Lib(e)ra_Mente

Risk for me di Nusia, Dri Editore.


Titolo: Risk for me
Autore: Nusia
Editore: Dri Editore
Collana: College Romance
Pagine: 385
Data di uscita: 28 dicembre 2023
Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 14,99 € circa




Tropes:
Forbidden
Hate to Love
Slow Burn

Sinossi di Risk for me di Nusia




Non rischierò la mia carriera per una studentessa, men che meno per una Davis.
Cloe è un segreto che devo nascondere.

Mr. Super Bowl.
È così che mi chiamano i miei studenti.
Tutti tranne una: Cloe Davis.
Un concentrato di caos e irriverenza da cui dovrei tenermi alla larga, e non solo perché sono il suo professore.
Anni fa la sua famiglia mi ha distrutto la vita e ora sarà lei a pagare per i peccati di tutti.
La guardo e penso alla vendetta.
Le parlo e progetto la vendetta.
La umilio in aula e alimento la vendetta.
Peccato che la piccola di casa sia una tentazione troppo grossa a cui resistere.
Sono Alexander Ross e sto rischiando tutto.
Per lei.

Link


Cosa ne penso

Risk for me di Nusia edito dalla Dri Editore è una lettura piacevole, carismatica e che tratta temi importanti.

I personaggi sono ben delineati e descritti, la storia travolgente come può esserlo solo l’ amore.

Cloe è una studentessa intelligente, empatica e dal cognome ingombrante. Un anima che prova a volare lontano dal nido e la sua nomea. Per essere se stessa, ma non è semplice in una società narcisista e basata sull’ apparenza. Dove l’ apparire è più considerato dell’ essere. Lei vive in modo poliedrico questo stato, alternando consapevolezza e ribellione.

Alex è bello, intelligente e deciso. A non rischiare ed amare. Ha sofferto e impiegato forze per arrivare al ruolo che ricopre. Nessun imprevisto cambierà il suo destino.

Quello di Alex e Cloe è un mondo complicato, pieno di bassi e con qualche alto che ti fa incrociare le dita affinché tutta vada per il meglio. Due persone così diverse che, a fatica, riescono a incastrarsi. L’equilibrio che incontra il caos. Il grigio che si dipinge di colori.

Nusia

La storia è ambientata in un prestigioso campus americano tra edifici maestosi, caffetterie accoglienti, aule universitarie, dormitori e lunghi viali alberati.

Enemies To Lovers caratterizzato da ironia e litigi, baruffe, vendette e parole taglienti, per poi gradualmente scoprire, pagine dopo pagina scottanti realtà. Passato e presente si intrecciano agilmente verso un finale con i fuochi di artificio.




«Vai sotto alla scrivania.»
«Vuole giocare a nascondino, professor Ross?»
«Per l’amor di Dio, va’ sotto, infila in bocca quel lecca-lecca e fai silenzio.»
«Tranquillo, all’asilo non mi trovavano mai.»


«Cosa ti diverte, signorina Davis?»
«Vederti finalmente alla mia mercé, professor Ross.»
«Disse quella che ha appena supplicato.»
«Ma non sono stata io quella a inginocchiarsi.»


«Non faccia i capricci, la prego. Non posso sculacciare le studentesse.»
«Vuole vedere quanto sono brava a fare i capricci?»
«Vuole vedere quanto sono bravo a sculacciare?»


«Vuole sentirsi dire che sono attratta da lei, Professor Ross? Non la facevo così insicuro.»
«Sono talmente sicuro che non devo nemmeno farle la domanda.»
«Il suo ego è bello grande.»
«È proporzionato, signorina Davis. Proporzionato.»


«Non voglio metterla nei guai, professor Ross.»
«Disse la studentessa stesa sulla mia scrivania.»
«Messaggio arrivato forte e chiaro: le piace di più stare in piedi.»


Cloe Davis è tutto ciò che odio.
Non rischierò la mia carriera per lei.
Non ne vale la pena.
Non posso amarla, non in questa vita.


Entrambi sappiamo che prima o poi finirà, ma non oggi.
Oggi smetto di essere il suo professore.
Oggi divento la sua ancora.
Oggi la rendo la mia condanna.

!

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com