SEMrush

Recensione, “you”dal cartaceo al piccolo schermo

 

Buongiorno readers, come state?sopravvissuti alle feste?cenoni e abbuffate? Noi in apparenza, si e..nel nuovo anno ci prenderemo quindici giorni di pausa per rinfrescare le idee ed il blog….

Ci vedremo nel 2019!

Ma veniamo alla recensione di oggi, you”dal cartaceo al piccolo schermo. L’idea nasce da un interessante articolo di Cosmopolitan: “Se hai divorato gli episodi della prima stagione (e stai tranquilla, una seconda è già in fase di lavorazione) ti farà piacere sapere che puoi ripercorrere i meandri della mente del protagonista anche su carta: la serie tv Youè infatti tratta da un libro di successo dell’autrice Caroline Kepnesdel 2014. La versione del piccolo schermo è molto fedele al romanzo e la voce narrante è sempre quella di Joe, ma ci sono delle differenze tra You libro e You serie tv che proprio non compaiono nella trasposizione televisiva. Se non hai paura degli spoiler (occhio! Ce ne sono diversi da ora in poi), vuoi leggere i pensieri di Joe Goldberg e Beck (Elizabeth Lail) su carta o scoprire se il personaggio di Peach Salinger (interpretato da Shay Mitchell) rimane fedele rispetto al libro, puoi analizzare le differenze principali traYou serie tv e You, il romanzo di Caroline Kepnes.” Il pezzo del famoso mensile passa poi a localizzare le differenze tra i libri e la prima stagione della serie TV; Il personaggio di Paco nel libro non esiste, nel romanzo incontriamo più volte Mr. Mooney, Peach nel romanzo non ha un ruolo nella carriera di Beck (e non è così glamour) e la sua morte è diversa, La scena di sesso hot a tre della serie tv You, nel romanzo non compare, nel libro Beck è totalmente inconsapevole della follia di Joe e la sua prigionia nel libro è molto più scenografica, il twist finale della serie tv nel libro non compare (nel romanzo Joe ha il terribile vizio di stalkerizzare le fidanzate e Beck ha un illustre precedente: Candace. Nella serie tv non conosciamo il destino dell’ex di Joe fino alla fine, mentre nel romanzo non ci sono dubbi: quel folle di Goldberg ha ucciso anche lei). Un bellissimo approfondimento firmato da Giovanna Gallo, web editor di  Cosmopolitan.it. 

Dopo questa interessante lettura ho deciso di condividere con voi, readers, pensieri e curiosità su “you”dal cartaceo al piccolo schermo.

Iniziamo….

 

TRAMA :

YOU, serie originale di Netflix in onda dal 26 dicembre 2018.

oe, manager di una libreria di New York, si innamora di una giovane donna di nome Beck, una sua cliente. Il suo amore, però, si rivela una vera e propria ossessione, tanto da trasformare Joe in un violento maniaco. Nel futuro le sue azioni si sposteranno a Los Angeles.

 

 


In questi giorni di feste, dopo giri ed abbuffate natalizie, in una giornata fredda e casalinga, gironzolando su netflix mi sono imbattuta nella serie”you”. Iniziata per curiosità, nei mesi scorsi avevo letto della sua uscita, quando ho cliccato play, mi ha rapito. Le scene sono girate bene, i personaggi credibili ed il lato psicologico ben raccontato e rappresentato. Joe, libraio ed imprenditore, incontrerà una donna affascinante. Un aspirante scrittrice nella cui vita il protagonista si insinuera`, creando incontri casuali sfruttando tutte le informazioni raccolte on line su di lei. Diventerà il suo uomo perfetto. Pronto a far tutto per lei, anche uccidere. La pellicola offre un perfetto spaccato sull’odietna società 3.0, dove tutto siamo connessi e visibili. La comunicazione è veloce e corre sugli schermi di tablet e cellulari. Uno stalker moderno.

S. Kubrick ha detto, “Se può essere scritto, o pensato, può essere filmato“, You la serie televisiva è coinvolgente,ambientata a New York, la storia ricorda quella originale e presenta dei punti innovativi, come l’estremizzazione dei sentimenti e l’utilizzo ossessivo dei social media.

260px-YouTvSeriesLogo

Un viaggio tra i libri e la ricerca della verità. Non quella primordiale o assoluta ma la realtà secondo il protagonista, convinto che nessun rimorso deve essere provato per il miglioramento della vita della sua donna. Anche uccidere.Dove finisce l`amore ed inizia la psicosi?e dove finisce quest`ultima ed iniziano i sentimenti?

“Amare una persona vuol dire fare tutto per lei….”

Siamo tutti on line, instagram, Facebook, whatsapp, sempre reperibili e rintracciabili. Joe quando incontra Becca inizia a conoscerla dai suoi profili social, visibili a tutti. Nessuna riservatezza ma solo sociologia ed antropologia per costruire l’identikit della persona.

you3.jpg

Jo, rende vive le sue vittime mantenendole presenti nel web. Miracoli delle tecnologie. Il protagonista crea storie e vite.

you4.jpg

Una pellicola piacevole che presenta molti spunti di riflessione e che se non cambierà la storia della tv, ma offre una buona trasposizione del libro a cui è ispirata. I protagonisti hanno spessore come la storia che corre veloce, i rimandi cinematografici sono molti e ben montati, gli episodi si susseguono regalando un finale sorprendente.

