Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

Review party, Una storia d’inverno di Sabrina Pennacchio

Buonasera readers, questo pomeriggio vi presentiamo Una storia d’ inverno di Sabrina Pennacchio. L’autrice racconta nella premessa che, “Questa storia breve nasce da un’idea mia e di Giulia Stefanini di creare qualcosa di carino per Natale, un racconto non molto impegnativo, ma che vi potesse comunque piacere e donare emozioni per qualche ora. Potete leggere sia la parte prima (ovvero questa, scritta da me), che la parte seconda (pubblicata e scritta da Giulia), come fossero due storie a sé, ma di certo se leggerete entrambe avrete una chicca in più. Solo così il quadro completo dell’amore entrerà nei vostri cuori! A ispirarci è stata una storia trovata su internet: narrava di un Troll con la coda di mucca che, ogni Natale, in Norvegia, riceveva in dono un dolcetto. Esso veniva consegnato attraverso dei fori creati nel ghiaccio del lago, che permetteva alla creatura di non rimanervi intrappolata di sotto. Un giorno, però, gli umani si dimenticarono di farlo, e la creatura rimase bloccata sotto la superficie ghiacciata del lago. Parlando con Giulia, ho pensato: perché non rendere tutto molto più complesso (come sempre), e creare una vera e propria storia colma di pathos? L’idea di ambientare il tutto poi in un’epoca indefinita, in Cina, è colpa dei continui drama storici che vedo (ormai, chi mi segue su Instagram conosce la mia fissa, non c’è niente da fare!). Se avete visto qualche drama del genere anche voi, sicuramente leggendo saprete di cosa parlo quando uso alcuni termini che, se non conoscete bene questo mondo orientale, non si possono comprendere pienamente. Proprio per evitare confusione, e per permettervi una lettura senza problemi, vi scrivo qui un po’di storia. Vi invito comunque, a fine lettura, –qualora foste curiosi di natura come me –a consultare la mitologia cinese online sugli Déi e gli Spiriti.”

 

Ringraziamo l’autrice e l’organizzazione del Review party per la disponibilità e copia del libro( fornita senza scopo di lucro).

 

 

Il miglior modo per presentarvi, una storia d’ inverno di Sabrina Pennacchio!

 

 

 

Titolo: Una Storia D’inverno – Parte Prima
Data uscita: 20 Dicembre 2020
Autore: Sabrina Pennacchio
Pagine:
Formato: E-Book e Cartaceo
Editore: Amazon
Collana: Urban Fantasy/Storico
Prezzo: 1,99€ e-book / 6,50€ versione cartacea
Sinossi
Fin dove può spingerci il sentimento chiamato amore? “
La Principessa Troll Fēng Sì Mǎ, Padrona de La Valle dei Fiori di Loto del Mondo Immortale, ama molto visitare il mondo degli umani: come Spirito dell’Acqua, non è difficile per lei nascondersi nel lago per osservare coppie di innamorati scambiarsi dolci della luna chiamati “Bacio d’Inverno”, di cui lei stessa è ghiotta.
Ma è proprio la sua curiosità verso gli umani che la metterà nei guai, da cui verrà salvata da un misterioso pescatore di nome Guò Duàn Mù. Il loro incontro, tuttavia, crea inevitabilmente una connessione pericolosa tra i due.
Per la giovane Fēng, che ha vissuto trentamila anni senza mai provare simili sentimenti verso qualcuno, è tutto nuovo ed eccitante, ma il Mondo Mortale è per lei molto più pericoloso di quanto si possa pensare…
E quello che è successo allo Spirito con la coda di mucca ne è una dimostrazione.
L’amore è la chiave principale che apre tutte le porte dell’impossibile.
Fēng Sì Mǎ era una ragazza molto dolce e romantica ed immortale. La sua seconda natura è di Spirito dell’Acqua, vive nella Valle dei Fiori di Loto del Mondo Immortale ogni tanto ama andare nel regno mortale.Usato da sempre dagli Immortali per sostenere prove di coraggio e pazienza.
Padrona e Principessa del Regno era una giovane Troll di nome Fēng Sì Mǎ: la sua bellezza era conosciuta in tutti i Regni, e non vi era essere Immortale che non restasse affascinato al suo passaggio. I lunghi capelli argentei toccavano quasi il pavimento al suo passaggio, accompagnando la veste candida che era solita indossare. Peccato che la giovane Fēng, nonostante i suoi trentamila anni di vita, ancora non avesse intenzione di maritarsi e il suo unico desiderio fosse quello di passare il suo tempo a giocare nella valle e a bazzicare di tanto in tanto nel Mondo Mortale.
Una favola romantica  istruttiva e drammatica. Lo stile lineare e attento dell’autrice crea una storia di Natale diversa ed emozionante. I personaggi sono forti e descritti divinamente, l’elemento fantasy si sposa con i sentimenti e gli insegnamenti. Una trama ben composta e strutturata, capace di rapire il lettore e instillare in lui suggerimenti e ragionamenti fuori dal comune.
Guò non poteva vederla, ma lei osservava lui dalla lastra ghiacciata e il sorriso felice che mostrava nel tirar su la rete le fece uno strano effetto.
Perché le faceva male il petto e il cuore fremeva? Era solo un mortale!
Avrebbe voluto salutarlo, ma non poteva farsi scoprire! I Troll, gli Spiriti d’Acqua, gli Spiriti in generale, per i mortali erano orribili mostri! Aveva potuto leggere alcune delle loro storie e restarne tanto offesa, quindi non poteva rischiare di spaventarlo.
“Siamo amici.”
Le aveva detto. E lei si era legata stranamente a quella semplice frase.
Non anticipo ed aggiungo alla sinossi che sa sola presenta benissimo questa nuova avventura letteraria che mi ha emozionato e commosdo. Spero di avervi incuriosito e che ora non vediate l’ora di correre a leggere, Una storia d’inverno di Sabrina Pennacchio.
L’autrice
 
Sabrina Pennacchio nasce a Napoli, il 10 febbraio del 1991. Costretta ad abbandonare gli studi di arte e moda, decide di dedicare gran parte del tempo alla sua più grande passione: la scrittura.
Nel 2018 si aggiudica il premio della critica letteraria con il suo romanzo d’esordio intitolato At World’s End: Wanted Pirates.
Nel 2019 pubblica Dark and Light – Amore Impossibile -, primo capitolo di una saga di tre romanzi, il quale supera le 2000 copie vendute in soli sei mesi, restando primo nella classifica bestsellers Amazon.
Nel 2020, il suo racconto inedito Blue Sea viene pubblicato in anteprima in un’antologia che riunisce vari autori intitolata “Rebirth”; è seguito a ruota dall’uscita di The Devil and The Lady. Quest’ultimo diviene un nuovo successo in soli tre mesi.
Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image