SEMrush

Review tour, Until the last breath di Silvia Mero

Buongionissimoooo readers e buona pasquetta. Il blog oggi partecipa al  Review Tour del nuovo  romanzo di Silvia Mero,   Until the last breath, uscito lo scorso 8 marzo.

Titolo: Until the last breath
Autore: Silvia Mero
Genere: Young Adult, Fantasy
Editore: Self Publishing
Grafica: Palma Caramia
Autoconclusivo
Data pubblicazione: 08 Marzo 2021
Cartaceo: 12,00 euro
Ebook: 1,99 euro
Kindle Unlimited: Disponibile
 

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare il libro recensito, clicca sul banner all’inizio dell’articolo! Tu non spendi un soldo in più e ci aiuti a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Trama
 
Cosa succede quando tutto ciò che pensavi di conoscere viene spazzato via? Quando scopri che tutto è scritto e il soprannaturale non è solo elemento di alcuni romanzi?
Allie Adams ha diciotto anni e l’arrivo di due nuovi compagni, bellissimi e al contempo strani e solitari, le fa sorgere dei dubbi.
Quando comincia a notare strane coincidenze, capisce di dover andare a fondo della questione.
Ma…
Il destino verrà a chiedere il conto e quando lo farà niente sarà più lo stesso.

*Ringraziamo l’autrice per la copia digitale del romanzo*

Buongiorno readers, dopo le abbuffate di Pasqua e la zona Rossa,  il blog oggi vi fa compagnia con una nuova recensione: “Until the last breath” di Silvia Nero. Faby lo ha letto in anteprima, Scopriamo insieme cosa ne pensa.

Fino all’ultimo respiro, una storia da togliere il fiato e versare versare qualche lacrima. Un libro che riporta la sinossi per poi aprirsi al mondo..

“La nascita sancisce il nostro ingresso nel mondo. Accade per caso, in un giorno qualsiasi, quando il bambino decide che è pronto a lasciare il grembo materno e aprirsi alla vita.”
Tutto ha inizio improvvisamente con un vagito capace di capovolgere il cosmo.

Allie Adams è una diciottenne come altre, figlia unica amata ed equilibrata. Frequenta all’ultimo anno di liceo, improvvisamente la sua routine viene scombussolata da due nuovi ragazzi arrivati a scuola. Apparentemente sembrano fratelli, un ragazzo e una ragazza, arrivati dal nulla. Belli, intelligenti e misteriosi. Ammetto che questa parte mi ha molto ricordato l’inizio  della Twilight Saga.

Prudence e Andrew come i Cullen sono magnetici oltre che enigmatici per il resto degli studenti. 

.. l’insano desiderio di conoscerlo si fa largo in me, la curiosità di conoscere la sua voce aumenta a dismisura, tanto che alla fine, sorprendo tutti i commensali mi alzo improvvisamente.
“Vado da lui!”, esclamo…
Il pov alternato tra Allie ed Andrew permette al lettore di conoscere meglio i caratteri e punti di vista dei due personaggi. Entrando completamente nella storia sin dal suo inizio. Perché l’autrice è una che va’ dritta al punto, senza fronzoli. La trama si dirama agilmente tra Allie e le situazioni di Prudence e Andrew che non sono fratelli di sangue in realtà, sono legati dall’affetto ed un destino comune. Una famiglia anticonvenzionale di cui fanno parte insieme a Derek, Connor e Axel per allontanare problemi e curiosi. Non vi ricorda qualcosa e qualcuno? Diciamo quindi che il primo impatto con “Until the last breath” di Silvia Nero è stato particolare. Una trama che inizialmente mi è sembrata simile ad un altra molto famosa che ho amato su carta e pellicola.
Era la prima volta che leggevo un libro dell’autrice quindi ho continuato per curiosità, volevo vedere e testare lo sviluppo della storia.
Ed ho fatto bene. Allie è una cheerleader, ed ha due migliori amiche  Lana e Caroline. Un trio affiatato, divertente di cui ho amato le scorribande e pensieri. L’incontro con Derek, Connor, Axel,  Prue ed Andrew avviene in modo naturale e lo stile scorrevole dell’autrice regala semplicità e veridicita’ alla trama. Una teen storie dove nulla è come appare, soprattutto gli ultimi arrivati. Che hanno rischiato di essere scoperti ma il destino aveva altri piani..
Un urban fantasy colorato di rosa, l’amore tra i protagonisti è forte, sentito, platonico fino al punto giusto;  capace di resistere a tutto.
Una storia che mi ha fatto appassionare ( dopo l’iniziale scetticismo) ed ha creato un turbinio di emozioni pagina dopo pagina, i personaggi sono caratterizzati ed emerge in tutti loro l’attenzione al lato psicologico dell’autrice. Sia per i personaggi principali che secondari.
Le loro avventure sono coinvolgenti, il plot è ben costruito, nulla è lasciato al caso, sino ad un finale perfetto.

Silvia Mero nasce a Roma l’8 Ottobre del 1992.
Frequenta le scuole della sua città, si diploma al liceo classico e si laurea in “Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare”, all’Università di Roma – La Sapienza.
Inizialmente non amava leggere, anzi i libri rappresentavano una forzatura e una tortura. Ma un giorno, una sua amica le suggerì di leggere “Twilight” e da lì iniziò la sua passione.
È un’inguaribile romantica, e crede nell’amore come elemento fondamentale della vita di ognuno. Ha iniziato a scrivere per caso e ha scoperto che, in fondo, le piace tanto quanto leggere. Ama viaggiare e il suo desiderio è visitare più paesi possibili per conoscere le diverse culture. Chissà dove la porterà la sua vita, ma per ora lei ama ripetere: “Se non puoi viaggiare, leggi un libro e vivi mille vite, visitando il mondo”.
Se avete piacere, seguitemi sul mio profilo: Instagram: @mi.perdo.nei.libri
Facebook: Silvia Mero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image