché nulla è come sembra.
Tra oche dal carattere irascibile, un pony psicopatico, un cammello con una gobba storta e un cane
affettuoso, Island vivrà in incognito un’avventura tutt’altro che scontata.

Quando si dice “passare dalle
stelle alle stalle”… tutto sommato però, la proprietaria della fattoria non è poi così male.

Leggere questo libro è stato divertentissimo.

Una storia spumeggiante  dal gusto emiliano che ho assaporato in anteprima. Ringrazio la Hope edizioni.

Amneris è una giovane architetto che dopo un lutto decide di aiutare nell’impresa di famiglia.

Un casale con vigne, alberi da frutta ed animali

Dalla città alla campagna il passo sembra breve, in realtà verrà catapultata in un’altra dimensione.

I suoi ricordi di infanzia si uniscono alla realtà faticosa della gestione della fattoria, insieme alla nonna ed un aiutante.

Le giornate scorrono veloci tra imprevisti, responsabilità e relax televisivo

La sua valvola di sfogo è scrivere al suo beniamino, Island March, star della sua serie TV preferita. Una corrispondenza unilaterale terapeutica. Invece di tenere un diario, racconta nero su bianco pensieri e speranze al protagonista sexy.

La trama prende una svolta inaspettata quando la fantasia diviene realtà.

Island per varie vicissitudini si presenterà alla porta della tenuta italiana.

Dalle stelle alle stalle?

Non vi anticipo il finale, posso anticiparmi solo che vi rapirà, grazie allo stile fluido ed ironico delle autrici .

Un click It per sorridere e sognare.

Il mio voto è

 

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top