Libera_mente

"Un gatto passa e si scrolla Shakespeare dalla schiena", Charles Bukowski

SEMrush

Recensione, "Respirami"

Respirami.jpg
Titolo: Respirami
Autrice: Laura Rocca
Editore: Self publishing su Amazon
Genere: Romance/New Adult (autoconclusivo)
LinkAcquisto: https://www.amazon.it/dp/B07N8KB7B3
Prezzo ed. Kindle: € 2,99 – Disponibile anche per gli iscritti Kindle Unlimited
Data uscita: 31/01/19
Sito autore: laurarocca.it/respirami/
Booktrailer: youtube.com/watch?v=fF_icZGS0DQ&t
Pagina: facebook.com/LauraRoccaAutrice/
 

Nota dell’autrice: ” Il libro è autoconclusivo. Il cuore delle vicende è un argomento al quale sono molto vicina e sentivo il bisogno di parlarne. Non voglio rivelare troppo perché desidero lasciarvi il piacere di scoprire tra le pagine le emozioni forti e dirompenti che spero di donarvi con “Respirami”. Vi regalo, però, una piccola anticipazione. Uno dei miei libri preferiti, sin da quando ero bambina, è “Il piccolo principe”. Tra le pagine di “Respirami” troverete alcuni riferimenti importanti a questo testo e spero di avergli reso giustizia e che possiate apprezzarne la mia reinterpretazione.”

Sinossi

 
Nelle carte rimescolate dal destino, pare che questa sia una mano da passare, ma non sono forse le grandi occasioni proprio quelle in cui bisogna rischiare?
Se non provi a perdere qualcosa, non vincerai mai niente. “Avrò diciassette anni ancora per poco, poi sarò libera”, ecco cosa pensa Freya osservando i suoi genitori che inscenano la famiglia perfetta. La sua vita potrebbe essere riassunta con due parole: apparenza e finzione. Ma quel mondo dorato non ha più nulla da offrirle e presto potrà lasciarselo alle spalle, dimenticandolo per sempre.
respirami coppia
“Bugiarda! Non tutto. Non Chase”, la pungola la sua coscienza. Sì, Chase, l’unico capace di fare breccia nella sua corazza, il ragazzo che le ha rovinato la vita in una notte. Per colpa di una sola debolezza, da un giorno all’altro andare a scuola è diventato un inferno e quello che era un sogno a occhi aperti è ormai un incubo sulla bocca di tutti, un bisbiglio che la perseguita. Chase Weber — in arte @Defluencer — è l’influencer più chiacchierato del momento perché non mente mai, ed è famoso proprio per le sue recensioni dissacranti, per il suo sarcasmo pungente, per la sua ribellione nei confronti del sistema.
coppia libri e sfondo rosso.jpg

Respirami, oltre a essere il titolo, potrebbe essere un invito da parte del romanzo stesso a cogliere l’essenza della storia d’amore tra Freya e Chase. Si percepisce, inoltre, la sensazione di solitudine nel caso si abbiano due genitori tanto famosi quanto assenti, amanti delle false apparenze e privi di qualsiasi empatia verso la loro unica figlia. Infine, si respira almeno nella prima metà del libro l’odore della paura che un adolescente prova quando è vittima delle angherie della scuola. Il tema del bullismo viene affrontato con cura, in modo crudo e realistico, insieme alle conseguenze che il più delle volte esso comporta nelle persone piuttosto fragili. Freya, infatti, già vittima delle proprie insicurezze causate dal menefreghismo dei genitori sin da piccola, viene condotta inesorabilmente sull’orlo di un precipizio, tra un atto di autolesionismo e l’altro; ma prima di abbandonarsi al sonno eterno, ecco che qualcuno le impedisce di raggiungere il fondo di questo precipizio e per Freya è l’inizio della ripresa. Si dice che per ritornare in superficie occorra toccare il fondo e darsi la spinta. Per lei è stato di grande aiuto Chase, un Defluencer seguito, il suo idolo, la sua àncora di salvezza nei momenti di solitudine e di massima depressione. Purtroppo, però, non tutti possono essere fortunati come Freya, non tutti riescono a ricevere un messaggio che sia fonte di riscatto, non tutti hanno la fortuna di essere salvati dal mostro che attanaglia gli adolescenti, il bullismo (e cyberbullismo). Le parole sanno incidere più a fondo rispetto alle percosse, lasciano tracce indelebili pronte a rivelarsi anche quando si pensa di averle cancellate. Deturpano la mente facendo leva sulla disperazione, il terreno sotto ai piedi sparisce e cadi, cadi, allontanandoti sempre più da te stesso.

