SEMrush

Review party,”Non lasciarmi andare”

Titolo: Non lasciarmi andare
Autore: Maria Marano
Editore: Butterfly Edizioni
Collana: Love self
Genere: Romance
Prezzo: 2,99 € [l’ebook sarà in offerta a 0,99 € fino alla fine del mese di aprile]
Data di uscita: 15 aprile 2019

Sinossi:
Brayan, giovane chirurgo di successo, ha fatto del suo lavoro una vera e propria missione. Concentrato a prendersi cura degli altri, per non dover pensare al passato e a una perdita che lo logora dentro, non riesce a godersi il presente, vivendo di ricordi e rimorsi. Quando salva Carolyne da un incidente stradale, le sue giornate prendono di nuovo colore. Tra i due si crea subito una grande sintonia che li lega intimamente. Brayan non sa perché è tanto attratto da lei, qualcosa di inspiegabile e familiare li avvicina sempre di più. Ma mettersi in gioco, dopo aver tanto sofferto, non è facile. Carolyne sembra arrivata al momento giusto per ricordargli che tutti meritano di essere felici. Chi è abituato a vivere nell’oscurità, però, ha paura persino di un raggio di luce…

Buongiorno miei cari lettori, ecco a voi una nuova recensione in questa giornata ormai all’insegna dell’estate.
Oggi parlerò di “Non lasciarmi andare” scritto da Maria Marano ed edito dalla Butterfly edizioni.
Brayan è un medico chirurgo con un trauma alle spalle, vissuto quando era poco più che un ragazzino. Carolyne, invece, è una specializzanda in infermieristica che un giorno, a seguito di un incidente, incontra l’uomo e tra loro è subito colpo di fulmine. Tuttavia, la chimica che i due avvertono sembra piantare le loro radici nei meandri più oscuri dei loro animi, portandoli talvolta ad avere paura di se stessi.
Dallo stile fresco e molto godibile, questa storia reca con sé del buon potenziale; tuttavia, avrebbe potuto essere meglio approfondita, anche di poche pagine, in modo tale che certi cambi di situazioni non si avvertissero alla lettura troppo repentini. Infatti, quando un’azione viene descritta in modo veloce, si rischia che questa appaia poco credibile o forzata o poco chiara. Quindi, l’unico neo di questo romanzo è stata la percezione di alcuni vuoti all’interno della trama che con un ulteriore editing verrebbero subito risolti.
I personaggi principali vengono comunque descritti bene, nei loro momenti di felicità, passione e dolore. Si può dire che è la classica storia che con  quella sfumatura soprannaturale può suscitare curiosità, far strappare qualche sorriso e soprattutto emozionare. Trovo che Maria sia riuscita a gettare delle buone basi che spero possa migliorare al più presto, giacché scorgo in lei una buona penna, un pizzico di originalità e un cuore con cui progettare qualcosa di grande.
Consiglio questa lettura a tutti coloro che amano le storie d’amore nella loro semplicità e quel mistero che potrebbe rivelare dei gran colpi di scena.
Voto a questo romanzo: 4 stelle
Alycia Berger

Ringraziamo l’organizzazione del review e gli autori per la lettura e la partecipazione.

 

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Torna in alto