SEMrush

Segnalazione

Titolo: Acrobazie di Natale

Autrice: Lucia Scarpa

Genere: Romance natalizio

Amazon:

Pagina autrice

Trama:


Quando soffri, sei triste o deluso, tutto quello che vorresti è ricevere un miracolo. Dicembre è il mese giusto per ottenerlo, perché è il periodo di Natale, quello in cui si ritorna un po’ bambini e ricompare quel sentimento dolce e, forse un po’ ingenuo, chiamato speranza.

E questa storia è un inno alla fiducia.

Sara e Federico, lo sono. Perché nonostante siano due persone distinte, con trascorsi diversi e cuori provati in maniera differente, hanno spiriti straordinariamente affini e lo scopriranno per caso, in un giorno soleggiato di dicembre. Entrambi, infatti, hanno la capacità di vedere il buono nel mondo e di credere che per l’essere umano ci sia ancora speranza.


Può lo sguardo di una persona estranea scavare oltre la superficie e raggiungere i segreti dell’anima?” 

Biografia:

Lucia Scarpa è una content writer per terzi che scrive romanzi perché adora l’emozione che nasce dalla parte creativa e dal contatto con i lettori. Il suo primo libro l’ha pubblicato nel 2007 e da allora ha all’attivo diversi romanzi di vario genere, nei quali è sempre presente una storia d’amore.  Dopo una pausa di quattro anni dalla stesura di romanzi, ha ricominciato a scrivere grazie a due sovrani del regno di Napoli e di Sicilia.

Ecco le sue pubblicazioni più recenti su Amazon divise per genere:

Serie: Borbone & family

– “Filippo V- la vita del primo Borbone di Spagna” (storico su personaggi esistiti)

– “Carlo e Maria Amalia – un amore reale” (storico su personaggi esistiti)

Serie: Le caratteristiche di un vichingo 

– “Orgoglio vichingo” (romance storico)

– “Coraggio vichingo – new version” (romance storico)

su http://historicalexperiencenow.com /prossimamente su Amazon

– “Cuore vichingo” (romance storico)

Serie: Aberrant series

– “L’Angelo della Buona Morte” (paranormal romance)

– “Il Cacciatore di Aberranti)” (paranormal romance)

Curiosità:

L’idea per Acrobazie di Natale è arrivata mentre l’autrice era dentro una lavanderia a gettoni, in Ferrara. I personaggi sono frutto di fantasia, ma hanno tanto di biografico, se sia autobiografico o in generale, è da scoprire.

Se continui ad essere così accondiscendente potrei anche approfittarne e farti una proposta indecente» sondo il terreno, tanto per capire.

«Tu provaci e al castello ci vai da solo» ribatte, ma nonostante il tono sia serio i suoi occhi stanno sorridendo.

«Va bene», sospiro indietreggiando con i palmi in alto, «vorrà dire che mi comporterò bene e aspetterò che a fare la proposta sia tu.»

Scoppia a ridere. Una risata leggera, calibrata e meravigliosamente femminile. «Certo», conferma ridendo, «ma ti consiglio di scrivere una letterina a Babbo Natale, sai, per sicurezza» precisa infilandosi il piumino e il cappello.

«Chi ti dice che io sia stato un bravo bambino?» la seguo fino alla porta.

«Nessuno», risponde allontanandosi, ma a metà del viottolo privato si ferma, mi guarda da sopra una spalla e con tono inequivocabile lancia la bomba che mi inchioda al pavimento e mi fa fremere come un ragazzino…..[…]

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top