Credo che tutti debbano leggere questo libro perché è fonte di diversi insegnamenti: contiene un bellissimo discorso su come farsi forza per affrontare questo nemico, su come apprezzare le diversità andando oltre le apparenze e gli orientamenti sessuali. Insegna a farcela con le proprie forze se si vogliono realizzare degli obiettivi dal punto di vista lavorativo, senza che siano gli altri a importi cosa diventare. Insegna ad abbandonarsi all’amore prendendosi cura l’uno dell’altro, come il Piccolo Principe fa con la sua rosa, e costruendo un rapporto basato sulla fiducia, senza quindi lasciarsi influenzare dalle malelingue altrui, e sulla sua unicità. Ho amato le citazioni del Piccolo Principe, è uno dei miei libri preferiti e Freya si può dire che incarni alla perfezione la volpe che vuol farsi addomesticare, piano piano, prima di lasciarsi avvincere dall’amore di Chase dopo anni di sofferenze nascoste e sorrisi artefatti.

La scrittura di Laura è fresca, scorrevole e anche se viene utilizzato un solo punto di vista (quello di Freya, in prima persona) non ci si annoia mai. Le scene erotiche sono sensuali e intriganti, un mix di amore e passione che le rendono gradevoli senza mai eccedere. Mi piacciono quando libri come questi, oltre a parlare d’amore, trattano tematiche educative, come il bullismo, l’omosessualità e il mondo dei social. Credo anche che sia piuttosto complesso scrivere un New Adult senza cadere nelle ripetizioni e nei soliti cliché, che non mancano, certo, ma si instaurano comunque bene nel contesto. Per questo motivo merita di essere letto, riletto, e consigliato ai più. Non mi resta che congratularmi con l’autrice, augurandole tanta fortuna e successo.

Alycia Berger

Voto: 5 stelle

Chase 3.jpg

BIOGRAFIA

Laura Rocca nasce a Genova, sul morire dell’estate. Forse è per questo che ama tanto l’autunno; o forse perché colori, profumi e suoni autunnali alimentano la sua indole fantasiosa. Fin da piccola vive avventure fantastiche, eludendo la realtà. Ricorda ancora con gioia le scuole elementari, quando immaginava, insieme alla migliore amica, che un grosso chiodo bitorzoluto fosse la porta segreta per il Paese delle meraviglie. Crescendo dirotta la sua apertura mentale nella scrittura, dando libero sfogo all’immaginazione. Pomeriggi interi spesi a dipingere, tramite una penna e un vecchio diario, realtà incantate che solo lei può vedere, nelle quali si rifugia. Pur conseguendo un diploma non umanistico, continua ad assecondare la sua passione, perché crede fermamente nella realizzazione dei sogni, con determinazione e spirito di sacrificio. Dal 2005 al 2011, infatti, cura un blog su Splinder, piattaforma ormai dismessa, nel quale racconta le sue vicissitudini lavorative, con ironia e sarcasmo. Nel frattempo continua a scrivere poesie, piccoli racconti e fiabe, ma non ha il coraggio di mostrarli a nessuno. Nel settembre 2013 decide che è ora di provare a realizzare uno dei suoi più grandi sogni: pubblicare un romanzo fantasy. Inizia così, nel giorno del suo trentatreesimo compleanno, la stesura del primo volume de “Le Cronistorie degli Elementi”, “Il mondo che non vedi”. Nel gennaio 2015 apre un blog nel quale si concentra sull’epoca vittoriana – un’altra sua grande passione – e pubblica romanzi a puntate ambientati nell’Inghilterra del 1800. Nel 2015 pubblica il primo volume della saga Le Cronistorie degli Elementi, Il mondo che non vedi. A dicembre dello stesso anno pubblica il relativo Spin-off Aidan. Nel 2016 pubblica il secondo volume della saga Le Cronistorie degli Elementi, Il Regno dell’Aria. Nel gennaio 2017 pubblica il terzo volume della saga Le Cronistorie degli Elementi, Il Regno del Fuoco. Nel maggio 2017 pubblica il romanzo rosa storico “Un mistero per lady Jessica”. Nel luglio 2017 pubblica il quarto volume della saga Le Cronistorie degli Elementi, Il Regno della Terra. Nel gennaio 2018 pubblica il quinto volume della saga Le Cronistorie degli Elementi, Il Regno dell’Acqua. Nel maggio 2018 pubblica il romanzo rosa ” La scoperta del vero Amore”. Nel luglio 2018 pubblica il sesto volume della saga Le Cronistorie degli Elementi, Il Regno del Vuoto. Nel dicembre 2018 pubblica “L’Amore è un disastro sotto l’albero” – Spin-off di La scoperta del vero Amore. Nel gennaio 2019 pubblica il romance/new adult “Respirami”. Nella vita di tutti i giorni è sposata e lavora nel no profit presso l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Ama la montagna, gli animali, in particolar modo i suoi furetti, visitare castelli, località d’importanza storica, l’Inghilterra, desidererebbe vivere a Londra. Adora viaggiare con il marito, uscire con le amiche, parlare in chat con le amiche, (soprattutto parlare), andare al cinema, leggere, andare in palestra e, ovviamente, sempre, sopra ogni altra cosa, ama scrivere.

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top