 

 

Personaggi e interpreti

  • Joseph “Joe” Goldberg (stagioni 1-in corso), interpretato da Penn Badgley, doppiato da David Chevalier.
  • Guinevere Beck (stagione 1), interpretata da Elizabeth Lail, doppiata da Valentina Favazza.
  • Paco (stagione 1), interpretato da Luca Padovan, doppiato da Giulio Bartolomei.
  • Ethan Russell (stagioni 1-in corso), interpretato da Zach Cherry, doppiato da Simone Crisari.
  • Peach Salinger (stagione 1), interpretata da Shay Mitchell, doppiata da Stella Musy.
  • Love Quinn (stagione 2-in corso), interpretata da Victoria Pedretti.
  • Forty Quinn (stagione 2-in corso), interpretato da James Scully.
  • Ellie (stagione 2-in corso), interpretata da Jenna Ortega.
  • Candace Stone (ricorrente stagione 1, stagioni 2-in corso), interpretata da Ambyr Childers, doppiata da Domitilla D’Amico.

 

Il libro, You conosciuto anche come Tu, è un romanzo thriller psicologico di Caroline Kepnes, pubblicato il 30 settembre 2014 negli Stati Uniti. Il libro ha avuto un grande successo ed è stato tradotto in diciannove lingue.

Sinossi

Da questo romanzo la serie tv Netflix con Penn Badgley, Elizabeth Lail e Shay Mitchell.

Basta una mano che chiude con gentilezza la porta della libreria per non farla sbattere, basta la scelta di un libro né troppo sofisticato né troppo sciocco, basta un maglione a V senza reggiseno, ed ecco che la fantasia di Joe si mette in moto.

Joe è un libraio dell’East Village, ama il suo lavoro e ha una personalissima idea sui libri che bisognerebbe leggere, e poi ha un certo occhio per i suoi clienti. Non gli può sfuggire la giovane, carina, sessualmente provocante Guinevere Beck, aspirante scrittrice che ha appena varcato la soglia e ora vaga tra gli scaffali rifugiandosi tra la F e la K, lanciando dietro di sé un sorrisetto malizioso.

Beck è tutto ciò che Joe ha sempre desiderato: glaciale e al contempo più sexy di qualsiasi fantasia estrema, ha l’aria da dura, e racconta un sacco di bugie che la rendono misteriosa e ancora più affascinante. E poi non la smette di scrivere, scrive di tutto tranne che il proprio romanzo: mail alle amiche, twitter, sms, un mondo intero di informazioni private facilmente accessibili e tutti sembrano essere molto, ma molto interessati a lei.

Beck ancora non lo sa, ma lei è perfetta per Joe, è la sua anima gemella. E presto non potrà più resistere a un ragazzo che sembra disposto a tutto per lei.

Ma c’è qualcosa che sfugge a entrambi. Qualcosa di Joe che Beck non ha del tutto realizzato. Qualcosa di nascosto dietro la meravigliosa facciata di Beck. E la loro reciproca ossessione potrebbe rivelarsi non così innocua…

Dalla quarta di copertina

Basta una mano che chiude con gentilezza la porta della libreria per non farla sbattere, basta la scelta di un libro né troppo sofisticato né troppo sciocco, basta un maglione a V senza reggiseno, ed ecco che la fantasia di Joe si mette in moto. Joe è un libraio dell’East Village, ama il suo lavoro e ha una personalissima idea sui libri che bisognerebbe leggere, e poi ha un certo occhio per i suoi clienti. Non gli può sfuggire la giovane, carina, sessualmente provocante Guinevere Beck, aspirante scrittrice che ha appena varcato la soglia e ora vaga tra gli scaffali rifugiandosi tra la F e la K, lanciando dietro di sé un sorrisetto malizioso. Beck è tutto ciò che Joe ha sempre desiderato: glaciale e al contempo più sexy di qualsiasi fantasia estrema, ha l’aria da dura, e racconta un sacco di bugie che la rendono misteriosa e ancora più affascinante. E poi non la smette di scrivere, scrive di tutto tranne che il proprio romanzo: mail alle amiche, twitter, sms, tutto un mondo di informazioni private facilmente accessibili e tutti sembrano essere molto, ma molto interessati a lei. Beck ancora non lo sa, ma lei è perfetta per Joe. È la sua anima gemella. E presto non potrà più resistere a un ragazzo che sembra disposto a fare qualsiasi cosa per lei. Ma c’è qualcosa che sfugge a entrambi. Qualcosa di Joe che Beck non ha del tutto realizzato. Qualcosa di nascosto dietro la meravigliosa facciata di Beck. E la loro reciproca ossessione potrebbe rivelarsi non così innocua…

 

 

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA ImageChange Image

Back to top