SEMrush
recensione review party Romance

REVIEW PARTY: “YOU ARE UNFORGETTABLE” DI LADY D. – (RACING HEARTS VOL. 2)

Buongiorno readers, oggi il blog partecipa al review party del sequel dell’indimenticabile Iceman (qui la recensione),  You Are Unforgettable di Lady D.

Iceman lo avevo adorato, come dimenticare Matias e Nina?

Matias Quinn è affascinante, sexy imperscrutabile ed ha due magnetici occhi chiari. Il suo soprannome è, non a caso, IceMan, uomo di ghiaccio vittima di un passato doloroso, l’uomo è un ex pilota. Nina Williams è esuberante, frizzante e decisa. Non si è mai piegata davanti alla vita, la ha sempre affrontata come una folle corsa senza arrivo. Conseguentemente ha superato tutti gli ostacoli, senza paura.

Sono tornati!

Iniziamo…

TITOLO: You Are Unforgettable
AUTRICE: Lady D.
SERIE: Racing Hearts Vol. 2
DATA PUBBLICAZIONE: 07/09/2020
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Sport Romance
PAGINE: 348
FORMATO: eBook/Cartaceo
PREZZO: € 0,99/€ 13,52

SINOSSI

I segreti logorano.
Le bugie uccidono l’anima.
Ci sono promesse che a volte non possono essere mantenute.
Come quella che Matias ha fatto a Nina.
Non avrebbe mai voluto dirle addio, ma Katie non gli ha lasciato altra scelta.
Iceman non è più il famelico pilota che, dopo due giri, aveva già tre secondi di vantaggio sugli inseguitori.
No, Iceman questa volta, a pochi giri dalla gara più importante della sua vita, si è lasciato sfuggire la vittoria, terminando la corsa nella maniera peggiore: perdendo la persona a cui teneva di più.
Senza amore può vivere, ma senza il motore che lo spinge a dare il massimo, per vincere, sopravvivere e andare oltre, Matias non è nient’altro che un involucro di rabbia pronto a distruggere tutto e tutti per riconquistare la donna che ama più di ogni cosa al mondo.
Anche a costo di scendere a patti con il diavolo in persona.

❤️ YOU ARE UNFORGETTABLE è il volume conclusivo della dilogia
Racing Hearts.
Primo volume: ICEMAN ❤️

💞💞💞 Attenzione 💞💞💞💞💞💞💞

💞💞💞 Possibili Spoiler💞💞💞💞

You are Unforgettable” il nuovo romanzo di Lady D. secondo capitolo della serie “Racing Hearts” è un libro che ho atteso con trepidazione.

Appena ricevuto l’ebook ho voluto ritagliarmi il giusto tempo da dedicargli, lette le prime pagine sono tornata con la mente ad Iceman. È stato inevitabile riprendere la recensione del primo volume..

Matias e Nina, lo ying e lo young, tra loro nascono il movimento e la vita nell’Universo. Infatti ogni corpo umano è un cosmo in miniatura, una replica del cosmo più “grande” detto natura.
In essa c’è un ordine, un principio di flusso costante, in accordo con il principio fondamentale che il nostro mondo è in perenne mutamento. Conseguentemente, insieme si completano.

Emozioni, risate, lacrime. Sensazioni uniche che sono tornate a farmi compagnia in questo viaggio in compagnia di Matias e Nina.

Una storia d’amore nata all’improvviso, intensa e che si è spenta come una candela bruciata troppo in fretta. I due protagonisti si sono lasciati, anzi, Matias ha lasciato Nina in modo vigliacco, un messaggio in segreteria. È sparito dalla sua vita. Perché? Appena iniziata la lettura ero nuovamente nel loro mondo,catapultata nel dolore femminile che logora e distrugge mente e cuore.

In Iceman avevo amato Matias che aveva imparato ad ascoltare  la sua natura dolce, romantica e protettiva. Che aveva chiuso ermeticamente dopo una brutta delusione amorosa. Nina  aveva superato la diffidenza verso gli uomini, erano cresciuti insieme…

 

 

 

Sessantaquattro giorni, mille cinquecento trentasei ore, dall’ultima volta che ho visto Nina, da lontano, mentre diceva addio alla persona più importante della sua vita.  La mia bambolina era devastata e io non ho potuto fare niente per consolarla. Non ho potuto stringerla tra le braccia, asciugare le sue lacrime a forza di baci e prendermi cura di lei. Non mi ero mai sentito tanto impotente in tutta la mia vita.

 

Tutto è cambiato. Matias ha lasciato Nina con un messaggio in segreteria. Sconcerto e rabbia sono state spontanee ed la consequenziale corsa letteraria per capire.

..Chi è quel figlio di puttana che ti lascia con un messaggio? A quanto pare io, perché non c’è da stupirsi, non ho mai avuto tatto..

Ero incredula, avevo amato l’evoluzione dei ragazzi, Matias che aveva riscoperto la  sua natura dolce, romantica e protettiva. Che aveva chiuso ermeticamente dopo una brutta delusione amorosa. Nina era ritrosa verso il genere maschile, attenta che nessuno superasse i limiti per non illudere il prossimo. Due disillusi. Cupido aveva per loro ben altri piani .. aveva.

 

Dolore e stupore. Matias e Nina sono distanti, non sono più come i magneti che di allontanano ed avvicinano. Anzi, si evitano. Per sopravvivere? Probabilmente. Lo stile attento dell’autrice dà grande spazio alla parte psicologica, il cuore prende voce ed è nitida, la mancanza è palpabile.

Ammetto che mi sono commossa a tratti, completamente rapita dal magico mondo di Lady D.

 

 

..Mando giù l’ennesimo bicchiere di vodka della giornata e lascio l’ufficio per tornare a casa.  In una casa vuota.  La mia vita non è più stimolante senza Nina, non sento più l’adrenalina scorrermi nel sangue.

Ed improvvisamente il colpo di scena: Lucas Quinn, fratello di Matias che dopo un passato ricco di assenze e silenzi, di dimostra sensibile e disponibile. Cerca di sostenere il fratello, farlo risalire dal baratro in cui di è cacciato per farlo tornare alla vita e Nina. Lei del resto ha deciso di mettere la parola fine al dolore che prova, dimenticare ed andare avanti. Il suo balsamo ha nome e cognome, Brice Collins, campione del mondo in carica di Formula Uno.

 

.. Non mi dà nemmeno il tempo di ringraziarlo. Mi mette una mano dietro la nuca e mi attira a sé, cogliendomi di sorpresa con un bacio sulle labbra. «Voglio tenerti stretta a me stanotte» mormora a fior di labbra. «Resta con me.» supplica. «Brice…» La sua lingua si insinua nella mia bocca, impedendomi di terminare la frase. Mi lascio baciare. Mi lascio inchiodare contro il muro e dentro di me prego, prego di sentire le dannatissime farfalle nello stomaco, ma l’unica cosa che sento è il mio cuore che urla: BASTA!

 

Una storia dal Pov duplice, Matias, Nina,  David e Lucas,  che permette al lettore di avere una visione a trecentosessanta gradi sul plot intrigante, ben strutturato.. unico! Ricco di descrizioni emozionali, sportive e molto altro ancora..

Conclusioni

 

Readers, non voglio anticiparvi altro, togliervi il gusto della scoperta. Le mie conclusioni personali sono uniche prt ambedue i volumi che vi consiglio caldamente per  lo stile colloquiale e ricercato, i personaggi principali e secondari hanno carattere e spessore, i dialoghi sono ben inseriti e donano realismo ad un romanzo fresco, ben scritto e minuzioso. Le descrizioni del mondo dell’automobilismo sono precise e nitide. Si vede che c’è un grande lavoro dietro, condito anche dalla passione. L’ambientazione è particolareggiata, abitudini, allenamenti e molto altro ancora. Un ottimo lavoro, complimenti ed in bocca al lupo all’autrice.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image